Go Back

Castagnole di Carnevale

Facile
15 minuti

Ingredienti

  • 400 gr di farina
  • 100 gr di formaggio cremoso (ricotta, philadelphia..)
  • 2 uova
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 4-5 cucchiai di liquore aromatico (quello che preferite: sassolino, strega, misto per dolci, limoncello…non preoccupatevi per l’alcol in cottura evaporerà)
  • 4 cucchiai di olio di semi
  • buccia di limone grattugiata
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • 200 g zucchero semolato per lo sciroppo e per spolverare le castagnole

­Procedimento

  • In una ciotola mescolate bene il formaggio con lo zucchero, le uova, l’olio, il liquore, la buccia di limone sino ad ottenere una crema liscia ed omogenea.
  • Aggiungete la farina con il lievito ed impastate con le mani o con il robot, dovrete ottenere una massa morbida ma che si possa lavorare facilmente e non appiccichi.
  • Lasciate riposare per un quarto d’ora circa.
  • Riprendete la pasta, formate dei filoncini dai quali ricaverete tanti piccoli cilindri, arrotondateli con le mani ed ottenete palline più grandi di una nocciola.
  • Mettete a riscaldare in un pentolino abbondante olio (preferibilmente di semi di arachide) e quando avrà raggiunto la giusta temperatura (immergendo un bastoncino per spiedini, vedrete formare subito intorno alla parte ricoperta di olio delle bollicine) friggete le castagnole che dovranno affondare nel liquido per poi risalire a galla.
  • Lasciate che prendano un po’ di colore, poi toglietele dal fuoco, scolatele bene.
  • Ora potete spolverarle semplicemente di zucchero oppure preparate uno sciroppo facendo bollire per pochi minuti 150ml di acqua 100gr di zucchero, una scorza di limone e se gradite alcuni cucchiai di liquore (quello che avete messo nell’impasto).
  • Quando avrete fritto tutte le castagnole, tuffatele un po’ alla volta nello sciroppo, lasciate pochi secondi poi toglietele e avvolgetele nello zucchero semolato… una vera golosità!

Note

Ps: la foto è stata scattata prima di immergerle nello sciroppo, qui sono solo ricoperte un po’ di zucchero.