• Home
  • Secondi
  • Hamburger di pesce…ai bambini piace anche così!

Hamburger di pesce…ai bambini piace anche così!

Scritto da Natalia il .
Pubblicato in Secondi.

Quando cuciniamo per i bambini ogni tanto dobbiamo ricorrere a qualche trucchetto. Capita infatti che se prepariamo il solito pesce, spesso i nostri figli arricciano il naso all’idea di dover mangiare ancora una volta la classica sogliola cotta in padella, o il filetto di gallinella senza spine

Questi piatti hanno per loro un sapore troppo delicato e poco interessante sono diventati ormai anche poco accattivanti…ma come possiamo accontentare i nostri “clienti” ?

Io ho finalmente trovato la soluzione da proporre come alternativa: l’hamburger di pesce!


E’ veloce e si può realizzare con qualunque tipo di pesce e, se sarà presentato tra due fette di pane, pomodoro e insalatina ai vostri ragazzi piacerà ancora di più. A casa mia quattro su quattro apprezzano…direi che è una buona percentuale di successo…così lo propongo anche a voi!

foto by Matteo:
http://flickr.com/photos/31582664@N04/

Hamburger di pesce

Facile
16 minuti

Ingredienti

  • 70-80 gr di pesce a persona (potete anche aumentare la dose)
  • Il succo e la scorza di un lime
  • 1 piccolo spicchio di aglio
  • prezzemolo
  • origano
  • olio extravergine di oliva
  • una manciata di pinoli tostati (facoltativi)
  • sale
  • pepe (per i più grandi)
  • pane grattato

­Procedimento

  • Tagliate a piccoli cubetti il pesce,aggiungete il succo di lime, la buccia, l’aglio tritato, i pinoli, le erbette, il sale, una spolverata di pane grattato (mezzo cucchiaio a persona) e un cucchiaio di olio a testa.
  • Con le mani, protette dai guanti, impastate bene stringendo tra le dita la carne del pesce per rompere ancora un po’ le fibre.Se potete lasciate riposare per fare insaporire bene almeno una mezz’ora.
  • Dopodichè, formate i vostri hamburger, ricoprirli di pan grattato (fase facoltativa)e cuoceteli in una padella leggermete unta 7/8 minuti per parte e saranno pronti.
  • Preparate i vostri panini (quelli classici tondi per hamburger o, come ho fatto io, usate quelli semplici da tramezzino leggermente tostati) scaldateli leggermente poi, farcite con fette di pomodoro, insalata, se piace anche della cipollina fresca, condite con un filo di olio, adagiate l’hamburger di pesce e portate in tavola.

Note

L’ultima volta ho scelto il palombo,niente spine, carne morbida, sapore molto delicato, perfetto per questa ricetta (vanno benissimo anche il tonno fresco e il pesce spada, per avere un hamburger più deciso e …alla moda).
Ps: dimenticavo, un paio di guanti di lattice, indispensabili se non volete avere la mano “profumata” di pesce per tutta la giornata, non ve la consiglio proprio!
Vuoi condividere questa ricetta?

hamburger, Pesce


Natalia

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Commenti (24)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency