Go Back
+ servings

La torta Lego

30 Porzioni
Media

Ingredienti

Per la torta :

  • 80 biscotti oro saiwa ( per 4 strati)
  • 250 g di mascarpone
  • 300 g di cioccolata fondente
  • 250 ml panna
  • 1 tazza di orzo (leggermente zuccherato)

Per la glassa di copertura:

  • 300 g di philadelphia
  • 150 g di burro
  • 150 g di zucchero a velo
  • 100 g di cioccolato fondente (per la parte scura)
  • 16 biscottini rotondi farciti
  • coloranti alimentari giallo e azzurro (a piacere)

­Procedimento

  • Con la frusta amalgamate il mascarpone alla panna, aggiungete la cioccolata fusa e mescolate bene fino ad ottenere una crema al cioccolato sostenuta.
  • Preparate una tazza abbondante (300 ml) di caffè d’orzo, va bene anche quello solubile.
  • In una tortiera quadrata 24 X 24 cm, rivestita di pellicola trasparente, adagiate un primo strato di biscotti imbevuti velocemente nell’orzo.
  • Poi stendete uno strato di crema al cioccolato, poi continuate con i biscotti e fino alla fine esaurendo gli ingredienti terminando con uno strato di biscotti.
  • Sappiate che il vostro dolce ora sarebbe già pronto, dovreste solo farlo rapprendere bene nel frigo o nel congelatore se avete meno tempo e potreste gustarvelo subito dopo, apprezzandolo molto.
  • Invece io mi sono complicata la vita. Se volete fare come me, estraete la torta bella fredda dalla tortiera, tagliatela in tre parti ottenendo tre mattoni.
  • Preparate la crema di copertura (volendo potete fare una metà dose della crema di farcitura al cioccolato e ricoprire i mattoncini con quella che è buonissima, oppure potrete ricoprire anche semplicemente di panna montata che renderebbe il dolce ancora più buono).
  • Dividetela in due parti, nella prima aggiungete il cioccolato fuso, nell’altra, ottenetene due parti ancora e coloratene una di giallo e una di azzurro.
  • Prendete i biscottini tondi, ricopriteli di glassa e posizionateli sul dolce già rivestito, ovviamente dovete posizionare i mattoncini già sul vassoi di portata perché quando saranno ultimati non si sposteranno più facilmente.
  • Che dire il lavoro è terminato, non è stato semplicissimo ma si può fare, magari senza aiutanti nella parte finale perché si sa la precisione non è proprio dei bambini di e 3 anni!!!!

Note

Ps: Il dolce è alquanto calorico quindi ne bastano piccole porzioni.