Ogni tortina fatta dalla propria figlia è bella e buona per “mamma sua”!!!

Mamy posso provare a fare un dolce che mi faceva la mamma irlandese?
Ops… mi brillano gli occhi…avrò sentito bene?

Anche alla mia figlia adorata sta nascendo la passione per la cucina? Beh, non devo montarmi la testa, è solo la prima volta che mi chiede di fare qualcosa e potrebbe anche essere l’ultima se non la incoraggio bene! Non lascio trasparire i miei sentimenti, trattengo la gioia e , con molta calma, le rispondo :
– Ah, certo, cosa pensavi di fare?- temporeggio un po’…
-Devo vedere se ho gli ingredienti… –

Bugiarda!In casa non manca quasi nulla( io lo so benissimo), la mia dispensa è forse più fornita del negozietto qui vicino: spezie, farine particolari, uova di quaglia,di lompo, tartufo,patè,latte, panna,zucchero di canna,zucchero a velo coloranti…c’è veramente di tutto (ogni tanto mio marito rimane senza pane, ma, questa è un altra faccenda!)!


-Volevo fare delle tortine con la banana e la nutella!- Banane e nutella? Ma figlia mia,proprio da qui dovevi iniziare? Insomma… potresti avere la tua prima delusione al tuo primo tentativo… povera figlia, come farai a riprenderti? Calma, ascoltiamo bene prima di essere così pessimiste.
-Dimmi, come le vuoi fare?
-Mi serve della pasta tipo brisè, una banana e nutella.La ricetta è molto semplice: schiacci, mescoli,riempi e inforni le tortine. Che ne dici, va bene no? Ci metto pochissimo tempo per farle!-

Si, assomiglia alla madre.Due minuti ed è fatto… che ci vuole!;) Chiara si organizza, mi chiede come si accende il forno ,prepara le sue tortine, le “brucicchia” un po’, ma va bene lo stesso.
Ha fatto un ottimo lavoro! Le ha offerte a tutta la famiglia,ci sono piaciute!Dalle ricette irlandesi non ci aspettavamo un gran chè. La ragazza ha la stoffa e ci riproverà ancora, ne sono sicura!

Tortine di Chiara

24 Pezzi
Facile
15 minuti

Ingredienti

  • 1 banana di circa 80gr
  • 80 g di nutella
  • 1 foglio di pasta brisè o frolla preso dal banco frigo (anche sfoglia va bene)
  • nocciole per decorare la superficie

­Procedimento

  • Schiacciate la banana con una forchetta, aggiungete la crema di nocciole e mescolate per ottenere una crema omogenea (potete usare anche il frullatore).
  • Ricavate con uno stampino tondo dei cerchi di pasta, sistematela nei pirottini, farcite con un cucchiaino di crema e decorate con pezzetti di nocciole.
  • Fate cuocere per circa 15minuti a 170/180°.

Note

Chiara alcune tortine le ha decorate con fiocchi di cereali e riso soffiato, ma ci sono piaciute di più quelle con le nocciole.
Vuoi condividere questa ricetta?

banana, colazione, frutta, merenda, nutella, tortine


Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Comments (20)

  • @ lenny -siamo tutte e due nottambule eh? Io ho il computer a disposizione solo a quest’ora! Lotta dura in famiglia, con le ragazze che stanno sempre su mns! grazie del commento, sei molto gentile, allora ci rivedremo ancora?!

  • confermo, la dispensa di mia sorella è come il cappello di un mago, tira fuori conigli e colombe da ogni dove!
    Chiara sei grande!
    W le nuove generazioni, W la beata e complessa gioventù
    W il forno, W i pirottini, W chi li compra, W chi li mangia W chi ascolta i Supertramp e non fa niente come me
    ciao

  • @FrancescaV – 🙂 grazie
    @ manuela -hai usato i Supertramp per fare la rima eh? Carlo ed Elena non hanno voluto cucinare niente dopo l’Irlanda? Ma che mamme avevano? ciao e baci a tutti

  • C’è poco da dire e da raccontare ma queste squisitezze sono solo da “lanciare in bocca una dopo
    l’atra” e inghiottirle senza masticare. Sono semplicemente “Deliziose”.
    fantastica Chiara e brava alla mamma irlandese.
    ucy e Lucky

  • RAGAZZE..SIETE UN VERO SPASSO!
    Fantastica Chiara!!!!
    Un po’ di soddisfazioni alle mamme ci vogliono!
    I commenti della mannu poi…Ciao mannu!
    cosa devo dirvi…mi piacete da morire…anche se sono pochi i dolci che faccio (negata)
    complimenti anche a lenny che ha colto lo spirito del sito
    Cha fame mi fate venire..
    un bacio a tutti
    robby

  • @robby- no dai robby che le tue torte sono buone…è che tu ti vuoi mantenere sempre bella e magra e da golosetta quale sei, stai lontana dai pericoli! un bacione e un salutone anche a te, si sentiva la tua mancanza

  • noooo……….
    non è possibile!!!
    è troppo bello!
    anche i tortini di chiara…
    dopo laura elisa
    manca solo silvia
    chiara sei stata bravissima
    baci a tutti
    mary

  • Avevo della sfoglia da usare (per il resto anche la mia dispensa è fornitissima)ed ho provato le tortine irlandesi… golosissime, sono piaciute a tutti.
    A mio marito invece è piaciuta la frase “ogni tanto mio marito rimane senza pane, ma, questa è un altra faccenda!” … mal comune, mezzo gaudeo???
    Baci e buona settimana santa!

  • @ monica – se basta a consolarli!!! buona settimana anche a te, io giovedì vado dalla mia fam a Sassuolo, ritornerò a casa martedì. Mi riposerò e tornerò carica di idee. grazie monica per la tua collaborazione!!! ciao a tutte/i

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valuta la ricetta




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency