• Home
  • Dolci e Torte
  • A La Prova del cuoco: Torta in padella farcita all’albicocca senza latticini
torta in padella senza latticini

A La Prova del cuoco: Torta in padella farcita all’albicocca senza latticini

Scritto da Natalia il .

Chiudiamo la serie dei dolci proposti in tv a la Prova del cuoco su rai1 con un’altra variante di queste fantastiche torte in padella.
Utilizzare questo modo per cuocere le torte, che naturalmente non è una mia invenzione basta pensare al fornetto Versilia usato fin dai tempi delle nostre nonne, mi ha così esaltato che non mi fermo più di sperimentare varianti.
Qui ad esempio ho elaborato una ricetta senza latticini quindi adatta per tutte le persone intolleranti e perfetta da essere farcita perché in grado di assorbire bagne e condimenti vari.
La consistenza assomiglia molto a quella del pan di spagna, solo leggermente più compatta, quindi per questa torta il mio consiglio è quello di approfittare di questa caratteristica e arricchirla con il gusto che preferite, io oggi ho proposto le albicocche perché sono di stagione ma perfetto anche le pesche (sostituite il succo all’interno con quello alle pesche) oppure anche alla nutella (il succo di albicocca lo potete sostituire con il latte di mandorla, soia, riso).
Questa torta per venire bene ha bisogno di poche  attenzioni:
-usate una padella da 28cm di diametro, cotture e ingredienti sono calibrate per questa misura,

-tenete la fiamma al minimo nella ghiera media del vostro fornello, dopo circa 30 minuti aprite e controllate il grado di cottura e nell’occasione controllate anche se i bordi si sono scuriti troppo, non toccatela guardate e basta. Se si è indurito anche il centro potrete procedere a girarla dall’altra parte.

Lasciatemi esprimere il mio ringraziamento ancora una volta a tutte le persone che lavorano con me a La Prova del Cuoco, dagli autori ai redattori, al personale di studio, alla sartoria, al trucco e parrucco, al capo produttore e naturalmente ad Antonella, per avermi accolta in questa grande famiglia e accompagnata fino alla fine delle puntate.
Un grazie speciale poi lo devo anche al pubblico che mi ha seguita con affetto perché è proprio grazie anche al suo apprezzamento che sono rimasta davanti alle telecamere per proporvi le mie ricette.
Grazie Grazie Grazie di cuore
Ed ora tutti a spadellare, poi io naturalmente vi aspetto ancora qui, ma il dolce questa volta lo portate voi 😉

torta in padella senza latticini

Torta in padella farcita all’albicocca senza latticini

12 Persone
Media
10 minuti
35 minuti

Ingredienti

  • 3 uova
  • 180 g di zucchero semolato
  • 80 g di olio di semi di mais
  • 80 g di succo di frutta all’albicocca
  • Buccia di limone biologico
  • 150 g di farina 0
  • 100 g di fecola di patate
  • 3 cucchiaini di lievito per dolci

Per farcire:

  • 120 ml di succo di albicocca
  • 250 g di confettura di albicocche

Per decorare:

  • Zucchero a velo
  • 3 a albicocche sode
  • Foglie di limone

­Procedimento

  • Lavorate con una frusta elettrica le uova intere con lo zucchero fino a montarle leggermente.
  • Unite con la frusta in movimento l’olio.
  • Aggiungete a mano il succo di frutta, la farina setacciata con la fecola e il lievito.
  • Mescolate bene.
  • Versate il composto nella padella calda e precedentemente imburrata.
  • Coprite e lasciate cuocere a fiamma bassa almeno 30 minuti, dopo questo tempo aprite e controllate la cottura in superficie.
  • Se si è rassodata allora procedete a voltarla dall’altra parte e lasciatela colorite per qualche minuto (non più di 5)
  • Togliete dalla padella, lasciatela raffreddare.
  • Tagliatela a metà con l’aiuto di un coltello a seghetto.
  • Bagnate la base con il succo di frutta all’albicocca, distribuite la confettura di frutta e ricoprite .
  • Spolverate di zucchero a velo e decorate con le albicocche tagliate a fettine.
Vuoi condividere questa ricetta?

frutta, merenda, Ricette light, senza latte, torta in padella


Natalia

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Commenti (52)

  • ciao Natalia, ti seguo da parecchi anni alla prova del cuoco, però solo al sabato, lavoro. Purtroppo noi siamo solo in 2, ed una teglia da 28 è troppo grande, mi puoi dire come fare per ridurre le dosi e la teglia:
    Grazie!!!!
    paola64

    • @Paola-ciao, dimezza le dosi utilizzando un uovo intero e un tuorlo e utilizza una padella dal dietro da 22/24 cm così dovresti andare bene, un abbraccio e ciao

  • Oggi ultima trasmissione della prova del cuoco da parte tua. Tu sei, uno dei cuochi, insieme a Barzetti ( che ho conosciuto ) e Pascucci, , miei preferiti. Sei solare, come tutti gli emiliani, e come tutte le mamme , ammiro la tua praticità, che in cucina ce ne vuole. Anch’io, come te, ho tre figli, maschi, e accontentarli sul cibo, una fatica. Meno male che tu mi salvi con le tue ricette, ti ringrazio per la gioia che trasmetti nelle tue ricette, e non vedo l’ora di rivederti a settembre, buone vacanze con la tua famiglia, qui ti seguirò dal tuo blog . A settembre , per rivederti!

    • @Paola B- grazie infinite per queste belle parole, da mamma a mamma allora ci capiamo bene!un grande abbraccio e buone vacanze anche a te e alla tua bella famiglia!

  • ciao Nat, io ho seguito la ricetta in tv ma non è propriamente adatta agli intolleranti al lattosio in quanto cotta in padella con il burro. visto che mio nipote è intollerante potrei sostituirlo con lo strutto o l’olio?

  • Bravissima Natalia ti seguo sempre e le tue ricette sono speciali facili e soprattutto adatte ai miei piccoli. Mi chiedo.ma la torta in padella non si brucia? E poi il succo di frutta va diluito o lasciato così? Potrei sostituirlo con altro tipo un thè aromatizzato? Grazie e buone vacanze anche se ci sentiremo sempre qui sul tuo blog.

    • @Fulvia-ciao, grazie! la torta non si brucia se terrai la fiamma della ghiera media la minimo. il succo di frutta va lasciato così, certo che puoi sostituirlo con del the, buone vacanze anche a te!

  • Ciao Nadia, oggi è stata per te , l’ultima puntata in tv. Devo farti i complimenti perché sei simpatica, come tutti gli emiliani, sei solare , e le tue ricette sono veloci e pratiche, cosa molto importante per una mamma con tre figli , come te , ma maschi, sempre affamati .Ora ti seguo dal blog, ti auguro buone vacanze a te e la tua famiglia, e non vedo l’ora di rivederti a settembre!

    • @Paola.B- grazie tante paola, tu mio capisci bene allora con tre figli correrai dalla mattina alla sera! grazie di tutto e dei bei complimenti, certo ti aspetto anche qui, così ci teniamo compagnia durante questi mesi. a presto nat

  • Ecco, ora hai tolto pure i latticini ed hai fatto centro con me: colpita ed affondata.
    Poi è un periodo che mangerei dolci h24…

    Purtroppo non sono mai riuscita a vederti in trasmissione, un vero peccato! Mi sono comunque consolata mettendomi comoda comoda in quel tuo salottino.
    Mi raccomando Nat, non mollare mai.
    Un abbraccio

  • Troppo, troppo brava la Signora Nat Castellani!!!! Sempre interessanti le sue ricette!!!! (..io la seguo sempre nella Prova del Cuoco).

  • Ciao Nat, ti voglio ringraziare per tutte le ricette che ci hai regalato quest’anno e per i tuoi preziosi consigli. I tuoi dolci e i salati sono buonissimi! con la tua ghirlanda natalizia di noci e formaggio ho fatto un figurone. Ti auguro una bella estate in compagnia della tua famiglia e continuerò a seguirti sul blog. Sai per fare la chiffon cake io la carta forno la metto sul fondo e poi ci metto la parte dello stampo con il buco, in questo modo mi trovo meglio, non so se ti può servire il mio consiglio. A presto e un caro abbraccio. Gerardina

  • Ciao Natalia, complimenti per le tue ricette. Ho visto questa ricetta alla Prova del cuoco e oggi volevo cimentarmi a farla, mi chiedevo è consigliabile fare la torta in una padella da 24 cm??
    grazie!!

