Bocconcini di carne sotto le stelle, sotto i funghetti, sotto i fiorellini…

Titolo curioso che cambia come vogliamo noi, come la ricetta che racchiude. E’ un’idea di recupero di pezzi di carne avanzati (carne bollita, carne arrosto..) con l’aggiunta di quello che abbiamo in casa o che i nostri figli preferiscono di più, con una croccante crosticina fatta di pasta brisè che completa il tutto. Ecco che potrete far scegliere ai vostri bambini come ricoprire la carne, se con fiorellini, oppure funghetti o utilizzare gli stampini di biscotto che più preferiscono,componendo anche un disegno astratto, che riprende i motivi degli artisti di arte moderna o contemporanea perché no? In questo caso “tutto fa la ricetta”, io in questi giorni di feste con le mie due piccole birbanti ho scelto le stelline, per un piatto di carne davvero scintillante, ed è stato un grande successo , chi se lo aspettava?


A proposito di feste, qui è andato tutto bene, partenza il 25 per Sassuolo, ad aspettarci oltre a tutta la famiglia, zia Mannu compresa, avevamo un bel piatto di tortellini in brodo fumante…Primo viaggio importante con il cane in macchina per 4 ore, una tragedia ma è meglio non scendere nei particolari, veramente disgustosi. Il resto è stato tutto bellissimo, in famiglia, felici e sereni , il regalo più bello !!!Rientrati oggi, eccomi qui , appena svuotato le valige , preparato una cena veloce e messo a letto le piccoline, qui mi rilasso, mi riposo, mi diverto mi..”.tutto”, bentrovate!!!

Se volete seguire il video di questa ricetta realizzata in trasmissione andate qui

Bocconcini sotto le stelle

6 Persone
Facile
30 minuti

Ingredienti

  • 500 gr di carne avanzata (arrosto, bollito)
  • 2 scalogni
  • chiodi di garofano
  • 600 gr di funghi champignon
  • 3-4 carote
  • 800 gr di patate
  • 1 cucchiaio di farina
  • 30 gr di burro
  • 100 gr di crema di latte
  • brodo vegetale un bicchiere
  • pasta brisè (300gr di farina 150gr di burro, 70gr di acqua fredda, oppure un foglio già pronto)

­Procedimento

  • Tritate uno scalogno e cuocerlo con un po' di olio in una padella.
  • Aggiungete la carne tagliata a cubetti e fatela insaporire bene unendo anche i chiodi di garofano.
  • In un altra padella tritate il secondo scalogno, aggiungete l'olio poi dopo alcuni minuti i funghi, portate a cottura.Lessate le patate sbucciate e tagliate a rondelle, nella stessa acqua lessate le carote, scolate.
  • Aggiungete le carote alla carne e ai funghi e metteteli in una ciotola.
  • Nella stessa padella senza lavare mettete il burro, fatelo sciogliere, aggiungete la farina, poi la crema di latte e un bicchiere circa di acqua di cottura delle verdure.
  • Imburrate una pirofila da forno poi fate uno strato di patate, adagiate la carne con le verdure poi distribuite sopra la salsa.
  • Tagliate dalla pasta brisè con stampini tante stelle di diverse dimensioni e ricoprite la carne.
  • Cuocete in forno per almeno 30 minuti.
Vuoi condividere questa ricetta?

arrosto, Carne, Feste, pasta brisè, Ricette veloci, videoricette


Natalia

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Commenti (13)

  • Sempre in forma, anche dopo le fatiche natalizie!
    Bella idea, ma non ho niente da reciclare… ha fatto fuori tutto il Comandante… si è dovuto arrangiare con glia avanzi perchè io sono stata ko.
    Il 26 mi son svegliata con la sinusite, ma eravamo a pranzo dalla suocera… poi il 28: influenza intestinale io… seguita il 29 da Anna. Chiara è scappata dai nonni, quindi al Comandante non è rimasto che rassegnarsi con gli avanzi e ieri: cenetta per tre a base di riso basmati condito con olio e limone 🙂

    Mi rifarò più avanti… per ora mi consolo con la bilancia: -3kg!!!

    Tanta felicità e serenità per l’anno nuovo!

  • Ciao Natalia… ma che titolo bellissimo, per non parlare della foto, per non parlare della ricetta. Sei una fonte inesauribile di idee… Ne avessi almeno un terzo di quelle che hai tu ,sarei contenta. Sono passata ad augurarti un sincero BUON ANNO a te e a tutte le tue bimbe, grandi o piccole che siano.
    Un bacione grande

  • Le feste e soprattutto quelle natalizie devono essere “stellari” e si devono trascorrere in famiglia perché tutto riesca e mi pare che qui i requisiti ci siano tutti.
    Ti auguro un nuovo anno, speciale e ricco di ogni bene :))

  • Ottima idea di riciclo (io banalmente trasformo tutto in polpette o polpettoni). Assolutamente indispensabile dopo i vari cenoni/pranzi/buffet…
    Ti mando i miei auguri per un nuovo anno splendido e sereno…

  • quante belle stelline, di buon augurio per un’inizio d’anno scintillante. vediamo un po’ cosa augurarci…. buona salute innanzitutto, poi qualche bella sorpresa, giornate di sole, serate in allegria, meno compiti a casa (anzi, non si potrebbero eliminare diciamo due materie? che ci stressano meno e imparano anche meglio le altre. . .). Poi tanti amici intorno, per tutti. Per la Natalia: beh vedrei bene un libro di ricette in famiglia con la sua firma. Per la Mannu: speriamo che Carlo possa partire con intercultura come desiderate. Per me: tutto quello che ho detto prima.Per le altre amiche del blog: idem.
    BUON ANNO A TUTTI, E’ BELLO SENTIRVI QUI. GRAZIE ANCORA NATI.
    P.S. : ancora per me scusatemi: tenere duro con la dieta!!!!

  • La vostra meravigliosa famiglia (compreso Monky)aprirà le porte con gioia anche al nuovo anno e noi saremo felici di poter condividere con voi tanti momenti
    “BUON ANNO” e un abbraccio a tutti.

  • Auguri a tutte: che la freccia della bilancia penda verso sinistra (o addirittura che la bilancia sia rotta), che i cani imparino a farla direttamente nel sacchetto, che chi non sa cucinare impari, che la torta stia su e la vita di coppia funzioni. La salute, manco a dirlo.

    Sono pronta ad iniziare questo 2010, scalcagnata come al solito, pigrissima e sognatrice, ma con tanta voglia di cambiare:
    Natalia, pensaci tu?!
    “E va bene, ci penso io.”

    GRAZIE

    @ Nico ti ho visto molto in forma al concerto di Natale, quindi ti auguro di tutto cuore di continuare così che vai forte!

  • @monica:) – ohi, visto che vieni a Roma, fai un pensierino per una visita al Santuario del Divino amore, chissà, per la salute di te e della tua fam lo potresti anche fare!!!! a presto

    @miciapallina – ma grazie, sono contenta, ciao!

    @Mara – grazie, in effetti la fantasia non manca, in compenso mancano tante altre cose….

    @lenny – grazie lenny, senti un po’ ma tu a Roma non capiti mai? mi piacerebbe tanto incontrarti!!!

    @alessia – com’è andata, ce l’hai fatta o hai dovuto fare un cambio di programma? noi mamme siamo sempre pronte a tutto!

    @Robby . è un piatto anche molto veloce e diventa anche particolarmente appetitoso!

    @nicoletta- grazie e auguri anche voi, li accetto tutti anche il tuo personale “tener duro con la dieta” ce la devo fare anch’io…

    @elga – auguri anche a te

    @maria – si è andato tutto bene, per ora alla porta solo cose positive, le altre cercherò di non farle entrare e guarderò bene dallo spioncino della porta! eh, eh

    @manu – con tutto quello che ti è capitato alla befana!!!!fai bene a continuare ad augurarti ogni bene!!!

    @antonetta – grazie e a presto

    @

  • salve sono Maria
    da Palermo
    faccio parte di una associazione interculturale
    nel mese di settembre dobbiamo presentare un
    proggetto sulla cucina di recupero .
    mi puoi dare un aiuto mandandomi
    qualche ricetta?
    grazie maria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency