Pasticcini di carne con purè colorato

Scritto da Natalia il .

Stiamo iniziando un altro fine settimana, è ormai da un po’ di tempo che mi concedo un piccolo sfizio: gioco con il cibo e con le mie bambine.
Le idee sono comunque semplici e realizzabili, per tutte quelle persone che ogni tanto amano preparare qualcosa di speciale per i propri cari. Basta davvero poco, questa volta delle semplici polpette con il purè si sono trasformate in “scicchettissimi” dolcetti con una crema colorata ed invitante. Due di questi bocconi, un po’ di frutta e il pranzo è fatto!


Portando a tavola questa sorpresa ho fatto sorridere anche le mie figlie grandi, anche a loro è piaciuto lo scherzetto, eh, non si è mai troppo grandi per ricevere attenzioni – Mamma,ma che davvero? Le dobbiamo mangiare anche noi? Wow! –
Si potrebbero anche preparare per un buffet, piccoli bocconcini di carne, buone anche fredde, con una morbida ed invitante copertura, pensateci su, non si sa mai!

Pasticcini di carne con purè colorato

10 Pezzi
Media
20 minuti

Ingredienti

per le polpette:

  • 400 gr di carne macinata di tacchino
  • 1 panino integrale (circa 100 g)
  • 100 gr di speck tritato fine
  • latte (per ammorbidire il pane, circa un bicchiere)
  • 2 uova intere
  • Un po' di rosmarino
  • Un po' di aglio
  • 50 gr di pinoli tostati e tagliati grossolanamente

Per le creme colorate:

  • 500 gr di patate lessate e schiacciate
  • 200 ml di latte
  • sale

Per la crema verde:

  • 50 g di spinaci (anche surgelati cotti con un po' di aglio e olio poi frullati)

Per la crema rossa:

  • 1/2 rapa rossa frullata e aggiunta al purè di patate (quel tanto che basta per tingerlo della tonalità desiderata.)

Per la crema gialla:

  • purè al naturale

­Procedimento

  • Per le polpette unite in una ciotola tutti gli ingredienti, impastate bene aggiungendo anche il pane ammollato nel latte e ben strizzato, sistemate le porzioni di carne in pirottini monoporzione e cuocete al forno per circa 20 min.
  • Per il purè, mettete le patate schiacciate in un pentolino e aggiungete il latte,mescolate con un cucchiaio di legno e cuocete per alcuni minuti fino ad ottenere una crema sostenuta e priva di grumi.
  • Dividete in tre parti il composto, una la lasciate naturale, ad un altra aggiungete gli spinaci e all'altra la rapa.
  • Una volta pronte le polpette, prima di portarle in tavola, mettete in una sacca da pasticcere con una bocchetta dentellata le varie creme e una alla volta decorate i vostri pasticcini.
  • Potete anche distribuire sopra granella di pistacchi, di mandorle e di pomodori.

Note

Questa ricetta è ottima anche per fare un unico polpettone, magari sistemarlo in uno stampo da plumcake e servirlo affettato freddo o caldo.

 

English version by Francesco
It’s midday, let’s eat with our children a meat… cookie!
We are starting another weekend, it’s a short time in which I allow myself a little whim: I play with food and with my girls. The ideas are simple and feasible, for all those people who sometimes like to prepare something special for their loved ones. It’s easy, this time simple meatballs with mashed potatoes turned into “very chic” pastries with a colored and appetizing cream. Two of these bits, some fruit and lunch is ready! My eldest daughters liked these “pastries” too and they enjoy their selves with this funny recipe, eh, they’re never too grown-up to get attentions. “Mom, really, can we eat them too? Wow!” You could also prepare them for a buffet, small meat bits, good cold too, with a soft and appetizing cover, think about it, you never know!
Ingredients for about 10 “pastries”: for the meatballs: 400g of turkey minced meat, one brown sandwich (about 100g), 100g of finely cut up speck, milk (to soften the bread, about one cup), 2 whole eggs, little cut up rosemary and garlic, 50g of toasted pine-seeds cut with a knife. For the colored creams: 500g of boiled and mashed potatoes, 200ml of milk, salt. For green cream: 50g of spinach (even frozen) cooked with a little oil and garlic and then whisked. For the red cream: half beetroot whisked and added to mashed potatoes, just enough to color the tone you want. For the yellow cream: mashed potatoes. To prepare the meatballs, mix together all the ingredients in a bowl, add the bread soaked in the milk and wrung out well and then place the meatballs in single-portion cups and bake them for about 20 min. To prepare the mashed potatoes put the mixture in a saucepan and add milk, mix with a wooden spoon and cook it for several minutes, until you have a cream without lumps. Divide the mixture into three parts: the first you leave it natural, the second you add the spinach cream and the last one you add the beetroot cream. Once the meatballs are ready, before serving them, put into a pastry bag, with a notched nozzle, the creams and decorate your pastries. You can also sprinkle them with chopped almonds, pistachios and tomatoes. This recipe is also excellent for a single meat loaf, you can put it in a plum-cake mould and serve it sliced, cold or hot.

Vuoi condividere questa ricetta?

Carne, integrale, pane, polpette, tacchino, verdure


Natalia

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Commenti (20)

  • maddai… troppo forti!! Ma sono piccole opere d’arte e se il cibo si gusta prima con gli occhi… per oggi ho già mangiato! SLURP

  • Non ci posso credere! Ho appena finito di mangiare, sono piena… eppure mi viene voglia di mangiarli tutti i tuoi “pasticcini”! E’ vero, non c’è età per essere viziati! Le tue figlie sono davvero fortunate, non smetterò mai di ripeterlo! SEI GRANDE NATALIA!

  • Sei splendida!
    un’idea geniale, che stampo subito.
    Devo andare a fare la spesa e con la ricetta davanti sono sicura che non dimentichero’ niente!
    grazie e buon w/e

  • ohddiooo… ma tu sei fenomenaleeeeee (mi ripeto?)!!!!!
    mi piace da morire questa ricetta e come tante altre proposte in passato… copio e provo :D!!!
    baci e cara NAtalia e buon fine settimana a voi.

  • ehm…sarò l’unica…ma te lo devo dire…ops
    non uccidetemi!!…non mi piacciono gli “scherzetti in cucina”…
    …se vedo “dolce”..sento dolce sapore….
    …se vedo “salato!..sento sapore salato…
    per me “cervello con palato deve esser collegato”!!
    (tengo buone la ricetta delle polpette però)
    baci

  • Geniale come sempre, però: questa volta non ci son cascata, e non è servito leggere il titolo… ho subito pensato alle polpette di pollo con i cornflackes… si provano anche queste la prossima settimana 🙂
    Domani vado a trovare dei parenti,forse ti vedo da li, sennò c’è sempre internet!

  • @mannu – allora fanno bene alla nostra dieta! evviva questi pasticcini!

    @francesca – dai se li proponi ai tuoi bimbi fammi sapere com’è andata!

    @chiara – la notte, chiara, alla notte penso a ste cose qui, mah, vallo a capire perchè, forse perchè sono finalmente da sola…

    @barbara – se, vallo a dier a loro barbara, le mie streghette non sono mai contente!!

    @gaia – le polpette le puoi fare anche con la tua ricetta, è divertente il gioco con le creme colorate…

    @sly – senti chi parla, hai fatto una torta bellissima per il compleanno del tuo bimbo! viva le mamme creative!

    @stefania – grazie sei molto gentile!!

    @mara – è questione di allenamento, ed io ne ho fatto e ne faccio tanto!!

    @ale – grazie, voglio vedere adesso da te realizzata qualche ricetta dei cup cake di martha, l’ho visto il libro, non puoi scappare….

    @betty – che si deve fa pe’ campa’ cara betty!!! bellissima la raccolta della cena adesso vengo e te lo dico “di persona”

    @annarita – grazie, sei sempre molto gentile, i tuoi apprezzamenti (visto che sono anche di una “addetta al settore bambini”)mi fanno molto piacere!!

    @manuela – we, se ti acchiappo ti ammazzo!!!! dai ovviamente scherzo, qui si accetta tutto, mica dobbiamo andare tutti per la stessa strada. il mondo è bello perchè è colorato, tranquilla, qui non uccidiamo nessuno anzi la tua CORAGGIOSA affermazione, dimostra che mi vuoi “bene”!!!!tanto lo rifarò lostesso, sono un impunita io!

    @monica:) – accidenti ormai sono troppo prevedibile! cosa mi devo inventare adesso? mi mettete sempre più in difficoltà! Eh, queste mamme ….

    @chiara – dai fate il tifo per me, ne ho bisogno!!

  • Troppo carini!!! impazzisco per queste ricette…e guai a ki dice ke son solo per i bambini (oddio io ho 24 anni rientro ancora nella categoria?)..con le tue ricette riesco a far mangiare le verdure al mio ragazzo e a me stessa la odiatissima carne!!! Brava, brava , bravissima!!

  • Ma sono troppo simpatiche queste polpette!! Io per fortuna ho un bimbo che alla carne non dice mai no, per cui non ho bisogno di mascherarla… però mi hai dato un’idea per proporglil la frittata a cubettini o qualche crocchetta di verdura!!

  • Nataliaaaa dammi un’idea… sto preparando una selezione di ricettine per fare una merendata a casa con alcune compagne della mia tatina…
    queste faranno parte della sezione salata… ma io non sopporto le barbabietole… non ce la faccio nemmeno a comprarle.. lo so sono strana ma non chiedetemi di prenderne una in mano… è l’unica cosa che proprio non riesco a toccare figurati a mangiare
    Come potrei farla la crema rossa? uso un pò di concentrato di pomo? O proprio del sughettino? tanto ce ne va giusto un pò per colorare no?
    Grazie Naty, ovviamente la merendata ha dentro tutte ricette tue!

  • […] Se ai vostri bambini per mangiare la carne serve qualcosa di molto ma molto originale, colorato e appetitoso, potete preparare dei bocconcini di carne colorati come questi. Non dovrete far altro che preparare delle normali polpette con carne macinata, uovo, pane e latte (o secondo una vostra personale ricetta) e guarnirli sopra con del purè colorato con verdure come spinaci o rapa rossa. Ricetta qui → Bocconcini di carne con purè colorato […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency