spezzatino di vitello con piselli

Spezzatino di vitello con i piselli

vai subito agli ingredienti

Lo spezzatino con i piselli è decisamente un confort food che si prepara nelle case degli italiani, ogni famiglia custodisce una ricetta che è stata messa a punto spesso anche in base ai gusti dei commensali.

Iniziamo dalla tipologia di carne: se si desidera una carne più saporita la scelta è decisamente su quella di manzo a fronte però di un notevole allungamento dei tempi di cottura, se invece abbiamo fretta possiamo optare anche per la scelta di carni bianche come pollo e tacchino o anche di bocconcini di maiale.
Per venire un po’ incontro alle mie esigenze e ai gusti della mia famiglia io prediligo il vitello, che faccio a piccoli bocconcini così saranno più saporiti e cuoceranno prima grazie anche all’utilizzo di una vecchia pentola a pressione.
Lo spezzatino di vitello con i piselli si può servire in bianco, oppure preparare rosso con l’aggiunta di un po’ di passata di pomodoro o di concentrato, anche questa scelta è libera, non esiste una ricetta codificata, io metto il pomodoro sia per renderlo più bello sia per renderlo più gustoso.
L’unica regola che seguo in questa ricetta è quella di procedere con due cotture separate per controllarle meglio e servire piselli e carne al punto giusto, a volte la carne riserva delle sorprese e non ne è facile calcolare i tempi esatti di preparazione.

Spezzatino di vitello con piselli

5
Facile
15 minuti
45 minuti

Ingredienti

  • 500 g di bocconcini di vitello
  • 500 g di piselli gelo primavera
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 1 Cc cucchiaio colmo di farina
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 500 ml di brodo vegetale caldo
  • 400 g di passata di pomodoro (anche concentrato di pomodoro)
  • Sale pepe olio extravergine qb

­Procedimento

  • Controllate il taglio dei bocconcini di carne e regolatene la misura.
  • Disponete un fondo di olio nella pentola a pressione o nella casseruola scelta per la cottura e scaldate, infarinate la carne togliendo quella in eccesso e inseritela in pentola, iniziate a rosolarla muovendola solo dopo che si sarà colorita la parte a contatto con il calore.
  • Nel frattempo tritate a coltello la cipolla il sedano e la carota.
  • Aggiungete un po’ di trito aromatico alla carne, sfumate con il vino bianco, non appena l’alcol sarà evaporato, coprite con il brodo caldo e mettete il coperchio.
  • Dopo circa 45 minuti la carne potrebbe già essere pronta aprirete il coperchio e controllate.
  • Nel frattempo cuocete i piselli: mettete in una padella capiente olio extravergine, cipolla e fatela imbiondire dolcemente.
  • Aggiungete i piselli, lasciateli insaporire poi unite la passata di pomodoro, portate a cottura salando solo verso la fine.
  • Quando le due preparazioni saranno pronte riunitele in un solo tegame, aggiustate di sale e pepe e fate addensare la salsa in base ai vostri gusti.
Vuoi condividere questa ricetta?
Nessun tag per questo post.

Comments (6)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valuta la ricetta




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani

Sito fatto con gusto da Nagency