• Home
  • Primi
  • Carbonara “smart”, per il #carbonaraday

Carbonara “smart”, per il #carbonaraday

Scritto da Natalia il .
Pubblicato in Primi.

Oggi per ricordare questo meraviglioso piatto della tradizione italiana ho deciso di lasciare anch’io il mio contributo riportando le note e la ricetta tratte dal mio libro “Tutti in cucina”.

Questo libretto mi ha dato tante soddisfazioni, ho potuto lavorare con un team eccezionale, le fantastiche sorelle Lo Piano che mi hanno accompagnato in questa avventura con la loro esperienza, conoscenza e serietà e con Giulia Gorga, che conosco fin da bambina perché compagna di giochi delle mie figlie, alla quale ho voluto dare l’opportunità di mettersi in gioco ed entrare per la prima volta (almeno credo)nel mondo dell’editoria con le sue magnifiche illustrazioni, bravissima.

Se non avete ancora avuto l’opportunità di acquistarlo lo potete fare procurandovene una copia nella versione digitale anche qui, oppure richiedere la versione cartacea direttamente alla casa editrice che avrà premura di spedirvela a casa, meglio di così!
Io nel libro ho scritto una versione “smart” di questa ricetta da insegnare subito ai nostri ragazzi perché si sa, se sai cucinare la carbonara hai qualche possibilità in più di : sopravvivere, mangiare, fare nuove amicizie e…

“Certo che un’emiliana come me non sarebbe la persona più indicata a scrivere di carbonare, ma forse proprio perché ho dovuto imparare a farla “da grande” penso di riuscire a darvi qualche dritta per una versione semplicissima. E se anche faccio qualche eccezione alla regola, che nessuno se la prenda: la mia è una carbonara “smart”!
Prima di cominciare vi anticipo subito le mie varianti: se non abitate nel Lazio procuratevi della buona pancetta. Il guanciale davvero buono non è sempre facile da reperire, e anche io del resto lo sostituisco spesso per una cucina più leggera (si fa per dire…). Per quanto riguarda il formaggio, mescolo pecorino e parmigiano on parti uguali (sono o non sono emiliana). E poi ovviamente, mi raccomando, niente aggiunte tipo aglio o panna, solo acqua di cottura della pasta e…ma allora, cominciamo?”

Carbonara “smart”

1 Persona
Facile
5 minuti
13 minuti
Gli ingredienti sono da moltiplicare per il numero di commensali.

Ingredienti

Ingredienti per una persona

  • 100 g di spaghetti (o mezze maniche)
  • 50 g di pancetta (o guanciale)
  • 10 g di pecorino
  • 10 g parmigiano
  • 1 tuorlo d'uovo
  • sale e pepe

­Procedimento

  • Tagliate a cubetti la pancetta, o il guanciale e mettete direttamente in padella senza olio: la carne deve sudare pian piano e rilasciare il suo grasso diventando croccante.
  • Se usate la pancetta lasciate il grasso che rimane nella padella, se invece usate il guanciale, eliminatene un po’: le vostre coronarie vi ringrazieranno!
  • Nel frattempo mettete su l’acqua per la pasta.
  • Poi in una ciotola mettete i tuorli d’uovo, il formaggio e diluite con alcune cucchiaiate di acqua della pasta.
  • Scolate la pasta al dente e tuffatela nella padella con la pancetta, fate insaporire bene.
  • Spegnete la fiamma e versate la crema di uova e formaggio sulla pasta, mescolando per farla arrivare dappertutto.

Note

Servite subito.
Vuoi condividere questa ricetta?

carbonara, formaggio, Pasta, Ricette veloci, uova


Natalia

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Commenti (14)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency