Go Back

Torta pipistrello

Media
30 minuti

Ingredienti

Per la base:

  • 3 uova chiare a neve
  • 250 g di zucchero
  • 100 g di burro
  • 75 g di cacao amaro
  • 150 g di farina (una bustina di lievito per dolci)
  • 1 bicchiere di latte

Per decorare:

  • la mia solita ganache al cioccolato
  • 150 g di panna da montare
  • 300 g di cioccolato fondente
  • caramelline

­Procedimento

  • Mescolate li tuorli con lo zucchero, aggiungete il burro, il cacao setacciato, il latte, la farina con il lievito e per ultimo incorporate gli albumi montati a neve. Versate il composto in una tortiera di 22 o 24 cm di diametro ben imburrata.
  • Cuocete per 30 min nel forno statico a 180 gradi (non oltrepassate i tempi verificate la cottura con uno stecchino la torta potrebbe diventare poi troppo secca se perde l'umidità). Per decorare: Sciogliete a bagnomaria o nel micro la panna con il cioccolato e lasciate leggermente rapprendere per poterla spalmare bene.
  • Per ricavare il pipistrello: è semplice, tagliate a metà la torta, ricavate con un bicchiere piccolo i segni della prima ala e tagliate con la punta di un coltello i bordi, poi con un bicchiere un po' più grande completate le ali con li altri due mezzi cerchi.
  • Unitene due per formare la testa e con le mezze lune più piccole formate le orecchie.
  • Ora prendendo in mano pezzo per pezzo rivestite i bordi della torta e adagiateli sul vassoi nella posizione scelta.
  • Coprite il dorso della torta cercando di essere più precise possibili e completate la figura con le caramelline a piacere.

Note

La ricetta che ho usato per questa torta è una classica torta al cacao anche questa è “d'epoca” ( forse una delle prime torte che ho fatto)quindi ci stava bene con gli anni. Sono sicura che anche per voi potrebbe diventare nel tempo un evergreen.Buon weekend lungo, ci sentiamo fra un po'.