    • @Flavi- ciao e grazie per i complimenti. per utilizzare una padella da 24 devi ridurre le dosi, dividi gli ingredienti per le tre uova e usane solo due con i relativi ingredienti, se usi gli stessi quantitativi essendo la padella più piccola rischi che il composto esca dal recipiente o rimanga crudo

  • Ciao sono Daniela ho provato la torta in padella con le ciliege…fantastica!!! Come pure la crostata di frutta fresca sempre in padella
    ormai uso solo padelle!!!
    Grazie per i tuoi suggerimenti.

  • Natalia,una grande donna !Io nnn ho perso una puntata e quindi ho tt le sue ricette,tra l’altro provate e di grande successo!Se nn ci fossi bisognerebbe inventarti!Speriamo di rivederti anche nella prossima edizione della prova del cuoco!Buona estate!Carla

  • Salve Natalia, premetto che non ho mai fatto un dolce in vita mia ma ho voluto provare a realizzare la torta in padella alle ciliege e devo dire che è stata un vero successo.
    Ho provato anche quella alle albicocche ma mi trovo in difficoltà, non so dove sbaglio ma sono due volte che provo a farla ma due volte su due ho bruciato il fondo della stessa, per favore mi potrebbe aiutare ? seguo la ricetta alla lettera ma non capisco dove sbaglio.
    Un saluto
    Cristian

  • Il problema che ho trovato è stato quello con l’olio, perché ho usato un bicchiere di plastica per pesare gli 80 grammi ma dopo aver messo gli 80 grammi di olio nel composto il bicchiere pesava ancora 5 grammi, credo che l’errore sia stato quello

    • @Cristian Giannese- stai tranquillo Cristian, non penso che sia stato per questo perchè la ricetta ammette anche qualche arrotondamento e non bisogna essere super precisi per eseguirla, sarà stato più facilmente un problema di cottura

  • Buongiorno… Ti seguo spesso e le tue ricette sono sempre un successo!!!! … Specialmente x i dolci….. So che invece di imburrare la tortiera col burro hai un segreto…..una miscela di burro e farina da tenere in frigo… Mi dai le dosi???? Grazie mille e… Buone vacanze

    • @Tiziana- certo preparo uno staccante e mi trovo bene con queste dosi: 70g di olio di semi 50 gli burro morbido e 50g di farina frullo tutto insieme e metto in un vasetto . conservo in frigorifero e uso il pennello quando lo devo usare .

  • Ciao Natalia,leggo spesso i commenti sul tuo blog x aiutarmi a fare meglio le ricette e a prendere qualke spunto x provare qualke variante ed ho trovato la ricetta del tuo staccante x fare + veloce invece ke spalmare prima il burro e poi la la farina ke ci vuole + tempo e pazienza quindi me la sono scritta ma puoi dirmi x quanto tempo si conserva in frigo e quanta quantità ci esce?Grazie mille

  • Ciao Natalia,ho fatto questa ricetta qualke mese fa con la padella prestata da un’amica xche’ io nn o quella da 28 ed é uscita bella e soffice x 2 giorni ma ora devo usare la mia padella antiaderente e + nuova ke però è da 26 cm ed è profonda 4 cm e vorrei sapere quanti cm di altezza cresce la torta xche’ se nn si alza molto,vorrei fare la stessa ricetta nella mia padella da 26 cm xche’ se vado a dimezzare le dosi poi mi servirebbe una padella + piccola ke ho ma nn vale la pena usare xche’ sono molto vecchie.Grazie mille come sempre

  • Ciao Natalia,ho fatto questa torta nella mia padella da 26 cm di diametro e alta 4 cm,nonostante ho seguito bene tutti i passaggi,nn mi ha soddisfatta molto,forse xche’ ho usato un succo di frutta all’arancia e mezza fiala di aroma sempre all’arancia?Cmq é buona,cotta bene ma me l’aspettavo un po’ + soffice e invece é un po’ compatta quindi è meglio mangiarla farcita con una crema golosa,forse se cresceva fino a riempire tutta la padella,sarebbe stata + morbida e soprattutto + bella xche’ sembra un disco volante doppio 2,5 cm circa.Alla fine lo farcita con la crema al caffè e ricoperta con la ganache al cioccolato fondente e quando lo tagliata a metà,l’interno era strano…pieno di buchi tutti uguali e evidenti circa di 2 mm di diametro.Puoi darmi un consiglio x farla meglio la prox volta?Grazie sempre di tutto

    • @Valeria Carlucci- in effetti deve essere successo qualcosa, questa torta diventa abbastanza alta come puoi vedere in foto e anche soffice. l’interno ha buchi piccoli. forse hai avuto problemi con la cottura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency