festa glamour

Festa di Laura: e la torta borsetta, un tocco di “Glamour” a questa età ci può stare!

festa di laura

Rimanda rimanda alla povera Laura il compleanno è stato festeggiato solo la scorsa settimana, ma ne valeva decisamente la pena.
La festa è stata organizzata in tutti i dettagli già da fine agosto, quando con Chiara si sono messe a fare programmi, decidere il tema e preparare le attività da fare.

So che alcune di voi non apprezzeranno, ma il tema che Laura ha scelto con la sorella grande è stato quello di vivere alcune ore da “Top Model”. In questo periodo fare riferimenti a questo tipo di modelli non è certo rassicurante ma tenendo conto che sono bambine , che si divertono adesso forse non avranno più voglia di farlo dopo e se anche lo facessero dopo ed è quello che desiderano fare ben venga (della serie vivi e lascia vivere tutti) abbiamo dato sfogo alla fantasia e alle loro capacità organizzative e il pomeriggio è stato davvero divertente.

Laura ha chiamato alcune amichette, in tutto erano sette bambine, tutte desiderose di travestirsi, truccarsi e farsi scattare fotografie, Elisa invece non ha fatto altro che denigrare questo tipo di festa beh, da una bambina che a maggio ha voluto intitolare la sua festa “festa dei vampiri” e che ha scelto per torta “un cimitero”, tutto questo disappunto ci può stare no? Evviva la coerenza!

Chiara ha  preparato una serie di attività : le bambine hanno iniziato subito con una gara di equilibrio che prevedeva un percorso ad ostacoli con un libro in testa. Alla fine di questa gara si sono guadagnate un cartoncino  con un viso disegnato sopra lasciato bianco. Il loro compito è stato quello di applicare occhi labbra e disegnare su quel volto il loro trucco perfetto ecco qui le immagini:

trucco perfetto

La festa è proseguita con la scelta dello smalto e sua applicazione, con foto in posa dietro ad appositi sfondi glamour, la scelta degli abiti e degli accessori, lo spot pubblicitario ripreso con la telecamera e da ultimo con la presenza dei genitori una bella sfilata di moda che ha visto le bambine indossare gli abiti messi a disposizione da Chiara e portarli con molta disinvoltura e allegria.

fondali e accessori per festa glamour

Tutte queste attività sono state riprese dalla sottoscritta mentre Chiara  le ha montate il giorno dopo  e messe su un dischetto che rimarrà come ricordo di questa giornata vissuta in modo leggero e speciale!

Certo è stato un bell’impegno ma ne valeva la pena davvero. Per quanto mi riguarda mi sono occupata della merenda tutta in stile “star” ovviamente.

Innanzi tutto ho escogitato un sistema facile e veloce per abbellire i piatti da portata, ho preso delle buste lucide dai colori scintillanti, ho ritagliato delle stelle che ho fatto aderire una volta lavate ai piatti che subito hanno cambiato veste: immaginate una cosa così a natale oppure per san valentino o altre occasioni, ricordatevi di questa idea vi potrebbe essere utile!

decoro sui piatti

Ho appoggiato sul tavolo la carta crespa dorata a strisce, ho decorato anche con tulle sempre dorato e cosparso qua e la le stelle con le caramelle. Ho messo fili di pailletes che scendevano dal lampadario e l’effetto brillante è stato assicurato!

festa glamour

Per quanto riguarda la merenda il giorno prima ho preparato i dolcetti : cake pops alla cioccolata, muffin al limone decorati con la pasta di zucchero da tutta la famiglia alla sera, piccole crostatine alla nutella, biscotti a forma di labbra rosa, la base per la torta red velvet.
La mattina della festa ho preparato i rustici con i wurstel , questi non possono mancare, dei mini tortini a stella con prosciutto cotto e formaggio (per 24 pezzi circa 2 rotoli di pasta sfoglia, 100g di prosciutto cotto a dadini, due uova, 100g di panna da cucina 50g di parmigiano ) ho acquistato pizzette e panini vuoti che ho farcito con tonno e insalata , salame e prosciutto crudo, e infine ho decorato la torta a forma di borsetta che devo dire ha avuto un ottimo successo sia come aspetto che come gusto. E proprio di questa torta vi voglio lasciare la ricetta dettagliata che mi ha dato la mia amica Antonietta perchè ne è valsa la pena, anche se mi scuso con le fotografie perchè sono state scattate davvero al momento!

 

torta borsetta

Torta borsetta

20 Persone
Media
45 minuti

Ingredienti

Per la base:

  • una teglia di alluminio usa e getta (da 12 porzioni)
  • 375 g farina
  • ½ cucchiaino di sale
  • 25 g di cacao amaro in polvere
  • 1 + 1/2 cucchiaino di lievito
  • 170 g di burro a temperatura ambiente
  • 450 g di zucchero
  • 3 uova
  • 360 ml di buttermilk cioè latticello (se non lo trovate sostituire con ½ jogurt magro e ½ latte)
  • 3 cucchiaini di colorante rosso liquido (io non lo uso, tanto il cioccolato lo copre)
  • 1 + 1/2 cucchiaino di aceto bianco
  • 1 + 1/2 cucchiaino di bicarbonato

Per la crema:

  • 150 ml di panna
  • 400 g di philadelfia a temperatura ambiente (o altro formaggio magro spalmabile)
  • 400 g di mascarpone
  • 200 g di zucchero a velo (più o meno, assaggiate e decidete voi)

­Procedimento

  • Mettete in una ciotola la farina setacciata, il cacao, il sale e il lievito e mescolare.
  • In un’altra ciotola battere il burro finchè diventa morbido.
  • Aggiungete lo zucchero e lavorare un paio di minuti.
  • Unite le uova una alla volta e mescolare bene
  • Aggiungete al composto di burro alternando la farina e il latticello, iniziando e finendo con la farina.
  • In una tazzina mettete il bicarbonato di sodio con l’aceto. Lasciate ”frizzare” e aggiungete velocemente all’impasto.
  • Versate il composto in una teglia imburrata e cuocete 175° per 45 min.
  • Lavorate pochi secondi il formaggio e il mascarpone.
  • Unite lo zucchero a velo.
  • Montate la panna e unitela delicatamente alla crema mettete il tutto in frigo fino al momento di utilizzarla.
  • Per decorare, disegnate il vostro modello di borsa tenendo conto delle dimensioni della torta.
  • Appoggiate il disegno sulla torta e ritagliate.
  • Dividete la torta in più strati, cercate di ricavare almeno tre parti, anche se si rompono poi potrete ricomporle.
  • Preparate il vassoio da portata (io ho usato un cartoncino rigido che ho foderato con una busta lucida d'argento fermata con lo scotch sotto, è un vassoio ideale per le torte ed è impermeabile non si unge o rovina)
  • Adagiate pezzi di carta da forno sotto la prima base, vi eviteranno di sporcare il vassoio e poi potrete sfilarli al momento di servire la torta.
  • Farcite con la crema al formaggio, adagiate l'altra base e farcite anche questa.
  • Coprite con l'ultima parte. Pressate un po' con le mani e iniziate a decorare.
  • Dividete la crema che vi è rimasta in due parti, coloratela se volete con i coloranti alimentari, e iniziate a spalmare seguendo un vostro disegno aiutandovi anche con una sacca da pasticcere.
  • Finite la decorazione anche aggiungendo caramelline e conservate in frigorifero fino al momento di servire. È ottima ed è piaciuta a tutti!

 

Vuoi condividere questa ricetta?

addobbi, bambini, Feste, torta


Natalia

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Commenti (21)

  • credo che ci si faccia troppi problemi e si tenda a giustificarsi troppo… Naty hai fatto stra bene e nn c’è assolutamente niente di male… i principi, le idee, arrivano dalla famiglia, quindi inutile “temere” certi mondi.. sono bambine! Lasciamo che si divertano!
    Bellissime
    Pat

  • Innanzitutto tanti auguri a Laura, e poi ti rinnovo i miei complimenti Natalia, le feste delle bimbe sono davvero da favola, non so se avrò mai la tua pazienza!!!
    Brava brava! 🙂

  • …Tra un mesetto mi aspetta una “pijamada”..10 bambini accampate in casa con pigiama e giochini..aiutoooo. Mi sa che ti rubo qualche idea..
    La torta-borsa é bellissima, ma la mia manualitá non arriva a tantooo
    Un caro saluto dal sud del mondo,
    Simonetta

  • Bellissimo tutto! E che fortuna avere una sorellona grande che organizza tutto!
    Mio figlio non ha ancora deciso il tema della sua festa: o dinosauri o razzi spaziali…
    Per fortuna nel tuo libro ci sono proprio un po’ di ricettine spaziali!
    Irene

  • Che belloooooooo!!!!!!
    Anche mia sorella per il suo compleanno tanto tanto tempo fa aveva organizzato una sfilata!!!!1
    siccome da grande desiderava fare la stilista, mi ricordo che aveva “creato” lei gli abiti….a me aveva “cucito” una gonna di tulle giallo stile tutù e mi aveva disegnato sulle calze a maglia bianche dei fiocchetti gialli…peccato che la cucitura della gonna non ha retto (credo fosse del biadesivo) e alla fine della passerella mi è scivolata e sono rimasta solo con le calze…..
    ricordo di essere fuggita in camera piangendo per la vergogna…..
    A parte la mia esperienza personale, sei davvero fantastica Natalia……veramente brava….le tue figlie sono davvero fortunate….. 🙂 !!!!!

  • Che bella festa!
    Che bella torta e che buone cose da mangiare… Elisa è nata in maggio vero? bene, anch’io… vengo là a festeggiare con lei dato che tu prepari dei party così belli 😉

  • sempre fantastica!!!!!!!! complimenti a tutta la compagnia, bellissima festa. Sempre tante idee nuove
    con poca spesa e tanta fantasia. Pensa che ricordi da grande per le tue ragazze.
    a che mamma……….. ciao Nonna torta.

  • Carissima Natalia la torta è fantastica anche se penso che sia un po’ difficile per me.. Ti seguo sempre in tv e dato che ho anch’io una bimba mi affascinano le tue ricette. Auguri per Laura ed un abbraccio forte a te da l’ Aquila.

  • Fantastica Natalia, per tutto!!
    Sono queste le vere soddisfazioni che ti porti dentro per sempre, emozioni che rimarranno sicuramente nelle tue figlie!!!
    Auguri alla festeggiata!!
    Bye e Baci a tutto il team!! 🙂

  • Cara Natalia, non è che verresti a organizzare anche la festa del mio piccolino dopodomani? Non so come tu faccia, sembra sempre tutto così facile e divertente per te…io ho i capelli dritti! Complimenti a te e Chiara, siete delle perfette party planners.

  • tatssimi augur a laura , il 14 ottobre le gemelle compionno 8 anni ,fino alla fine ho sempre la paura di non poterlo festeggiare ( per questo la scelta di farlo a casa anche se non è grande ma ci siamo organizzati via i letti e la cameretta si trasformerà ) per via di un delicato intervento che dovro’ subire …..
    il tema top model beh si fa sempre un po’ paura a questa età ma credo che con delle mamme che cucinano e spiegano cos’è e a cosa serve l’alimentazione sana i nostri figli staranno al icuro
    loro hanno scelto violetta ,ma mi hai dato idee per i giochi da fare graize e a presto natalia

  • Ma che ideona…molto cool!!!
    Credo che la festeggiata e le invitate saranno state al settimo cielo…
    Tanti piccole e grandi idee da rubare per il compleanno del piccoletto tra pochi giorni!
    E naturalmente:
    AUGURIIII LAURAAAA ^_^

  • ciao sono angela ,
    tiseguo sempre qui sul tuo blog e alla prova del cuoco si vede che hai passione e sopratutto tanta fantasia che credo in cucina è l’ingrediente principe io purtroppo sono molto schematica e quello che dici di mettere in una ricetta per me è legge non so andare oltre… comunque volevo chiederti della torta ma il manico è sempre torta cioè prima la farciscie poi la sagomi? E poi volevo chiederti la ricetta di crostatine di nutella e muffin al limone e solo un’altra cosa che non mi è chiara il piatto che hai decorato con le stelle ma sono appiccicate e dopo ci posso mangiare e lavarlo ? scusami e grazie per l’eventuale risposta baci angela

  • Bellissimo… Adesso ti copio il compleanno visto che ad Elena mancano pochi giorni e… sono gia’ 10! Anche lei sta crescendo come una vera donnina: braccialetti, orecchini e trucchi… Non so da chi ha preso, da me no di sicuro!

  • […] Rimanda rimanda alla povera Laura il compleanno è stato festeggiato solo la scorsa settimana, ma ne valeva decisamente la pena. La festa è stata organizzata in tutti i dettagli già da fine agosto, quando con Chiara si sono messe a fare programmi, decidere il tema e preparare le attività da fare. So che alcune di […] Tempodicottura.it […]

  • @Laura – grazie mille ci siamo divertite

    @Mannu – si Chiara è stata super!

    @Patrizia A- Hai ragione, tra l’altro nella mia famiglia va avanti il principio che bisogna provare di tutto,sono le esperienze che poi ti aiutano a crescere e a formare una tua personalità , grazie !

    @Gloria – ce l’avrai e anche di più per come ti conosco. io sono facilitata ho il supporto delle grandi che si divertono anche loro a coccolare le sorelline. poi è facile fare bene le cose che ti piacciono !!! un abbraccio fortissimo a tutti

    @Glufri – cara simonetta, anche la mia torta non era molto precisa ma ti posso garantire che era buonissima, una torta quasi tradizionale, solo un po’ sagomata. e poi trovo qualla crema al formaggio davvero irresistibile oltre che semplice dal momento che nulla deve essere cotto! grazie per i tuoi lontanissimo saluti!!!

    @Irene – infatti la mia fortuna adesso è qualla di avre delle validissime aiutanti, quando loro erano piccole io ero più giovane e me la cavavo anche da sola, ma ora sarebbe impossibile!!!

    @Emanuela – anche tu dai lo sei stata… tua sorella ti ha fatto un regalo che te lo ricorderai per tutta la vita! un bacio e grazie

    @Monica:) – tanto mi sa che tu ed Elisa avete gli stessi gusti!!! ti aspetto

    @nonnatorta – il bello è che ci divertiamo anche noi!!! grazie e un abbraccio

    @Teresa – più che brava quasi una matta!!! a presto e grazie

    @Lucia – grazie cara lucia, mi fa piacere che le mie idee ti piacciano e guardale bene dai che non sno poi così difficili!! un abbraccio

    @Patrizia – che dire, a me farebbe molto piacere!!! noi qualche foto l’abbiamo scattata, così se non si ricordano loro…. 😉 baci

    @manuela – diciamo che sono allenata?? mettimi a fare una corsetta e vedrai cosa combino, mi fermo con la lingua fuori prima di girare l’angolo di casa

    @veronica – innanzi tutto in bocca al lupo per le tue cose! per il resto con calma e pazienza ce la farai senz’altro, benissimo a sgomberare tutto anche io ho fatto così e le feste in casa a mio parere rimangono sempre le più belle! Violetta? benissimo in effetti si presta ad un sacco di attività!

    @Stef – è stata bellissima! le bambine erano entusiaste e si sono prestate a tutte le attività organizzate da Chiara, si sono fatte coccolare truccare vestire insomma giornata per loro memorabile!! auguri anche al tuo piccolo, crescono in fretta vero?

    @Angela – cara non dobbiamo sapere fare tutto, ci sono a posta le amiche che ci possono dare consigli e suggerimenti, io per esempio amerei tanto organizzare viaggi e muovermi di più ma sono imbranatissima ed ho poca esperienza, allora chiedo alle amiche con più esperienza prendo coraggio e parto. non lo farò spesso, ma in questo modo mi sento più tranquilla. veniamo alle tue domande :
    -prima sagomo la torta apponendo sopra il mio modello, poi la taglio a tre strati e la ricompongo man mano che la farcisco sul vassoio, il manico è fatto sempre con la torta ne ho preso una striscia e ho cercato di adattarla alla base, questa striscia l’ho tagliata solo in due perchè mi risultava troppo difficile dividerla in tre parti, è troppo stretta!
    -crostatine alla nutella: 300g di farina, 120g di burro ,100g di zucchero mezzo cucchiaino di lievito per dolci , un uovo intero e un tuorlo. unisci prima il burro alla farina con il lievito poi aggiungi lo zucchero e poi le uova, impasta velocemente e metti a riposare per 30 minuti. stendi la pasta ricava dei dischetti disponi in uno stampo (io ho quelli in silicone) farcisci con la nutella e cuoci a 180g per circa 15 minuti . appena tolti dal forno decora con le caramelline di cioccolato.
    -muffin al limone: 120g di farina, 120g di burro, 2 uova, buccia di un limone, succo di mezzo limone, mezzo cucchiaino di lievito. Monta il burro con lo zucchero, aggiungi le uova, uno alla volta il limone (succo e buccia) il lievito e la farina. disponi nei pirottini e cuoci a 180 per 15 minuti. Puoi fare tutto nel frullatore.
    -le stelle stanno attaccate perchè ho inumidito il retro con un po’ di acqua, non ci puoi mangiare sopra perchè si sposterebbero però puoi appoggiare tranquillamente il cibo da li e in questo modo non s muovono e decorano benissimo!

    @Robby – perfetto ce la vedo benissimo!!!

Rispondi a veronica Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency