Pizza bianca con fichi e prosciutto

Pizza bianca con fichi e prosciutto

Super facile e super buona la pizza bianca con fichi e prosciutto è davvero una ricetta classica in questo periodo.
Come dico sempre, cerchiamo di utilizzare buoni ingredienti e anche le ricette semplici come questa risulteranno fantastiche!
Non ho molti consigli da dirvi su questa ricetta quindi non mi dilungo molto, ho cercato di idratare un po’ di più l’impasto senza però diventar matta, così il risultato sarà una base più leggera e croccante, mentre aggiungete l’acqua lavorate anche se il vostro panetto all’inizio sarà molto appiccicoso. Continuando la lavorazione vedrete che l’umidità verrà assorbita man mano fino a riuscire a gestire il panetto e a metterlo a riposare come al solito coperto. La quantità del lievito è a vostro piacimento tanto ormai lo sapete meno ne mettete più dovrete lasciare riposare il vostro impasto io ne ho messo una dose per ottenere una lievitazione in circa due ore.
Il mio segreto per avere una pizza con i fichi più saporita?
Una volta steso l’impasto ne inserisco un paio fatti a pezzetti spingendoli ben dentro, questi in cottura daranno più sapore e la nostra pizza sarà molto più gustosa!

Pizza bianca con fichi e prosciutto

Pizza bianca con fichi e prosciutto

2 teglie
Difficile
3 ore 20 minuti
20 minuti

Ingredienti

Per due teglie da 24 cm di diametro:

  • 400 g di farina 0
  • 30 g di olio extravergine di oliva
  • 5 g di sale fino
  • 2 cucchiaini scarsi di lievito di birra disidratato (mezza bustina)
  • 260/280 di acqua
  • Fichi e prosciutto
  • Olio extravergine di oliva, sale e pepe

­Procedimento

  • Mettete in ciotola o nella planetaria la farina.
  • Fate una buca e inserite metà dose di acqua con il lievito, iniziate a lavorare.
  • Non appena il lievito si sarà mescolato alla farina aggiungete l’olio, il sale e continuate ad aggiungere sempre lavorando l’acqua rimanente.
  • Dovrete ottenere un panetto appiccicoso.
  • Continuate a lavorare fino a quando l’umidità verrà ben assorbita e riuscirete a compattarlo.
  • Mettete a riposare coperto fino a quando non avrà raddoppiato il volume.
  • Dividetelo in due parti.
  • Versate olio in teglia e stendete le due pizze con le mani.
  • Prendete 4 fichi, fateli in 4 parti e inseriteli nell’impasto di ogni pizza spingendoli bene in fondo in modo che vengano inglobati durante la lievitazione e cottura poi.
  • Lasciate riposare per circa 20/30 minuti.
  • Riprendete le pizze, con la punta delle dita formate degli avvallamenti, condite con olio e un po’ di sale e infornate a forno caldo (200gradi) per circa 15 minuti.
  • Togliete dal forno e ricoprite la vostra pizza con prosciutto crudo e fichi e servite.

Note

È ottima anche fredda!
Vuoi condividere questa ricetta?

piatti unici, pizza, senza latte, senza uova

Commento

  • Questo sarà il pranzo di domattina…Deve essere buonissima…Sto realizzando un ciclo di cose che si possono fare con la macchina del pane e questa penso che sia perfetta…e poi le passo al GRUPPO…molto interessato alla cosa. Naturalmente uso il tuo nome e la tuaricetta dicendo che si fa a mano o con l’impastarice…ma se uno vuole…anche impasto con macchina del pane…Sempre grazie del tuo aiuto…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency