Alla Prova del cuoco: Finto gelato di verdure!

Ma potrebbe essere anche finto gelato di carne, di pesce, di riso, e perchè no di fois gras ( chi di voi si ricorda il Magnum di Bottura?).
Insomma l’importante è l’idea poi ci dovete mettere anche voi del vostro e rielaborarla assecondando il gusto e gli ingredienti che avete o che più vi piacciono, nulla è impossibile e in cucina bisogna divertirsi e usare la fantasia.

Pratici e veloci, leggeri perchè cotti al forno, croccanti grazie alla ormai collaudatissima impanatura di cereali e perfetti anche per gli intolleranti al glutine (non ce n’è) , si possono gustare tiepidi, ma sono ottimi anche freddi e qui il testimone è mio marito che rientrando a casa al pomeriggio si è mangiato quelli avanzati.
Di “bella presenza” si possono portare in tavola in tanti modi, accompagnati da una salsina di pomodoro e peperoni arrosto frullati (fantastica), oppure infilati in una cassettina come fossero gelati in bella mostra in questo modo ravvivano un buffet e lo rendono più vario e colorato. E ovviamente potete scegliere le verdure che preferite, io con alcuni ho anche osato farli ripieni di ketchup per imitare il gelato con il bastoncino ricoperto di nocciole, però è stato un po’ lunghetto come procedimento e a voi piacciono le cose veloci vero?

Finto gelato di verdura

20 Pezzi
Facile
15 minuti

Ingredienti

  • 500 g di verdure crude (lattuga romana, spinaci)
  • 150 g di carote cotte
  • 1 uovo
  • 1 cipollina fresca
  • 250 g di patate lessate
  • 80 g di formaggio grattugiato
  • 100 g di corn flakes al naturale
  • 100 g di mandorle sbucciate tritate

­Procedimento

  • Lavate e tritate la lattuga e gli spinaci grossolanamente, cuoceteli in padella con un po' di olio e una cipollina sale e pepe.
  • Una volta appassite e cotte strizzatele bene.In un robot inserite le carote, la verdura e fate andare per tritare bene, aggiungete le patate, il formaggio e da ultimo unite il tuorlo per legare il composto.
  • Prelevate piccole dosi di preparato e date la forma del ghiacciolo, sbattete leggermente l'albume d'uovo e salate, passate il gelato prima nell'albume poi alcuni nei cereali leggermente schiacciati e altri nelle mandorle tritate.
  • Infilate il bastoncino e appoggiate su un foglio di carta da forno leggermente unto di olio.
  • Cuocete per circa 15 minuti girando i gelati a metà cottura.
    Servite tiepidi o freddi
Vuoi condividere questa ricetta?

bambini, Ricette light, Ricette veloci, Vegetariane, verdure


Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Comments (20)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valuta la ricetta




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency