Oggi alla Prova del cuoco: Chili con carne reloaded!

Cosa ci volete fare, questa ricetta piace, ha successo e ormai mi è capitato di proporla ovunque…
Mancava la tv così oggi lo presento per un party all’insegna del far west ci divertiamo ad immaginare i nostri bambini e ragazzi vestiti da cow boy (non ne vedo più in giro che fine hanno fatto queste maschere?)mentre festeggiano e mangiano chili con carne e chips di platano fritto, che dite vi piace questo suggerimento?
La ricetta la trovate anche qui, io vi lascio ci vediamo più tardi!

Vuoi condividere questa ricetta?

Carne, chili, riso, videoricette


Natalia

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Comments (11)

  • Sarò ripetitiva, mi sembra che la tua rubrica abbia sempre meno tempo a disposizione, tanto che anche tu, alla fine, hai fatto un sospiro per essere riuscita a spiegare la ricetta! 🙂
    Devo dire di non aver mai mangiato questo piatto…non perché non mi piaccia, ma si vede che non mi è mai venuto in mente di prepararlo….ora non ho più scuse, con tutte queste spiegazioni!! 🙂
    Bye e Baci!!!

  • sai natalia che anche qui a casa va per la maggiore?? io lo accompagno sempre ai nachos tipicos, proprio come al messicano, prima li comperavo ma dopo aver provato i nachos con la tua ricetta, mai più quelli del sacchetto. un bacio grande e, come al solito, la mamma mi ha detto che sei stata bravissima e soprattutto rapida 😉

  • Oggi ti ho seguito dall’inizio anche se ti “liquidano” in pochi minuti;( cmq ho scritto tutto e la provero’ presto! Mio marito prende sempre qst piatto al Messicano e adesso glielo posso rifare con la tua ricetta! I miei bimbi sono innamorati di Toy’s Story e vi e’ come protagonista un cow boy e ogni tanto si infilano i miei stivali x travestirsi, buffissimi e barcollanti! Magari gli propongo il piatto ed il costume x Carnevale e anche facile da “confezionare” a casa a dispetto del dinosauro che ho dovuto creare l’anno scorso a scuola :0) Baci ciao ciao luisa

  • Ciao Natalia,
    come sempre ricetta divertentissima ma…che fatica seguirti alla prova del cuoco! Mi associo a patrizia, ormai ti concedono 5 minuti in cui devi spiegare di tutto e di piu’, non è giusto! Comunque mi hai dato una splendida idea per la festa a tema che faccio ogni anno con gli amichetti dei miei figli e i loro genitori. Quest’anno tutti tex-mex

  • @Arianna – questo tema mi sta particolarmente a cuore 🙂

    @Stef – io adoro questi sapori!

    @Carlottalk – infatti , carne e fagioli per non parlare del platano fritto, insomma sono tutti gusti che incontrano moltissimo!

    @fFedericaMammaMoglieDonna- siamo in tanti 🙂

    @Patrizia – tranquilla repetita iuvant, a volte anche io però sbaglio a voler proporre troppo: ma penso sempre che le presentazioni e le idee sono quelle che fanno la differenza, che senso ha presentare un piatto che deve solo cuocere, in fondo quando metti insieme carne fagioli e verdure è già fatto. lo spunto invece della feste secondo me ci stava tutto, sta a chi guarda captare quello che preferisce. comunque ieri avevamo troppo poco tempo tutti, e se ne sono accorti anche gli autori. dipende dagli spazio pubblicitari che riescono ad inserire volta per volta che non possono essere prevedibili. cara Patrizia la televisione è un mondo davvero a se! io non l’ho ancora capito!!! comunque grazie per il tuo sostegno!

    @mamiluincucina – in effetti sono andata di corsa … però le idee spero che siano arrivate, il menu è facile e davvero piace a tutti!

    @manuela- avete ragione non so cosa fare, o propongo meno cose, anche se però è un peccato, o mi danno più tempo, ma questo non dipende da me, dovreste scrivere alla redazione 🙂 comunque cerco sempre di scrivere anche qui le ricette per spiegarle meglio così chi le vuole fare può prendere spunti più precisi, grazie comunque manuela e speriamo che le cose vadano meglio!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency