Pane girasole nuova ricetta

Ecco la mia ultima versione di questa meravigliosa ricetta  il pane girasole che sette anni fa presentai alla Prova del cuoco, quanti bei ricordi!
Ora desideravo riproporvela perché è sempre bella e gustosa, può diventare un centrotavola per i vostri pranzi autunnali, mette subito di buon umore e soprattutto si può condividere con i vostri ospiti durante il pasto.
La potete preparare anche il giorno prima conservandola ben coperta da pellicola, al momento di portarla in tavola basterà scaldarla leggermente per ridonare fragranza e profumo e naturalmente si può congelare.
Io ho scelto per la ricetta questa  farcitura, il mio consiglio è di non usare formaggi colanti e troppo morbidi per non rovinare la forma del vostro fiore, vanno bene invece pomodorini secchi, olive tritate, erbe aromatiche e frutta secca, aromatizzatelo a vostro piacere potete anche differenziare i gusti dei vostri petali, divertitevi e buon lavoro.

Pane girasole

40 minuti

Ingredienti

  • 700 g di farina 0
  • 200/250 ml di latte
  • 120 g di olio evo
  • 2 uova
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 2 cucchiaini sale
  • 7 g di lievito di birra disidratato

per la farcitura

  • 1 tazza di pecorino
  • Pepe qb

­Procedimento

  • Versate la farina in ciotola unite al centro le uova mescolate aggiungete una parte del latte a seguire unite lo zucchero, il lievito tutto l'olio, iniziate a impastare aggiungendo il restante latte e il sale,
  • Lavorate fino ad ottenere un impasto liscio e morbido unendo all'occorrenza un goccio di acqua
  • Lasciate lievitare fino a raddoppio. (circa 2 ore)
  • Sistemate la pasta sul piano di lavoro dividetela a metà e da una di queste ricavate un terzo per avere così in tutto 3 pezzi uno grande uno medio e uno più piccolo
  • Ottenete dal pezzo grande 5 palline, che tirerete in 5 sfoglie circolari da 25 cm circa di diametro
  • Procedete ad impilare i dischi direttamente sulla teglia da forno, adagiate il primo, spennellate con olio, pecorino e pepe nero e sistemate il secondo continuate fino a posizionare l'ultimo che andrete ad ungere solamente con olio .
  • Con un coltello ben affilato o una rotella incidete partendo dal centro ricavando 8 spicchi senza staccarli dalla base e sollevate le punte verso l'esterno per creare i petali del fiore.
  • Dividete anche il pezzo medio in 5 palline tiratele e posizionate le sfoglie all'interno del foro creato con l'apertura dei petali, condite come le precedenti ,incidete in 8 spicchi e sollevatene le punte.
  • Al termine posizionate la pallina rimasta per ottenere il centro del fiore
  • Se desiderate colorare di giallo i petali del girasole aggiungete mezzo cucchiaino di curcuma nell'uovo ben sbattuto e lucidate la superficie distribuite un po’ di semi di zucca sulla parte centrale
  • Lasciate riposare l'impasto altri 30 minuti coperto e cuocete a 180 gradi per circa 30/40 minuti.
Vuoi condividere questa ricetta?

centrotavola, curcuma, impasto, segnaposto, torta salata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency