Agli amici…tutti!

Scritto da Natalia il .
Pubblicato in Dolci e Torte.

Vieni che festeggiamo!
E così, in due minuti al pomeriggio si organizza una serata piacevole, tra chi si vuole bene, per condividere, in questo caso, le gioie di una giornata piena di emozioni.
E per chi non è potuto venire quella sera, sappiate tutti che vi ho sentito vicino, che ho apprezzato molto i vostri pensieri, messaggi, telefonate, mi sono sentita ricca di sentimenti positivi, di felicità, di energia, sapete la frase “mi sembrava di stare all’ultimo cielo”?


Che cosa vi posso offrire io, se non la praticità e facilità di questa ricetta che ci riporta ai profumi estivi in questo ultimo giorno di stagione, da consumare in compagnia, perché si sa è sempre tutto più buono, e magari da fare assaggiare anche ai nostri bambini, per far provare sapori nuovi, come il cocco, forse non ancora apprezzato! Ancora grazie, di cuore!

Vasetti di cocco

6 Pezzi
Facile
40 minuti

Ingredienti

  • 4 uova
  • 250 mldi latte di cocco
  • 100 gr di zucchero
  • una puntina di polvere di vaniglia (facoltativa)
  • noce di cocco fresca da accompagnare
  • vasetti di yogurt di vetro vuoti

­Procedimento

  • Mescolate bene le uova e lo zucchero senza montarle, aggiungete la vaniglia e il latte di cocco, filtrate per eliminare la schiuma rimasta e la polvere più grossolana della vaniglia.
  • Riempite una teglia da forno con due dita di acqua tiepida, sistemate i vasetti e infornate per circa 40 minuti a 150/160°.
  • Aspettate che si raffreddino bene nell'acqua e poi conservateli in frigo e consumateli freddi.
  • Accompagnate con le scaglie di cocco o altra frutta a piacere.

Note

Potete anche alleggerire il gusto del cocco sostituendo per metà con latte o crema di latte per un risultato più ricco e saporito.

English version by Francesco
To my friends… All my friends
Come here, let’s have a party! And in two minutes, in the afternoon, you’ve organized an enjoyable evening, among all the friends you love, to share with them the joys of a day full of emotions. And for who wasn’t there that evening, you must know that I felt as if you were there, that I appreciated your thoughts, your SMSs and your phone calls, I was really happy, full of energy, do you know the sentence “to be in the seventh heaven”? What can I offer you, if not the simplicity of this recipe that remembers us the smells of the ended summer, to eat in all together, because we all know that it’s always better, and maybe also our children could try it, just to taste new flavors, like coconut, maybe not appreciated by them yet! Thanks again, really!!!

Ingredients for 5/6 small jars: 4 eggs, 250 ml of coconut milk, 100g of sugar, a pinch of powdered vanilla (if you want), fresh coconut and empty yogurt glass cups.
Mix the eggs with the sugar without beating them, add the vanilla and coconut milk, filter the mixture to remove the froth and the excess vanilla powder. Fill the jars with this mixture. Fill a baking pan with an inch of lukewarm water, place the jars and bake them for about 40 minutes at a temperature of 150/160°. Wait the jars to cool in the water, then keep them in the fridge and eat them cold. You can serve them with coconut or other fruit (as you like). You can also reduce the coconut taste by replacing it half with milk or cream for a richer and more flavorful result.

Vuoi condividere questa ricetta?

cocco, merenda, tortine


Natalia

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Commenti (16)

  • …mmm, ispirante questo ‘chicco’… lo provo appena torno io a fare la spesa (… ultimamente ci mando sempre il garzone di bottega [leggi papino caro…!] perché sto facendo orari assurdi…!)
    Grazie per la condivisione, polepole

  • ehi, hai cambiato il sito!! bello, complimenti… ma ci metterò un pò ad abituarmici, l’altro mi sembrava più “rassicurante”… 😉

  • io adoro il cocco (sarà una madeleine dell’infanzia, il coccobello della riviera adriatica), e questa delizia la faccio senza dubbio. Dopo però che ho finito la dieta. Ma finirà poi???
    ((Il mio grillo parlante parla troppo, gli ho tirato una ciabatta ma è ancora lì che ride di me… Piantala! prima o poi la inizio…))

  • ma che sorpresa !!
    sono sincera, credevo di avere sbagliato sito
    ma poi ho scoperto che è il tuo rinnovato
    complimenti è proprio bello
    brava continua così

  • Avevo già avuto modo di ammirare questa delizia su cooking shop e mi ha attirato l’idea del passaggio in forno di questi vasetti che amo tanto: per inciso, amo anche il cocco!!!!
    Molto gradevole la nuova grafica: luminosa e più “accogliente” :))
    Quando ho un po’ di tempo, mi lancio nell’esplorazione dei tuoi archivi!!!!!

  • Natalia, grazie per la ricetta di questi vasetti! Il cocco, in casa, lo amo solo io e ne assaggio volentieri un cucchiaino!
    La nuova veste del sito è molto bella, completa e invitante… ora vado a spulciare per bene!
    Un abbraccio!

  • complimenti per la nuova veste grafica che lascia molto piu’ spazio alle bellissime immagini e ti invita ad addentrarti nel dettaglio della ricetta.
    Vorrei informarti inoltre che le tue ricette (soprattutto i dolci) stanno avendo molto successo nel mio ufficio tanto che una mia collega tunisina se le sta traducendo in arabo!!!

  • …per ora ho comperato i vasetti di yogurt in vetro. Ahimè sullo scaffale non c’era più il latte di cocco, quello nel barattolino, vero?
    illuminami, ciao

  • @polepole – convincilo!!! noi donne abbiamo parecchie armi…che fortuna che hai il garzone!!

    @elga – grazie, ogni tanto una risistematina ci vuole!

    @antonietta – dai che ti abituerai presto, sei ancora tanto giovane!!!

    @monica – eh, già, tante novità!!

    @loretta – grazie, grazie..

    @mannu – dai che lo so che l’hai iniziata, facciamo la gara???

    @giuliana – meno male che ti sei persa qui, torna a trovarci, e grazie

    @chiara – al tuo bel bimbo allora!! ciao

    @mara – ho seguito tanti consigli!!! grazie

    @estrellazul – allora ho fatto proprio centro!! grazie a barbara!! ciao

    @lenny – grazie lenny, ancora non sono ultimati entro tre o quattro giorni dovremmo finire il riassetto del blog!

    @ale -brava, ci scambieremo due chiacchere anche da te!

    @barbara – mannaggia, va beh te li preparerò se ci incontreremo, tanto per coccolarci un po’

    @robby – anche a me interesserebbero alcune ricette arabe della tua amica, potremmo fare uno scambio. grazie robby, un bacione ai tuoi ragazzi!

    @mannu -si è quello in lattina!! ciao

Rispondi a mannu Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency