Auguri, auguri e ancora auguri!!!!

 

foto natale collage2pn

Non potevo lasciare questo piccolo nostro spazio senza fare a tutti voi che passate di qui i miei, anzi i nostri più cari auguri di giorni felici e sereni. Immagino che anche nelle vostre case si stiano vivendo in questi momenti diverse sensazioni e stati d’animo : nervoso, gioia, stanchezza, ebrezza, frenesia, panico. Da quando ero bambina ho sempre vissuto questi sentimenti, prima da una parte, spensierata e meravigliata mentre ora dall’altra, con le responsabilità di una mamma che deve organizzare tutto quanto cercando anche di stare calma e diffondere serenità e tranquillità in questi giorni così belli ma difficili. Che dire, questa è la vita, che ci sa regalare tanto, e sta a noi cercare di gustare bene e vivere tutto al momento giusto . Vi lascio con alcune foto di come abbiamo trascorso queste due giornate, abbiamo maltrattato il pesce per stasera, fatto le valige per partire domani e raggiungere gli altri nonni, preparato le scalette con la nonna Iole (uno dei tanti dolcetti tradizionali calabresi che ogni componente della famiglia deve friggere come buon augurio…), e fatto il presepe, non avevamo fatto ancora in tempo a sostituire quello che il cucciolo di cane aveva rotto trascinando giù tutto “l’ambaradam” e amputando gambe e braccia dei personaggi del presepe… Che dire ancora , vi ringrazio tutte, godetevi le vostre vacanze e ricordatevi di “mettere sempre un pizzico di bambino nelle vostre cucine”!!

Vuoi condividere questa ricetta?
Nessun tag per questo post.

Natalia

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Comments (8)

  • Ciao Natalia,
    ho scoperto il tuo splendido blog solo da due giorni ma me ne sono già follemente innamorata e non vedo l’ora di poter preparare qualche piatto simpatico per la mia bimba di 7 mesi. Grazie x le bellissime idee e tanti auguri da parte mia!!!

  • Vi aspettoooooo

    Auguri a tutti
    Ps io in questi giorni sclero parecchio, ho buttato la pasta dei tortelli nel pattume e ho litigato con Renzo in un negozio per un regalo, gli ho rinfacciato di fare sempre spese esagerate davanti a due commesse attonite…a Natale io ho bisogno di calmanti, AIUTOOO!!!
    AUGURI A TUTTI/E ANCHE DA PARTE MIA, consigli non ne ho, se non quello di non esagerare con il cibo, che poi, oltre alla stanchezza e al nervoso, bisogna smaltire anche i kili!!! Ciaoo

  • tantissimi auguri di buon natale a te natalia……..e a te ,manuela….. .alle vostre splendide famiglie che esprimono calore umano come il buon pane appena sfornato ……..e l’ allegria e spensieratezza dei vostri ragazzi diffonde il buonumore tutt’attorno.
    brindo a voi………. due sorelle che pur abitando lontane l’una dall’altra sanno essere unite più che mai.
    un grosso bacione Lu

  • Natalia, riemergo adesso dalla tre-giorni-natalizia e finalmente, nella pace della mattina prima che gli altri si sveglino, riesco a prendermi un attimo e a passare qui da te in cerca di antipasti per un buffet di capodanno (beh, si, meglio organizzarsi per tempo se si avranno in casa un numero imprecisato di adulti e bambini!)…
    Grazie per questo tuo post di auguri, che ci da l’immagine del Natale “reale”, quello un po’ frenetico delle cose da fare, ma che ci piace anche tanto perchè in fondo ci tira fuori quel pezzetto di bambino rimasto in noi.
    La mia preferita è la foto delle tue piccole che “testano” il polpo e gli scampi!
    Continuo la navigazione qui sul tuo blog e ti mando un abbraccio.

  • @elena – grazie elena beh, ne avrai di occasioni per cucinare per la tua bimba, è ancora così piccolina!!! ma attenta il tempo passa in fretta, troppo in fretta!

    @mannu – litagre con renzo nel negozio di biancheria intima per un paio di mutande! diciamola tutta vah! visto che sono venuta a conoscenza dei retroscena, tanto qui non ci legge nessuno! che buffi è vero da quando sono al mondo ho sempre visto a natale mamme sclerate e padri che non capivano il perchè. e la storia si ripete sempre! Perchè?

    @lucy – grazie, grazie di cuore, ma un brindisi lo faremo anche con te vero?

    @Silvia gc -spero che tu sia riuscita a trovare qualcosa… ci sentiremo presto ciao e auguri di buon anno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency