Come fare una torta decorata veloce come….un treno!

Non ammazzatemi vi prego, non sono mica una decoratrice seria io….
Bellissima questa passione di creare torte tortine e biscotti con quelle profumate paste colorate che si lasciano modellare sotto le mani sapienti di artiste rare ma….

Ma, devo dire che questa attività è riservata a poche, queste signore , signorine e anche signori hanno sviluppato una capacità manuale unica, torte perfette, che quasi quasi non riesci nemmeno a mangiarle perchè non ti va di distruggerle, chi si attenta a sprofondare il coltello, a mettere in bocca il cucchiaino, insomma gran brutto affare.
E se proprio avete le mani d’oro e siete in grado di trasformare ogni cosa sotto i vostri polpastrelli senza l’uso della bacchetta magica ce l’avete il tempo? Si il tempo di stare ore e ore a lavorare con infinita passione, calma e amorevolezza dietro a quell’opera che sarà sempre unica e meravigliosa?

Nel mio caso per tutto quello che vi ho appena detto è meglio gettare la spugna e lasciar fare a questi “idoli” inavvicinabili della “sugar art”, bravissimi davvero avete tutta la mia stima e approvazione.
Così mi ritrovo per le varie occasioni famigliari e non a dover pensare su in poco tempo come al solito a tortine che siano buone (direi soprattutto per quanto mi riguarda) che incontrino il gusto estetico dei festeggiati e regola numero uno: che siano veloci da preparare.
L’ultimo “azzardo” è stato questo trenino, preparato in vacanza con pochissime attrezzature a disposizione e un caldo che scioglieva tutto, compresa la cioccolata senza metterla nel microonde.
Ma a me piacciono le sfide dunque sono andata avanti e con due dosi di rotolo alla nutella (120g di zucchero, 120g di farina, 4 uova) un barattolone di crema al cioccolato ( c’è qualcuno che si arrabbia se ho usato la Nutella 😉 ) caramelline e cioccolata fondente per decorare in un paio di ore, beh, le magie non le riesco ancora a fare, ho preparato questo trenino un po’ storto ma stava percorrendo un tragitto in montagna….
Inutile dire che sono rimasti tutto contenti, la foto non lo mostra gli invitati aspettavano la torta quindi mi sono dovuta sbrigare, avevo costruito sul vassoio da portata con i biscottini al cioccolato lunghi, i binari e distribuito tante caramelle per simulare prati e fiori. Gioia e stupore e tanta bontà, poca fatica e poca abilità, ci volete provare anche voi?

Buon fine settimana a tutti!

Vuoi condividere questa ricetta?

addobbi, bambini, Feste, torta


Natalia

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Comments (44)

  • WOW Natalia, è un po’ che la seguo, senza intervenire, il tempo x noi mamme è sempre un optional (ho due bimbi di quasi 4 e uno di 14 mesi)…stavo proprio cercando un’idea x la torta da fare al mio quasi quattrenne è questa è veramente spettACOLARE!!!
    Complimenti x tutte le altre ricette!

  • @mamilu -grazie mille e se hai bisogno di altre spiegazioni chiedi pure! a volte mi sembra di essere il cappellaio matto nella favola di alice nel paese delle meraviglie che diceva sempre ” è tardi. è tardi…”

    @simo – è capitato, è capitato!!! ma il mondo è bello anche per questo se piacesse a tutti non ce ne sarebbe abbastanza no?

  • Ciao Natalia, come stai??? Non sarai una decoratrice o un mastro pasticcere, ma io mi ci sento più a mio agio con un dolcetto come il tuo che con uno di quelli alto 3 piani, decorato nei minimi dettagli e un pò snob…..
    Posso copiarti l’idea? Sia mai che mi possa tornare utile.
    un bacio
    Mara

  • NOOO!! PROPRIO oggi la mia bimba Carolina compie 2 anni e ho comprato un’ora fa da roteglia i colori per fare la torta allegra, ma questo trenino e’ cosi bello, e poi proprio oggi… COME FACCIO A NON FARLOOOOO!!!! grazieeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

  • Natalia, non mi stancherò mai di dirlo: tutto quello che tu proponi è sempre, prima di tutto, FATTIBILE. Chiunque ti legga, non si sente mai inadeguato o non all’altezza. Per questo adoro il tuo sito e il tuo libro.

  • L’idea è bella.. A dire il vero, va contro i miei principi alimentari di quest’ultimo periodo.. un periodo di no a caramelle, & co. (per questi vizi ci sono i nonni..lotta quotidiana!). Il trenino però è proprio carino, naturalmente storto se va in montagna!

  • Ma è una FIGATA!!!

    Peccato che Anna per giovedì voglia la torta Barbie come quella che avevo fatto a Novembre per la sua amichetta.
    Era prevedibile visto che la suddetta bambolina (qualcuno si arrabbia se dico Barbie 😉 ) è la sua passione, ci passa delle ore a giocarci ed inventare storie!

  • Ma è FORTISSIMO!!!!
    Detto da una che non ama particolarmente la Nutella ( spero di non essere “insultata” per questo 🙂 )…ma come hai detto tu, la lascio ai veri amanti che la apprezzano più di me!!!
    Comunque, come si fa a resistere di fronte a questo trenino decorato da tante ghiottonerie?! Impossibile!!!
    Un’altra cosa è cimentarsi nella preparazione…io mi appunto la ricetta…chissà che una volta non riesca nell’impresa!! 🙂
    Buon fine settimana anche a te!

  • Stupendo
    …ero pronta a sacrificare la notte per preparare la prossima settimana la torta per il mio 2enne…ma dove trovo il tempo, tra studio e lavoro e compiti della 6enne?!? Grazie, menomale che ti sei materializzata. Ti ho sempre seguita silenziosamente, ma l’entusiasmo oggi é tale che non potevo non scriverti. Per la festa all’asilo nido che ne dici se al posto della N…lla uso la marmellata?

    PS. Qualche giorno fa tra i tuoi, credo, sponsor, era apparso un sito che consentiva di creare coprimatite con la foto dei bambini, ma non riesco più a trovarlo né mi ricordo il nome. Mi potresti aiutare, please?

  • bellissimooo, proprio ieri meditavo di comprare uno stampo per torta a forma di treno..ma questo risolve ogni mio problema…lo farò prestissimo.

  • Ma Natalia, menomale ke esisti!!!! Il mio bimbo compie 4 anni a breve e quale migliore occasione per provare a cimentarmi con questa meraviglia?!? Lui ke ama il trenino thomas impazzirà dalla gioia. Ti sono infinitamente grata per il capolavoro ke ci hai suggerito… Tvb!

  • Stavo pensando di fare un bel rotolo oggi.. Poi ho detto: chissa’ se la Natti ha aggiornato? Et voila’! Ma questa idea meravigliosa e fiabesca la terro’ per il mese prossimo, per terzo compleanno della nipotina e sono molto sollevata perche’ me la cavero’ davvero con ‘poco’ stavolta 🙂 Buon weekend cara Natalia. Tu si che sei un vagone pieno di idee!

  • che bello tutto questo entusiasmo….e che bella la torta!!! questo spazio mi piace proprio per le belle persone che lo seguono!! un saluto a tutte/tutti e si ricomincia con la vita sociale……..meno male che c’è Natalia!!!!

  • eh, si ! ormai una visitina ogni 2, 3 gg te la faccio, ma aggiorni con piu frequenza? in questo caso sarei puntuale come ogni giorno per la posta elettronica! direi che per i 9 anni di mio figlio trovo il trenino infantile ma non scappa di certo per i 2 anni di mio nipote! troppo simpatico ciuf ciuf!

  • mi associo a tutti i complimenti precedenti, davvero magnifica!!
    Scusa se chiedo un consiglio sui rotoli.. Il pan di spagna va imbibito di bagne oppure no?!? E poi si farcisce da caldo o freddo? Grazie, W i rotoli ripieni!!
    deb

  • geniale, come sempre.
    scusa se leggo sempre e commento praticamente mai, in realtà ti devo un sacco, soprattutto il fatto di stare riprendendo a cucinare con gioia nonostante il casino (nana di 2 anni, nano di 9 mesi)… mi fa vivere!!

    per ora, polpetto con convinzione, presto mi lancerò sul trenino!
    grazie mille!!!
    silvietta

  • Che soddisfazione…sono riuscita nell’impresa…non ci speravo proprio!!! Ma forse è la fortuna della principiante!!! 🙂 Naturalmente l’ho farcito con della buona marmellata fatta in casa!!! 🙂
    Buon inizio settimana e Baci!

  • @Michela -grazie sei troppo buona, dai adesso che sono riprese le scuole riprenderò anch’io con il mio blog!!

    @Fra – e soprattutto buona!

    @Mara – certo e tu farai di meglio senz’altro 🙂 baco

    @stefi – dai che sarà per la prossima volta!! già due anni stefi mamma mia, auguroni !!

    @suoermamma – mandami una foto se ti va!!!

    @elena – te la cavi anche con poco dai!! bravissima zia ce ne fossero….

    @twins(bi)mamma – sai per i genmellini che festa!!

    @Stef – brava, brava rassicura gli indecisi, anche a me ne hanno parlato benissimo!! grazie 🙂

    @Silvia gc- è il complimento più bello che mi potevi fare, così voglio essere, alla portata di tutte, ce la possono fare tutti!!!!

    @simo – se ce la fai tieni duro…qui abbiamo gettato la spugna ormai con le figlie grandi si mangia di tutto!!! ciao simo buona giornata!

    @Monica 🙂 – sapevo che ti sarebbe piaciuto :))))

    @Patrizia – tranquilla io non insulto nessuno, massima libertà e tranquillità di pensiero e di gusti…mi piace pensare che ognuna di noi possa e debba fare quello che ritiene giusto e opportuno, io lancio solo idee il resto care lamia brave mamme lo dovete fare voi!!! troppo comodo se no!!! baci

    ops devo andare vi rispondo dopo…il marito chiama, qui si va “per tre” non so chi lo dice ma mi piace…a fra po!!

  • sono in ritardo… volevo davvero farti i complimenti, questa torta è meravigliosa…
    Mi è già venuta in mente un’ideuccia per Natale… già trasformarlo in versione trenino natalizio…
    Grazie Naty, questa sarà tra le prime cose da provare… me la segno e me la studio da adattare al periodo natalizio.
    Un bacio bacio sei fantastica

  • @letiziando -ma come ti vengono certe parole…sei tutta una poesia 🙂 penso che anche ai tuoi ometti potrebbe piacere vero? baci

    @annarita – grazie, come vanno i pargoli?

    @Barbara di genitori channel – se hai bisogno sono qui!

    @Alex – perfetto anche con la marmellata, se vuoi puoi inumidire la base , dopo averla arrotolata e fatta raffreddare, poco prima di farcirla insomma, con uno sciroppo fatto con acqua zucchero e scorza di limone, lo mantiene più morbido, la nutella è grassa la marmellata no. mi dispiace ma la finestra accanto con le pubblicità va per conto suo e non so purtroppo di che cosa parli, avevo notato uno sponsor che parlava di bambini creativi, ti riferisci a questo? mannaggia qui però non riesco aiutarti 🙁 casomai se capita di rivederlo ti faccio un fischio…

    @tiziana – risparmia quando puoi!

    @Mammina . che bello come sono contenta, allora puoi decorarlo con la faccetta del trenino , magari puoi chiudere il muso davanti con un biscotto tondo e fare occhi e bocca, me lo ricordo anch’io il trenino thomas…piace molto ai piccolini!

    @Alessia – ma grazie, accidenti come siete gentili! ragazze mie è la vecchiaia che mi porta esperienza…ne ho passate tante dall’alto dei miei…ma lo devo proprio dire? baci

    @Loredana Brianza – hai detto bene. qui merito di queste ragazze si sta davvero bene, grazie a tutte!

    @ornella – cerco di aggiornarlo ogni due giorni ma il tempo è quello che è e poichè posto la mia vita, ovvero quello che succede davvero a casa e che soprattutto mangiamo davvero, a seconda del tempo cucino ed esperimento….che fatica, però è bello e finchè ce la farò continuerò a tenere questo “diario” che spero mi rimarrà poi come ricordo di questi momenti sereni e bellissimi 🙂

    @stefania – grazie ai tempi veloci di preparazione lo puoi fare davvero anche con loro! buon lavoro

    @Debora – chiedi pure senza problemi! dunque quello alla nutella non lo bagno perchè è abbastanza grassa e umida come farcitura, se metto marmellata allora pennello la base con un po’ di sciroppo, o succo di frutta se piace. io farcisco tutto a freddo, quando tolgo il rotolo dal forno lo arrotolo su un foglio di carta da forno e chiudo tutto con uno strofinaccio umido, in questo modo non perderà tutta la sua umidità e non si spezzerà quando lo vado a farcire srotolandolo e ri-arrotolandolo ancora. tutto chiaro? mah, mi sono un po’ persa con gli arrotolamenti ma spero di si!

    @Silvietta – non ti devi scusare affatto, sono molto felice per quello che hai detto,ogni cosa poi a suo tempo, magari più avanti con i bimbi grandi avrai più tempo anche per fare due chiacchiere, chi meglio di noi ti può capire??? baci

    @Patrizia – ma sei strepitosa, bravissima, non ho parole!

    @Patrizia A- ma che ritardo, anzi anche tu mi hai dato un’idea! in più baci

  • Fatto sia il trenino (un rotolo alla nutella per i grandi e uno alla marmellata per i duenni e unenni) che la torta allegra! che successo!! il trenino farcito con marshmallows, smarties e liquerizie… grande Natalia!! ho fatto un sacco di pubblicita’ a te e al tuo blog! spero lo visiteranno molte amiche! ciaoooo

  • HAI COLPITO NEL SEGNO!! E’ da un pò che mi cimento nella decorazione in pasta di zucchero…ma riflettevo sul fatto che, per esempio, per riprodurre una rosa il più verosimile possibile devi usare il cmc, la pasta di gomma, la guttaperca, il filo di ferro…insomma chi la mangerebbe???…allora perchè perdere delle ore a fare decorazioni “commestibili” che commestibili non sono??? Perchè fare trenini di torta decorata con pasta di zucchero piene di coloranti??? Allora meglio un “semplice” e forse un pòn trenino tutto da mangiare, che aiuta, perchè no, a sviluppare la fantasia e l’immaginazione dei nostri bimbi! Complimenti.

  • Sei bravissima ed hai sempre idee originalissime. Non sai quante volte mi hai salvato la vita con cenette improvvisate all’ultimo minuto! Grazie!

  • Ma che meraviglia questo trenino dolce, tuffato in un mondo di cartoni animati, di fiabe sognanti raccontate dalla nonna!
    Se questo è definito un azzardo………mi chiedo quando non lo sarà, cosa crerearai????
    Non sbaglio di certo a considerarti la “sorellina” del grande Michelangelo!
    un grosso bacissimo da me e Nina!
    Bentornata sui banchi di scuola!

  • @stefi – ma sei stata bravissima e che soddisfazione vero?grazie mille per la pubblicità 😉

    @Giana – ecco appunto, al tuo ragionamento ci sono arrivata anch’io!!! si le torte decorate ma ad ognuna la sua. se poi pensi che le torte di compleanno in genere non sono mai mangiate dai bambini, figurati con sopra strati di zucchero colorato argh…va beh, dai ci sono gusti e gusti i miei sono più vicini a questi! baci

    @Carla – ma grazie, mi fa molto piacere!

    @ninalu – beh, dai non esagerare diciamo che in poco tempo, con un po’ di fantasia e buona volontà ce la possiamo fare tutti! bacioni grandi, anche se il pelo del coniglio, mhmm da baciare è un po’ scomodo 😉

    @Handmadecreativity – grazie mille!

  • E’ un’idea fantastica….poco costosa e molto facile da realizzare….questo trenino ha fatto veramente furore al compleanno del mio bimbo!!!
    Tutti gli invitati sono rimasti sbalorditi per la fantasia e ho detto a tutti che avevo preso l’idea da un blog molto carino e pieno di idee da realizzare per i nostri bambini…sono molto contenta di aver conosciuto questo blog perchè anche io sono una fomentata della cucina creativa e ti faccio i miei complimenti per quello che realizzi…prenderò altre idee visto che ho un negozio di abbigliamento per bimbi cool a Roma e di tanto in tanto preparo qualche dolcetto per offrirlo ai miei clienti grandi e piccoli!!! Alla prossima ricettaaaaaaa!!!!!!

  • Grazie Natalia perchè condividi la tua fantasia con tutte noi: ieri ho usato questa fantastica idea per la torta di compleanno di mio figlio treenne ed è stata un successo!!!

  • Bellissima complimenti ma come hai fatto ad attaccare gli smarties per esempio vedo una cosa che assomiglia al caramello: come si attaccano i dettagli del trenino?

    Grazie

  • Appena l’ho visto me ne sono innamorata…l’ho fatto!C’è voluto veramente poco solo un bel pò di fantasia nella decorazione,grazie!Mio figlio era strafelice!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency