Di compleanni, torte e principesse…

torta-compleanno

Metti una bella giornata, un bel prato davanti ad una piscina, una festa aperta a tutti quelli che rientrano dall’ultimo bagno della stagione , tre tavoli apparecchiati con l’aiuto di mamme volenterose, una merenda fatta in casa (con alcune ore, lo confesso, di forno acceso a tutto spiano), e il risultato è stato quello di stare in un clima sereno, spensierato ed avere una bimba contenta ed allegra circondata da questi sentimenti positivi .

Questo è il tipo di feste che preferisco, quasi improvvisate, pronte ad accettare qualsiasi tipo di andamento, lasciando tutti liberi di fare quello che si desidera di più, chiedendo la collaborazione degli amici e dei loro figli .


L’unico investimento che ho fatto per quanto riguarda l’animazione della festa sono stati tre pacchetti di trucchi per dipingere i volti dei bambini e alcuni palloncini dalle forme diverse, e vi dirò che è stata un ottima idea. Le ragazze grandi hanno dipinto le facce dei bambini trasformandoli in principesse, farfalle, fiorellini con alcuni Zorro in minoranza, ed un papà si è messo a gonfiare i palloncini accontentando i piccoli invitati. Da parte mia è stato un momento di vero relax, si, relax, la fatica l’avevo fatta prima , ed ho potuto intrattenermi tranquilla con le altre mamme osservando compiaciuta l’andamento dell’incontro.

Le preparazioni sono state semplici, non servono quindi le ricette ma mi piacerebbe lasciarvi con l’idea di questa torta che Laura ha richiesto:
-Voglio una torta con tanti bambini che si danno la mano e con tante caramelle!

Ed io l’ho realizzata partendo come base dalla mia mia torta allegra ricoperta però di cioccolato per renderla più ricca e con il bordo circondato da una fila di bambine di biscotti fatti con uno stampino e disegnate (frettolosamente) con la glassa bianca, semplice da realizzare ma di un bel effetto, senz’altro da tener presente.

Un’altra idea semplice è la presentazione dei tramezzini, ho composto su due strati una casetta e non avendo il pane rosso al pomodoro per distinguere il tetto e la porta (normalmente faccio così) ho definito i bordi con un po’ di colore per alimenti, anche questa è piaciuta molto ed ha rallegrato la merenda composta anche da pizza bianca farcita, pizzette rosse, cannolini di pasta sfoglia con i wurstel, crostata alla crema, alla nutella, e ai fichi.

Laura era molto compiaciuta ed Elisa non ne è stata da meno, sono persino riuscita a fotografarla con la corona e gli orecchini, guardatela bene perché penso che non la rivedrete mai più in questa veste , si è lasciata trascinare dall’euforia generale ma temo che difficilmente si ripeterà, Elisa è un tipo “tosto”.

Vuoi condividere questa ricetta?

Feste, torta, tramezzini


Natalia

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Commenti (19)

  • AUGURI LAURA!!!
    Ottima idea, per domenica prossima ho organizzato un brunch sulla spiaggia per il 3° compleanno di Anna… questa torta mi sembra ottima!!!
    Ma come farei senza di te?

  • Che bambine fortunate!
    Sì, la loro mamma è un vero genio per le feste!
    Sì, le loro sorelle disegnano benissimo!
    Sì, al mare ci sono tanti amici!
    Sì, solo chi ti vuole bene può farti sentire una “principessa”
    AUGURI LAURA, un bacione dalla tzietta

  • Sarebbe piaciuto anche a me far parte degli invitati di questa festa, in qualità di bimba per potermi truccare con gioia e poter liberamente gustare casette di tramezzini e torte con caramelle e biscotti.
    Scherzi a parte, le foto esprimono benissimo l’atmosfera festosa a misura di fantasia che sei riuscita a creare: bravissima e auguri alla piccola festeggiata felice :))
    P.S.: interessante l’idea dei tramezzini-casetta ……..

  • Ma che bella questa festa !!! Si respira dalle foto che è stato proprio un pomeriggio sereno ! E la torta e il resto sono veramente perfetti !!! Ero curiosa di vederli più grandi ! Sei una ispiratrice !!

  • BUON COMPLEANNO LAURA!
    Complimenti a tutti quelli che hanno collaborato per la riuscita di questa
    bellla, simpatica e allegra festa di compleanno
    baci a tutti

  • mamma mia natty. ma tu sei un ciclone di creatività. tutta sta energia…..dove la si compra?
    sarà stata la festa più attesa da tutto il vicinato…
    che brava che sei!

  • Ero certa che la torta di Laura sarebbe stata un capolavoro…con una super-mamma-artista così…e che buona…è avanzata qualche briciola?!?!
    Scusami se non ho risposto subito al tuo sms ma Giulia ed il suo papà hanno avuto la felice idea di farsi venire la febbre:-(…; ed il piccolo Francesco è diventato un grande scalatore,bisogna braccarlo ad ogni passo..SIC!
    Baci a presto

  • grazie a tutte, a volte bastano poche idee per fare cose divertenti!!! ma quello che è sempre necessario per la buona riuscita di questi ritrovi è il calore umano e la disponibilità di chi ti sta vicino, allora ancora grazie a chi ha collaborato con me!

  • Che splendida questa immagine che appare ai miei occhi. Sono forse entrata iu una favola? Sì, credo proprio di sì! Una splendida principessa bionda con la sua corona di rubini sulla testa ,circondata da tanti amici per festeggiare il proprio compleanno e……… al centro del tavolo una incantevole torta al cioccolato adornata …….in un modo come solo tu ,Natty, sai fare!
    Alle tue figlie posso unicamente dire..
    Ciao e a presto Lucy

  • ciao nati come stai? ti ricordi di me vero? la mamma di sara la tua baby-sitter estiva, visto il tuo blog fantastico, peccato che sara è cresciuta, ma mi ha fatto venire voglia di cucinare………………oggi ho fatto un salto a s. nicola un mare meraviglioso il tempo di vederlo ed ero già a roma, però che nostalgia!!!!!!!!!!!!ti ho visto alla tele sei stata bravissima se ti avessero lasciato parlare un pò di più, ma l’onnipresennza delle divette………Fatti sentire a presto e un bacio a tutti anna

  • @anna maria – ciao anna, beh sono svampita ma non fino a questo punto! certo che so chi sei non ti riconosco solo a san nicola!!! bella , anna! come va! grazie , mi fa piacere di suscitare desiderio di buono, è stata la prima volta per tutte, guardaci ancora domani e vediamo se è andata meglio…
    non trovavo più il tuo commento per rosponderti, ci sentiamo presto.

  • Quando posso seguo la trasmissione del sabato di Natalia Cattelani con grande interesse per le ricette proposte. Sabato 26 settembre purtroppo non ho potuto seguire attentamente e non ho annotato le dosi degli ingredienti del dolce di compleanno. E’ possibile poterle conoscere? Grazie.

  • @manuela @ arianna – ciao, cerco di fare , come mamma soprattutto, il mio meglio e di proporre ricette divertenti e utili per chi come noi ha sempre poco tempo a disposizione. eccovi la ricetta che potete trovare anche nella categoria dolci e torte:
    200gr di farina, 150gr di zucchero, 3 uova, 100ml di olio di semi o olio extravergine di oliva delicato,80ml di acqua (se non ci sono problemi si può sostiutuire anche con il latte),un cucchiaio di cacao amaro sciolto in tre cucchiai di acqua, 2 cucchiaini di lievito per dolcicoloranti alimentari.Separate i tuorli dalle chiare, montate le chiare con metà dello zucchero, poi passate a montare i tuorli con il restante zucchero. a questo composto aggiungete l’acqua, mescolate, unite l’olio ed infine la farina setacciata con il lievito. Versate gli albumi montati a neve ed amalgamate tutto mescolando delicatamente il composto. dividetelo in quattro ciotole, aggiungete in una il cacao sciolto nell’acqua e nelle altre i coloranti alimentari scelti. imburrate una teglia da 22cm di diametro, versate al centro un cucchiaio di impasto, su di questo versate sempre al centro un altro cucchiao di un colore diverso, sopra questo un altro cucchiaio di colore d’impasto dal colore diverso e continuate fino ad esaurire le creme colorate. iSi formeranno tanti cerchi che si andranno a ditendere fino ad arrivare ai margine della tortiera. infornate a 180° nel forno se potete in modalità statica per circa 30min, poi spegnete e lasciate per altri 10 min nel forno. lasciate raffreddare e servite. potete anche ricoprirla di ganache al cioccolato (200gr di cioccolata fondente sciolta in 200gr di panna)e decorere con caramelle e biscottini come ho fatto vedere in trasmissione buon lavoro!

Rispondi a Natalia Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency