Carne, frutta per fare un’insalata

Eccomi qui, ve l’avevo promesso, anche se l’umore continua ad essere a terra e preoccupato ho però l’impressione che a scrivere un po’ quasi quasi si possa esorcizzare la paura di tutto.
Ieri ho parlato con mio cugino a Mirandola, da anni non ci sentivamo, la mia famiglia è bella perchè è grande: 25 cugini dalla parte di mio padre e 11 da quella materna tutti più o meno coetanei e tutti con un numero considerevole di figli che purtroppo ho perso di vista… Siamo in pochi sparsi per l’Italia, la maggior parte vive in zona, quella zona che in questi momenti ci sta così a cuore.
Stanno bene, e questo è importante ma stanno affrontando una dura prova, Massimo mi diceva che la cosa che li destabilizza è proprio il fatto che le scosse non si fermano, non danno tregua non permettono loro di rimboccarsi le maniche e ricominciare, di ritornare per chi può alle proprie case non possono fare progetti, non possono riprendersi la loro vita. Coraggio ragazzi!

La mia vita invece corre, a volte anche troppo, la scorsa settimana ho avuto a pranzo le amiche di Chiara, la sua raccomandazione era stata quella di fare cose semplici, “una di loro non mangia formaggio” bene niente formaggio ma… Come la vedete un insalata di frutta e carne? Dopo averla preparata ho pensato che non era proprio un gusto semplice, anzi l’abbinamento sembrava anche azzardato, così un attimo di ripensamento e all’ultimo ho deciso di dividere il composto in due ciotole, uno solo di carne e insalata l’altro invece al completo, stesso condimento però qui me ne sono infischiata e ho voluto rischiare! Meno male perchè la stessa ragazza non mangiava nemmeno la frutta, ah, il mio sesto senso materno!
Comunque è piaciuta, sia completa che semplice, per questa ricetta mi sono ispirata a quella fatta dalla “mattacchiona” di Barbara (senza offesa eh? Aspetto ancora il giro in moto…) ho variato il condimento e la scelta della frutta, ma l’ho trovata un idea perfetta e particolare, veloce da preparare che può essere fatta assecondando i nostri gusti e quelli dei nostri bambini.
Un valido “must” per l’estate, che vi farà fare una bellissima figura con pochissima fatica e avrete preparato un piatto sano e fresco.
In aggiunta potreste anche inserire del farro la rendereste davvero completa e perfetta anche da portare con voi in spiaggia o in montagna.
A presto!

L'insalata con frutta e carne

8 persone
Facile

Ingredienti

  • 600 g di straccetti di carne di manzo
  • 300 g di insalatina di stagione circa
  • 1 pesca noce
  • 1 arancia (senza pelle)
  • 1 kiwi
  • alcuni chicchi di uva
  • alcune fragole
  • olive taggiasche
  • 2 fette di ananas

Per condire

  • 1 cucchiaio di senape
  • sale
  • olio extravergine qb
  • il succo di un limone

Per il brodo di verdura

  • acqua
  • sedano carota cipolla
  • chiodi di garofano
  • alloro
  • pepe

­Procedimento

  • Mettete a bollire il brodo, tuffate un po’ alla volta gli straccetti di carne, appena l’acqua riprende il bollore togliete subito la carne così non si secca e indurisce e tenete da parte.
  • Preparate la frutta tagliandola a cubetti e raccoglietela tutta in una ciotola aggiungete le olive.
  • Queste preparazioni le potete fare anche alcune ore prima conservando poi tutto in frigorifero.
  • Al momento di servire sistemate in un bel vassoio non molto profondo per valorizzare la vostra composizione e i suoi ingredienti, l’insalata, la carne e sopra la frutta.
  • Condite con l’emulsione fatta di senape limone olio e sale e portate in tavola.
Vuoi condividere questa ricetta?

ananas, Carne, farro, fragole, frutta, manzo, pesca


Natalia

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Comments (9)

  • Davvero un’idea interessante!! Mi piace sempre sperimentare sapori e contrasti nuovi però…..non sò se sarà possibile far accettare il piatto dai miei…ti basti sapere che il buonissimo cous cous di Chiara non è stato apprezzato pienamente..però io non mi arrendo e continuerò a portare in tavola nuove idee e piatti insoliti! 🙂
    Grazie per tutto!
    Bye e Baci!

  • Insalate con la frutta non ne ho mai preparate, salvo quella con gli agrumi (arancia o, meglio ancora pompelmo rosa) e gamberi. Questa che ci proponi è invitantissima! Certo che ormai è un problema far da mangiare per gli amici dei figli: tra allergie, intolleranze e cose che non piacciono a volte è proprio un’impresa! un abbraccione forte, a presto!

  • un accostamento…azzardato, ma d’altra parte ogni tua ricetta è un successo assoluto!!!
    quindi è da provare!!!
    la famiglia, nel bene e nel male c’è sempre per sostenere, aiutare e incoraggiare…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency