A breve anche Laura” volerà in bocca” con il suo… apparecchio!

E io mi sto preparando, in cucina 🙂

Diciamo che alle mie bimbe la salute non manca: sono stata fortunata ne sono pienamente consapevole ma…
Un punto debole, debolissimo, hanno pensato bene di non farselo mancare nemmeno loro, è un marchio di famiglia che ci contraddistingue tutti madre, padre e figlie: i denti.


Diciamo che non siamo messi bene, ecco, le carie già ai denti da latte si sono sprecate, le visite dal dentista pure. Notti insonni, apparecchi persi prima e ritrovati poi in sacchi dell’immondizia, macchie bianche da togliere, insomma la saga è lunga e pare non possa avere fine.

L’ultima novità l’ha portata Laura, le manca un dentino sotto, non le spunta, ormai ha otto anni, gli altri denti sono già cresciuti ma quello no! Primo passo l’ortopanoramica che ci darà il verdetto poi ci dovremo organizzare per l’apparecchio che sistemerà il sistemabile 🙁
Sono stata rassicurata dal nostro dentista che il danno non sarà così evidente, pare che sia peggio quando a mancare sono i denti sopra, nella sfortuna ci è andata bene, ma cominceremo anche con il secondo gruppetto di figlie l’avventura dell’apparecchio.

So ormai per esperienza che i primi giorni saranno fastidiosi, indolenzimento, piccoli doloretti, e ci potrebbe essere una certa inappetenza. Ecco allora che mi preparerò con una serie di ricette che andranno a sostituire per un po’ i pasti normali: saranno cose da bere, da “mandar giù”, appetitose ma sufficientemente nutrienti, almeno all’inizio non saranno insidiose, non si annideranno tra le placchette, non appiccicheranno, ma dopo?

Parola d’ordine “Pulizia”, prima di tutto!
Senz’altro farò vedere alle bambine, Elisa compresa che è un po’ discoletta in quanto a igiene dentale, questo simpatico comics ideato da Genitori Channel,

ottimo strumento per mettere in guardia i nostri bambini e per insegnare a loro i trucchi e i metodi per mantenere pulita la loro bocca con o senza placchette.
Ora in commercio ci sono tantissimi strumenti validi e aziende come la SunstarGum ci vengono in aiuto e fanno anche di più!

Infatti la SunstarGum mette in palio con un divertente concorso dei bellissimi premi: basterà fotografare il sorriso del vostro bambino con o senza apparecchio per partecipare all’estrazione di un weekend a Gardaland con la vostra famiglia oppure vincere iPad 3 32Gb!
Che dire, ci possiamo provare no?
Ah con queste belle notizie mi dimenticavo di lasciarvi la ricetta:

Il frullato ghiacciato

2 porzioni
Facile
10 minuti
50 minuti

Ingredienti

  • 1 vasetto di yogurt magro
  • 1/2 vasetto di latte
  • 2 albicocche mature (anche pesche)
  • ghiaccio alcuni cubetti
  • 2 cucchiaidi gelato alla vaniglia ( )
  • 1 cucchiaino di miele o di zucchero di canna (o sciroppo d’agave)
  • 2-3 biscotti secchi

­Procedimento

  • Nel bicchierone del frullatore inserite lo yogurt e la frutta, fate andare, aggiungete il ghiaccio lo zucchero i biscotti e il gelato per un altra frullatina veloce.
  • Servite subito.
  • Se ne avete preparato in abbondanza versate il composto in stampini per ghiaccioli e consumate una volta ghiacciati.
  • Saranno un'ottima alternativa nutriente alla merenda dei vostri bambini.
Vuoi condividere questa ricetta?

albicocche, frutta, gelato, semifreddo, sponsored post, yogurt


Natalia

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Comments (7)

  • Un’odissea quella del dentista…. meno male che hai escogiatato un ottimo rimedio fresco e nutriente! Ammiro la tua intelligente e tempestiva capacità di organizazzione 🙂

    Un bacione e un abbraccio a Laura

  • Sei sempre piena di inventiva!! 🙂 Detto questo, io mi incanto sempre nel vedere gli “accessori” che usi per le foto, sono fantasiosi come te, mi domando sempre dove li prendi!!! 🙂
    Bye e Baci!

  • Un’idea fresca perfetta per l’estate, in ogni caso!

    Cara Natalia, viste le vicissitudini con i denti, hai mai sentito parlare di dentosofia? Io dopo averne sentito parlare un sacco di volte da amici, ci ho finalmente capito qualcosa quando ho letto un bellissimo libro “Denti e Salute” di Terranuovaedizioni.
    Ti lascio il link al mio post sul tema… magari incuriosisce anche te, noi con Aylin abbiao scelto questa strada alternativa.
    http://www.genitorichannel.it/Salute-benessere-e-rimedi/Dentosofia-Quando-i-denti-parlano-di-noi.html

  • ma che bella ricetta e soprattutto intelligente il video (da far vedere ai pargoli!!!!)
    @bs di Genitori Channel: bellissimo sito con tati spunti di “riflessione”…

  • ho portato vari tipi di apparecchi per diversi anni..ho avuto esperienze di dentisti che nn ci capivano un ciufolo ma poi ho trovato quello giusto e in meno di 1 anno si è messo tutto a posto! ora son fissata con la pulizia dei denti perchè ho il terrore delle carie (o meglio ho il terrore del trapano) e l’apparecchio però mi sa che lo devo rimettere perchè i denti del giudizio me li han spostati..e vabbè mi tocca per essere bella 😉 Ps: anche a me manca un dente sotto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency