Sfoglia veloce con pomodori e pesto

Come fare una torta salata semplicissima con la mia pasta sfoglia furba e veloce?

Mi avete chiesto in tanti di vedere bene come si deve utilizzare quel rotolino  di pasta sfoglia preparata in casa   in pochissimo tempo in grado di regalarci soddisfazioni mai viste, ecco quindi una delle tante possibilità.

Questo impasto si presta per tantissimi usi: per le basi di torte, per  le loro coperture, per preparare cornetti veloci o anche pizzette di pasta sfoglia, abbiamo anche fatto i cannoli da riempire con la crema e i fagottini al cioccolato. Insomma potete sbizzarrirvi tranquillamente, unica avvertenza riguarda la preparazione dello  strudel qui vi potrebbe capitare in base al ripieno  scelto che la superficie si rompa leggermente   durante la cottura ma questo non è un limite al suo utilizzo, almeno per me!

In questa torta con  il mix di pomodori potete utilizzare anche del pesto fatto in casa o sostituirlo con una buona crema di olive nere. Saranno un’ottima base per questa sfoglia e ne arricchiranno ugualmente il sapore.

Sfoglia veloce con pomodori e pesto

Ingredienti

  • 1 dose della mia pasta sfoglia furba (1 panetto da 250gr)
  • 4-5 cucchiai di pesto al basilico
  • pomodori di diverso colore e tipologia
  • sale fino
  • olio evo

­Procedimento

  • Stendete il panetto iniziando a schiacciare la superficie dal lato corto (come nel video). Aiutatevi con le mani a creare una forma rotonda e poi tirate con il matterello.
  • Spalmate la superficie con il pesto, mi raccomando, deve essere di buona qualità e abbondante.
  • Tagliate i pomodori a fette, quelli piccoli a metà, e adagiateli in maniera da ricoprire tutta la superficie della torta anche in modo leggermente sovrapposto.
  • Condite con un po’ d’olio, peperoncino e sale. Cuocete in forno caldo a 180°C per 30 minuti.
Vuoi condividere questa ricetta?

pasta sfoglia, pesto, pomodori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency