• Home
  • Secondi
  • Attenzione questa ricetta è veramente impressionante! Vietata la vista ai deboli di stomaco!!!

Attenzione questa ricetta è veramente impressionante! Vietata la vista ai deboli di stomaco!!!

Scritto da Natalia il .
Pubblicato in Secondi.

Direttamente dai siti americani, non ho resistito ed eccola qua!  L’ho proposta alle mie dolcissime,  tenere e ingenue bambine… che avrò mai nella mia testolina?  Sono una mamma che ama divertirsi con queste cose, c’è uno psicologo disponibile ad un consulto immediato?
Mi ero ripromessa di chiudere con le ricette di Halloween ma questa è troppo, troppo divertente e nello stesso tempo è facilissima e veloce, per quelle mamme o ragazzi che vogliono preparare qualcosa la sera del 31 ed hanno poco tempo e poca fantasia per organizzare questo momento.

Bastano dei panini e dei wurstel grandi, ketchup a volontà e tanto, ma tanto coraggio per mangiare queste strisce sanguinolente di cervello o intestino (scegliete voi quello che più vi piace!)
Un grazie particolare al contributo dato dalle le mie due piccole che in questa occasione si sono trasformate in bravissime “art-director”, mi hanno aiutato senza spaventarsi a farcire il panino (e chi meglio di Elisa poteva farlo!) e a sporcare con le gocce di “sangue” il tavolo (e la tuta nuova vero Laura?) per preparare l’ambientazione della fotografia . Mentre facevamo questa cosa poi non si vedeva l’ora di addentare quella “schifezza”immaginando la paura che avrebbe fatto a certi bambini e a certe mamme deboli di stomaco, provate anche voi non sarà un cibo particolarmente sano ma per una volta , attraverso il gioco sfogherete le paure dei vostri bambini e magari …anche le vostre!!!!

Hot dog orripilante

1 Pezzo
Facile

Ingredienti

  • 1 wurstel grande
  • ketchup a vostro gradimento

­Procedimento

  • Fate bollire dell'acqua, tagliate il wurstel a striscioline, immergetele nell'acqua calda per alcuni minuti per cuocerle e fare arricciare la pelle.
  • Scaldate il pane, apritelo, farcite con l'intestino tutto insanguinato e...buona serata del terrore!
Vuoi condividere questa ricetta?

Carne, Feste, Halloween, panini, Ricette veloci


Natalia

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Commenti (17)

  • un post molto molto splatter … fra Pollock e Tarantino passando per Hermann Nitsch… metti tutto nel tritacarne e guarda un po’ cosa ne esce? Questa immagine meravigliosa, partorita da una mente che ne ha viste tante…;-))

  • sono Black e risolvo problemi…zia mannu dille qualcosa accompagnala tu ma che lo psicologo sia bravo bravo eh?
    io mi butto sul traditional, sono giorni che mi sgolo sulla festa dei morti nelle regioni italiane.
    ascolatno e poi…si però…mamma sai ad halloween c si diverte…mi arrendo 🙂

  • @mannu – a volte nel tritacarne ci metterei anche…..ciao vah, è meglio che non parlo!!

    @enza – ops, è vero, siciliana sei! siete tra le regioni in Italia che ancora mantengono delle tradizioni vere per i giorni dei morti (serie ma anche divertenti, perchè se non sbaglio i morti portano i regali ai vivi vero? o faccio confusione?) . insisti e persisti lascia a quelli come me che non hanno tradizioni da portare avanti in queste occasioni esportarne qualcuna ma solo per puro divertimento… anche tu opti per uno specialista che risolva certi miei problemi allora? povera me, ciao ciao.

  • il mio menù sarà a base di vellutata di zucca e crostini al forno, e questi panini pulp non mi dispiacerebbe aggiungerli.
    quasi quasi…
    e poi adoro arricciare i wurstel! io ne faccio dei polipi di solito ma anche come interiora non sarebbe male^_^ah ah ah

  • halloween, la notte delle streghe!
    la più nera e spaventosa brrr brr!
    ma è anche la più spassosa se tu puoi addentare un panino cosi schifiltoso, sanguinolento e saporitissimo.
    ciao baci

  • TUTA NUOVAAA????
    Mi spiace super Natalia, ma questo è stato un errore tuo 🙂
    Dalla foto credevo fossero panini con la trippa!!!
    Bella idea, qui i wurstel sono apprezzatissimi e anche il ketchup.
    Spiritosa come sempre, brava.

  • Guardando questa immagine ” raccappricciante mi sono venuti i sudori freddi e al tempo stesso un desiderio irrefrenabile di correre in cucina ……… prepararli e afferrati con le mani , spararmeli in bocca ………..imbrattandomi totalmente il viso di rosso sangue!
    Ottimo “lavoro” ma….. molto pericooso! E’ un’istigazione a delinquere! Ciao mente criminale………..

  • ciao!
    bellissimo il tuo blog!!
    stupende le foto, le ricette, gli abbinamenti proposti, il modo di presentare i piatti!!!
    un mondo meraviglioso il tuo blog, pieno d’amore e di passione!!
    a presto!

  • @paola – si si , si divertono, ma fanno anche parecchi guai,queste due piccole sono tremende e se non le tengo occupate io distruggono tutta la casa!!! un maschietto, beata te, ti confesso che un bambino un po’ mi manca se non altro per sentirmi dire – mamma come sei bella e mamma come sei brava!!!!-

    @luby – si ho visto, come arricci i polipi tu non li arriccia nessuno 😉

    @ ale – già, non sanno prorio cosa inventarsi!!!

    @mara – si è vero! le mie figlie hanno anticipato il momento ed hanno molto apprezzato. certe volte mi dimentico di fare questo cibo un po’ trash ma che a loro piace di più

    @monica . trippa!!!! quella qui da noi la prepara solo la nonna iole!!!! io non l’ho mai fatta.

    @Chiara – si, si, togli pure il dis, qua se li sono litigati. beh, devo dire che avevo scelto Wurstel di qualita (!?) e un’ottima salsa kutchup, e dei panini fragranti…..ma che balle dico, era tutto così dozzinale ma ai ragazzi questa roba piace….

    @elga – si, questa ai tuoi cuccioli sono sicura che piacerà molto!

    @miblanco – ok grazie

    @natalia – ohi ragazze, ma chi abbiamo tirato su? dei mostriciattoli!!! anche alle mie figlie piacciono molto queste cose schifiltose, forse vale proprio le teoria del “transfer” dire fare mangiare tutto ciò che si teme di più per non averne più paura!!

    @lucy . hai reso PERFETTAMENTE l’idea, grazie!!

    @lady cocca – si , tanto non hanno più paura di niente, mi sa tanto che piccoli mostri crescono!!!!

    @chiara – ma grazie, che gentile, anche se a volte scappa qualche urlo, ci divertiamo si, ci divertiamo!!! ti confesso che anc’io mi diverto molto a pensare ed a creare le mie ricette….mi piace molto meno mettere poi tutto a posto, ma questa è un’altra storia. baci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency