cannelloni di zucchine

Cannelloni di zucchine: molto, molto buoni!

Oggi Chiara finisce gli esami di maturità e con lei anche noi :), dovranno passare altri dieci anni prima di affrontare i prossimi ….magari per quel tempo li toglieranno chissà!
Mi piace l’idea che le cose cambino con il passare del tempo, non mi va di rimanere ancorata sempre alle stesse abitudini , i cambiamenti fanno parte della vita e nella mia vita per certi aspetti sono fondamentali !


Ecco perchè le mie ricette non sono mai le stesse anche in casa, devo riconoscere che pochi sono i punti fermi, concessi solamente a quei piatti che fanno parte della tradizione, per il resto la parola d’ordine è provare!
A volte tutto ciò non viene condiviso dalla mia famigli e in momenti di stanchezza qualcuno si lascia scappare la frase : ma uno spaghetto aglio e olio stasera no? Eh miei cari , c’est la vie!

Questi cannelloni di zucchine sono però andati bene, apprezzati e mangiati in un boccone da tutti con una sola lamentela: erano pochi!
Leggeri ma golosi, sono un piatto unico da accompagnare alla buona frutta estiva : pesche albicocche prugne, melone cocomero, ah, questa si che è frutta.
Le zucchine presentate in questo modo si vestono “di buono” , mangiate tiepide sono l’ideali per le temperature calde, ma anche fredde rimangono gustose.
Vi lascio alla ricetta e scappo, faremo una sopresa a Chiara davanti a scuola con le bimbe piccole, speriamo che apprezzi il gesto!

Cannelloni di zucchine: molto , molto buoni!

Facile
15 minuti
20 minuti

Ingredienti

  • 5 belle zucchine grandi
  • 50 g parmigiano
  • 180 g di prosciutto cotto
  • besciamella (un cucchiaio di olio extravergine di oliva, 200g di latte, un cucchiaio raso di farina di grano o di riso)
  • un uovo (facoltativo)

­Procedimento

  • Pulite e lavate le zucchine, tagliatele a metà e mettetele a cuocere in acqua bollente salata per circa 5 minuti e non di più.
  • Nel frattempo preparate la besciamella: in un pentolino mettete l'olio, appena sarà caldo versate la farina, tostatela un po' e poi unite il latte e il sale, fate cuocere un pio di minuti e spegnete, sarà abbastanza densa.
  • Scolate le zucchine, lasciatele intiepidire poi adagio e con attenzione svuotatele con l'aiuto di un coltello dalla punta arrotondata o un cucchiaino.
  • Prendete circa 50g della polpa delle zucchine, aggiungete 30g di formaggio grattugiato, 50g di prosciutto cotto, unite due cucchiai di besciamella oppure sostituitela con un uovo se volete un ripieno più consistente, mettete tutto nel frullatore e riducete in crema.
  • Con l'aiuto di un sacchetto di plastica dove avrete inserito il ripieno, riempite le zucchine, se ve ne avanza un po' adagiatelo nel fondo della vostra teglia bene imburrata andrà ad arricchire la preparazione.
  • Ora avvolgete le zucchine ad una fettina di prosciutto cotto, sistematele in teglia e copritele di besciamella e formaggio rimasto. Infornate a 180 gradi prima per dieci minuti coperto da un foglio di alluminio poi per altri 10 minuti scoperto per favorire la formazione della crosticina.
  • Per gli intolleranti al glutine la besciamella si può fare sostituendo la farina di grano a quella di riso.
Vuoi condividere questa ricetta?

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Comments (10)

  • In bocca al lupo a Chiara!!! Com’è fortunata ad avere voi! Ed ora anche la sorpresa fuori da scuola… poi ci racconterai nel dettaglio… sono curiosa! Un abbraccio a tutti voi.
    Non vedo l’ora di provare questa nuova ricetta!

  • Che spettacolo di zucchine, non ci avevo mai pensato…sei sempre un passo avanti ^_^

    Sono felice per Chiara e la capisco, mi ricordo il mio esame di maturatà: l’ansia “da prestazione”, la paura, la tensione, lo stomaco chiuso, le notti insonni, il pensiero della commissione che ti scruta dall’alto della sua sapienza facendoti sentire piccola piccola…però sono stata fortunata perchè io il 25 giugno ho finito tutto, mentre gli ultimi avevano l’orale il 17 luglio…

    Per me ci vorranno ancora 7 anni per il primo…e visto come cambia la scuola (putroppo non sempre in meglio) non escludo che ci sarà un cambiamento radicale…
    Facci sapere come andata, e dove andrà in vacanza per festeggiare, usanza che regge ancora..

  • Ciao Natalia,
    sono rientrata ieri dalla prima tranche di vacanze e mi sono deliziata leggendo le ultime 5 ricette. Le tapas sono fantastiche, ieri sera ne abbiamo fatto una scorpacciata! Sono strafelice che ritornerai alla prova del cuoco, io sono una fan sfegatata della trasmissione e me la registro tutti i giorni per vederla. Il sabato sarà ancora meglio, ti guardero’ in diretta.
    Un immenso in bocca al lupo a Chiara, sono sicura che tale madre tale figlia e anche lei sarà un successo assicurato. Facci sapere, mi raccomando!
    un abbraccio

  • Mmmm che buone…una valida alternativa alle solite zucchine ripiene!!
    Avete avuto una bella idea di fare una sorpresa di “liberazione” e festeggiamento a Chiara!! Ora solo svago e divertimento!! A volte mi sembra che siamo ( noi lettrici del blog ) un po’ troppo invadenti chiedendo come va la tua famiglia, ma ormai sei diventata una di casa e ci fa piacere sapere come vanno le cose!! 🙂
    Bye e Baci a tutti voi!!

  • Buoneeeeeeeeeeee!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Adoro le zucchineeee!!!!!!!!!!!! posso rendarlo vegetariano togliendo il prosciutto cotto??????????? vorrei farlo per delle amiche……

  • @Alessandra – grazie ale è andato tutto bene, anzi benissimo!

    @Stef – grazie e un abbraccio ..

    @manuela – grazie mille anche a te!

    @pia nellani – come vedi qui si lavora sempre, anche fuori dai riflettori… un bacio e a presto

    @patrizia – sono molto orgogliosa delle mie lettrice, non le cambierei per nessun altre lettrici al mondo 😉

    @Raffy – fammi sapere!

    @Emanuela – assolutamente si, vai di formaggio e besciamella e li renderai ugualmente gustose

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valuta la ricetta




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani

Sito fatto con gusto da Nagency