A La Prova del Cuoco: Corona di crostata con frutta fresca

Scritto da Natalia il .

Vanno molto di moda sul web le torte chiamate cream tart o number tart o fruit tart, l’idea molto carina di arricchire delle basi di frolla farcite con varie creme  frutta fiori e macaron è divertente  soprattutto perché queste basi sono  per lo più a forma di numero e di cuori, quindi sono diverse dalla solita torta .

Una delle prime se non forse la prima che ha lavorato su questa idea dovrebbe essere stata Adi, Adi Kinghofer, se volete potete seguirla sul suo profilo Instagram @adikosh123, con lei o dopo  di lei tante altre .

Io come al solito che cerco di unire praticità e gusto ho fatto le mie modifiche : fiori, macaron e caramelle lasciano il posto nelle mie torte a tanta buona frutta e le basi a numeri a volte un po’ difficoltosi da riprodurre diventano corone  che grazie a piccoli trucchetti possono prendere agilmente forma anche nelle nostre cucine  e ne metto solo una.

La crema poi che normalmente è fatta con panna e mascarpone nelle mie torte diventa più leggera perché io preferisco usare la ricotta.
Così come potrete vedere e magari anche assaggiare questa corona di crostata con frutta fresca non sarà da meno ne dal punto di vista estetico ne dal punto di vista del gusto perché io rimango sempre una eterna golosa  ormai mi conoscete!

La base di questa crostata è una frolla con il lievito: volevo ottenere un fondo friabile ma che rimanesse bello compatto al momento del taglio senza sbriciolarsi, uno spessore deciso che fosse in grado di accompagnare e sostenere la crema umida e la frutta, i miei calcoli e i miei pensieri mi hanno portato a un ottimo risultato e ne sono davvero soddisfatta.

Se volete ottenere anche voi la forma a corona basterà inserire al centro della vostra base cruda di frolla prima di infornarla una formina o ciotolina di vetro ben imburrata , togliere la pasta in più e riposizionare la forma per mantenere il buco regolare e centrale.
Se volte potete anche sistemare un bordino di pasta sia interno che esterno e ricavare con gli avanzi di impasto dei biscottini e cuoricini da inserire poi nella torta al momento della decorazione.
Spero che la mia idea vi piaccia , alla prossima, speriamo presto 😉

Corona di crostata con frutta fresca

12 Persone
Media
40 minuti
20 minuti

Ingredienti

Per la base:

  • 250 g di farina 0
  • 100 g di zucchero semolato
  • 100 g di burro
  • 1 uovo intero
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • Buccia grattugiata di limone bio

Per la crema senza cottura:

  • 200 g di panna da montare
  • 200 g di ricotta (pecora o mucca)
  • 100 g di formaggio cremoso (philadelphia)
  • 100 g di zucchero a velo
  • Buccia grattugiata di limone

Per decorare:

  • Frutta fresca a piacere
  • 1 cestino Fragole
  • 1/2 vaschetta di Mirtilli
  • 2 kiwi
  • 1 frutto giallo di stagione o sciroppato (pesca)

­Procedimento

  • Preparate la base :
    unite alla farina il burro, fate assorbire bene poi aggiungete lo zucchero, l’uovo intero e il lievito, lavorate velocemente fino a formare un impasto che potete far riposare oppure lavorare subito.
  • Stendete la pasta con il mattarello sopra un foglio di carta da forno e ricavate un disco per una teglia da 28cm di diametro.
  • Togliete la carta da forno in eccesso e trasferite il disco nella teglia con i bordi imburrati.
  • Con l’aiuto di un coppa pasta o di un bicchiere ricavate un cerchio al centro e togliete la pasta in eccesso riposizionando il tagliapasta ben imburrato.
  • Con questa si potranno fare a piacimento i bordi della torta sia esterni che interni e preparate dei biscottini che andranno a decorare la torta.
  • Bucherellate bene e cuocere nel forno a 180 gradi per circa 20 minuti.
  • Fate raffreddare prima di sformare.
  • Preparate la crema senza cottura.
  • Montate la panna e mettete in frigorifero.
  • Setacciate in una ciotola lo zucchero a velo, aggiungete la ricotta e il formaggio sempre setacciati e con l’aiuto della frusta mescolate per lavorare bene, unite la buccia di limone e la panna montata.
  • Inserite la crema in una tasca da pasticcere e distribuitela a ciuffetti sulla base della torta già appoggiata sul piatto da portata.
  • Decorate con la frutta.

Note

Vuoi condividere questa ricetta?

crostata, frutta, primavera, torta


Natalia

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Commenti (30)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency