Crostata con fichi e noci

Ecco una versione decisamente autunnale della ormai famosissima crostata sole.

 

Avanti ditemi, chi di voi non ha desiderato farla quando me l’ha vista proporre a la Prova del cuoco con Antonella Clerici oppure l’ha letta sul mio libro “I Dolci di casa”?
E quanti di voi l’hanno fatta, bravissimi!!

In tante l’avete condivisa sul web sui social, qualcuno mi ha citato qualcuno no ma va bene lo stesso, l’importante è che vi sia piaciuta!

Oggi per dimostrarvi la versatilità di questa pasta frolla che amo molto perché leggera e friabile ve ne propongo una versione di stagione, con fichi e noci e poiché prima ho fatto il sole ora passiamo alla notte con la luna, una forma facile da realizzare con alcuni semplici trucchetti .

Crostata con fichi e noci

10 persone
Facile
20 minuti
40 minuti

Ingredienti

  • 150 g di farina 0
  • 50 g di amido di mais
  • 80 g di zucchero a velo
  • 80 g di burro
  • 1 cucchiaino raso di lievito per dolci
  • 1 uovo intero
  • Confettura di fichi
  • 3 cucchiai circa di gherigli di noci

­Procedimento

  • Versate la farina l’amido e lo zucchero a velo in una ciotola capiente, aggiungete il burro freddo e sabbiate.
  • Unite il lievito e l’uovo e impastate velocemente, nel caso l’uovo fosse grande aggiungete ancora poca farina ma poca perché l’impasto deve risultare morbido ma non appiccicoso.
  • Se avete tempo fate riposare in frigorifero, da 30 minuti in su.
  • Potete lavorare anche subito usando un po’ di delicatezza.
  • Stendete la pasta con il mattarello, adagiatela nella teglia da 26 cm di diametro, ritagliate la forma della mezza luna, praticate con un rotolino i bordi della torta.
  • Ecco il trucchetto per trattenere in forma il bordo che non aderisce alla teglia: fate un nastrino rinforzato con la carta stagnola, imburrate la parte che va a contatto con la pasta e fatela aderire, in questo modo il bordo rimarrà bello regolare e non si deformerà in cottura.
  • Sbriciolate le noci e distribuitele sulla base della torta poi ricoprite con la confettura di fichi.
  • Decorate con la pasta avanzata la superficie, io ho fatto delle stelline.
  • Cuocete a 175/180 gradi per circa 30 minuti.

Per la Crostata Sole:

  • Prendete un foglio di carta da forno e disegnate con una matita la base della tortiera per avere il suo diametro preciso.
  • Girate il foglio di carta , infarinatelo leggermente e stendete la pasta entro la circonferenza.
  • Con l’aiuto di una rotella per pizza o di un coltello dalla lama liscia, partite dal centro del disco e ricavate 8 spicchi senza arrivare ai bordi esterni, lasciando un bordo di circa 5/6 cm.
  • Distribuite lungo questo bordo la confettura di albicocca.
  • Ripiegate delicatamente gli spicchi verso l’esterno e appoggiateli al bordo facendo una leggera pressione sulla punta per farla aderire al margine esterno della torta.
  • Spennellate con un po’ di latte la pasta degli spicchi e fate aderire la granella di zucchero, ricoprite invece il bordo con uno strato di lamelle di mandorle (seguite la decorazione osservando la fotografia).
  • Infornate per circa 30/40 minuti facendo attenzione che non prenda troppo colore.

Note

 

Vuoi condividere questa ricetta?

bambini, colazione, confettura, crostata, merenda

Comments (10)

Rispondi a LETIZIA Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valuta la ricetta




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency