Go Back
+ servings

Spaghetti alle vongole

4 persone
Media
10 minuti
15 minuti

Ingredienti

  • 1 kg scarso di vongole
  • 350 g di spaghetti (vermicelli)
  • 2 spicchi di aglio
  • Peperoncino
  • Olio qb
  • Prezzemolo
  • 7-8 zucchine fritte a parte
  • 6-8 pomodorini rossi e gialli

­Procedimento

  • Calcolate circa 200/250 g di vongole a porzione.
  • Mettete per prima cosa l’acqua della pasta a bollire.

Ecco le regole d'oro per fare gli spaghetti alle vongole:

  • Le vongole vanno spurgate in acqua (un cucchiaio scarso in due litri circa di acqua)e sale ben distese, se la procedura la dovete fare tutta voi, cambiate acqua almeno 3 o 4 volte ma l’ultima volta non aggiungete sale, in modo che si dissalino un po’.
  • Prima di tuffarle in padella battetele su un piano per verificare se sono vive, potreste incappare nella vongola morta piena di sabbia che vi rovinerebbe la preparazione. La vongola morta battendo sul piano di aprirà e voi la butterete.
  • Fate scaldare un po’ di olio, mettete uno spicchio di aglio i gambi del prezzemolo e versate le vongole, coprite e fate andare a fiamma alta, non appena si saranno aperte spegnete.
  • Togliete la metà dei gusci, raccogliete vongole con e vongole senza gusci in una ciotola e filtrate con una garza il succo versandolo in un’altra .
  • Nella stesa padella mettete altro olio, aglio, peperoncino, qualche pomodorino se piace, e fate insaporire bene. Spegnete.
  • Togliete i pomodorini e l’aglio lasciando solo l’olio insaporito.
  • Mettete a cuocere gli spaghetti, quando mancano ¾ minuti a fine cottura, versate in padella il succo delle vongole, portatelo a bollore e versate dentro gli spaghetti,.
  • Fate girare gli spaghetti con un forchettone in modo che assorbano bene il sughetto e rilasciando l’amido lo addensino, unite le vongole e i pomodorini tenuti da parte, aggiungete ancora olio e se occorre acqua di cottura e servite con prezzemolo tritato.