Oggi sfoglie di pane e due aggiornamenti..

Mi piace iniziare la settimana con un certo “brio” ovvero “spinta” o meglio ancora energia, abbiamo davanti tanti giorni da programmare e affrontare per bene!
Prima di lasciarvi a questa ricetta veloce e davvero gustosa, vorrei informarvi di un paio di iniziative tutte e due a me molto care.
La prima riguarda il web, Fattore Mamma, il Network al quale faccio parte con onore dall’inizio di ottobre,( vi eravate accorte di quella bandina verde sopra al mio header vero?) ha promosso una ricerca per conoscere meglio le lettrici dei nostri siti per venire incontro alle loro esigenze e poterle ascoltare direttamente . Questa ricerca si avvale della vostra fondamentale collaborazione, e mi piacerebbe molto che le mie lettrici lo facessero attivamente anche dal mio blog , tra l’altro, anche se non ce n’era bisogno, hanno messo in palio un bellissimo premio che verrà estratto tra tutte quelle persone che risponderanno ad un piccolo e velocissimo test, quindi oltre a farmi una grande cortesia potrete anche tentare la fortuna.
Per conoscere i dettagli e rispondere alle domande andate su questo link così iniziamo subito dai!

L’altra notizia invece me la giocherò sul posto ma vorrei invitare tutte le persone che si trovano da quelle parti .

Ecco il 18 novembre sarò a Casalgrande (Mo) a partire dalle 15 e condurrò un laboratorio gratuito per bambini con i ragazzi dell’Ozu Film Festival .
A seguire farò anche una piccola presentazione del mio libro insomma faremo una festa insieme per concludere questa mia divertente collaborazione con questi ragazzi che mi hanno coccolato fino all’ultimo dettaglio ( no dico, avete visto la copertina sin prima pagina sul Carlino?? vi giuro che non me lo aspettavo davvero!) Ecco al bellissima locandina per avere ogni riferimento per la giornata.

Oh dimenticavo la ricetta, eccola qui, sfoglie di pane leggere, saporite, da mangiare al posto delle patatine, io le ho date alle bambine anche a merenda a scuola, le abbiamo finite tutte ma ora però le rivogliono 🙁

Le sfoglie di pane

Facile

Ingredienti

  • 500 g di farina 0
  • 1/2 mezzo cubetto di lievito di birra
  • 5/6 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaino di sale
  • acqua quanto basta (per impastare)

­Procedimento

  • Preparate l’impasto come per fare la pizza, anche nel robot, non facciamoci tanti scrupoli dai!
  • Lasciate lievitare, prendete l’impasto e tirate piccoli pezzi con la macchinetta in modo da avere delle strisce sottili (io sono arrivata al numero 6 su 8) regolatevi voi.
  • Disponete le strisce a due a due sulla placca del forno, spennellate abbondantemente con un po’ di olio e acqua (la proporzione due a uno) e salate.
  • Tagliate tanti quadratini dividendo in due prima e poi in orizzontale senza spostarle.
  • Mettete nel forno molto caldo per circa 5 minuti o fino a quando non vedete che cambiano colore, togliete dal forno e cuocete altre due strisce fino ad esaurire l’impasto.
  • Non tirate la pasta troppo presto perché non deve avere una seconda lievitazione.

Note

Attenzione ve ne vengono un sacco, sono veloci, ma occuperete la cucina per almeno un’oretta!
Si conservano in un sacchetto di plastica per più giorni, ottime da offrire anche ai compleanni dei bambini al posto delle malsane patatine.
La prossima volta proverò a mescolare la farina integrale nell’impasto.
Vuoi condividere questa ricetta?

pane, senza uova, sfoglia


Natalia

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Comments (23)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency