Pasta sfoglia furba e veloce

Scritto da Natalia il .

Sono rimasta subito affascinata quando ho visto dai colleghi YouTuber marocchini arabi e francesi questo metodo per ottenere la pasta sfoglia.

Anche io come forse molti di voi che mi state leggendo ho sempre solo conosciuto il metodo classico delle pieghe (questo ha tante varianti ma sempre tanti passaggi) impegnativo da eseguire a mano in casa ma molto gratificante.
Certo sappiamo bene che il tempo non è sempre un nostro alleato soprattutto in cucina e così ben vengano i compromessi che ci permettono di ottenere ugualmente buoni risultati.
Così ho provato per voi questa ricetta e devo dire che ne sono rimasta davvero entusiasta: in 5 minuti si può preparare una porzione di 250g di pasta sfoglia da utilizzare, dopo un riposo in frigorifero di almeno mezzora , in tutte le nostre preparazioni dolci o salate che fa concorrenza alla pasta sfoglia in rotoli commerciale, quella del banco frigorifero.

In questa sappiamo però cosa abbiamo utilizzato: no conservanti no grassi discutibili farine buone cosa volere di più! Si può preparare anche senza glutine, alcuni amici che l’hanno fatta sono rimasti entusiasti!
Eccovi la ricetta e il video per seguire al meglio i passaggi che sono semplicissimi.

Se vuoi vedere come la utilizzo guarda la ricetta e il video della sfoglia piccante con melanzane e pomodori clicca qui.

Altre due mie ricette utilizzando la pasta sfoglia furba:
Sfogliata con le cipolle
Sfoglia con pomodori e pesto

 

Pasta sfoglia furba e veloce

-1
Facile
5 minuti

Ingredienti

  • 100 g di farina (00, 0 , 1, farro, senza glutine)
  • 100 g di burro a pezzetti (freddissimo)
  • 50 g di acqua (fredda)
  • Presa di sale

­Procedimento

  • Inserite nel robot la farina con il burro e fate andare ad impulsi le lame per 30 secondi, il burro dovrà scomparire ma rimanere grossolano.
  • Aggiungete l’acqua e il sale e fate ancora andare le lame per 15 secondi.
  • Pronta
  • Rovesciate sul piano e con le mani assemblate le briciole, ricavate un mattoncino che andrete a stendere con il mattarello fino ad ottenere un rettangolo dallo spessore di un paio di millimetri.
  • Arrotolate la pasta dalla parte più lunga ottenendo un salamotto lungo.
  • Battete prima con il mattarello sulla superficie per appiattirlo leggermente poi pareggiate tirando l’impasto allo spessore di mezzo centimetro abbondante.
  • Arrotolate formando una “ruota” coprite con pellicola e fate riposare in frigorifero almeno un oretta prima di utilizzarla.
  • La parte che dovrete appiattire sarà quella laterale (vedi video)

Note

Questa pasta sfoglia si conserva in frigorifero per 3/4 giorni, oppure nel congelatore per un paio di mesi, utilizzarla al bisogno dopo averla riportata a temperatura fredda.
Vuoi condividere questa ricetta?

buffet, pasta sfoglia

Commenti (12)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency