Il mio ovetto con mousse al cioccolato fondente

Scritto da Chiara il .
Pubblicato in Dolci e Torte.

Natale con i tuoi Pasqua con chi vuoi?
Ebbene si, mi sa che abbiamo proprio raggiunto da un po’ l’età giusta per farlo 🙂
Così quest’anno Pasqua la festeggio con i miei amici, ci vediamo a casa di Dimitri per un bel pranzetto in campagna (tempo permettendo!) e al dolce ci voglio pensare io, personalmente ;). Ho preparato delle uova di cioccolato ripiene di mousse al cioccolato fondente, lo so non sono proprio leggerine, ma i miei amici se lo possono ancora permettere.
Auguri a tutti di buone Feste e grazie della bellissima accoglienza e del sostegno in questa mia avventura in cucina!

Vediamo insieme come prepararle:

Uova ripiene di mousse al cioccolato fondente

12 Pezzi
Media

Ingredienti

  • 12 uova al cioccolato (come quelle con la sorpresa per i bambini)
  • 250 g di cioccolato fondente
  • 250 g di panna da montare
  • 4 tuorli di uova fresche

­Procedimento

  • Raggruppate gli ingredienti.
  • Prima di tutto iniziate a separare i tuorli dalle chiare, è un giochino di abilità!
  • Queste le conserviamo in frigorifero che la prossima volta vediamo come utilizzarle in un altra ricetta facilissima.
  • Ecco il mio tocco segreto, aggiungo nei tuorli un po’ di liquore al cioccolato, non saranno le bimbe a mangiare questa mousse quindi l’ aromatizzo un po’, ne bastano davvero due dita, se non vi piace il liquore potete anche aggiungere una tazzina di caffè ristretto, altrimenti non aggiungete nulla, sbattete solo bene le uova.
  • Mentre il cioccolato si scioglie a bagnomaria* ci dobbiamo armare di tanta pazienza e fare l’operazione più delicata, aprire le uova. Le mie avevano dentro la sorpresa, per la gioia delle mie sorelline e ho dovuto praticare un foro abbastanza grande per fare uscire la pallina di plastica, altrimenti potete anche fare un buco più piccolo. Non vi scoraggiate se facendo questa operazione alcune uova si rompono, avete la cioccolata fondente che si sta sciogliendo usatela come colla e potrete così rimettere le uova “a posto”. Utilizzate la vaschetta porta uova come piedistallo vi servirà anche dopo.
  • Aggiungete la cioccolata fusa ancora calda ai tuorli d’uovo e mescolate subito, il calore pastorizza anche le uova il che non è male!
  • Mentre la crema al cioccolato si raffredda un po’, è giunto il momento di semi-montare la panna.
  • Agente Chiara pronta per l’azione!Ce l’avete questo in casa vero?
  • Ecco cosa vuol dire semi-montata, deve scorrere nella ciotola perchè in questo modo si amalgamerà ancora meglio al cioccolato (per dirla in modo spiccio:)).
  • Aggiungiamone un po’ alla volta.
  • e il resto….
  • Siamo pronti a riempire le uova, è facile si può fare con il cucchiaio.
  • Man mano che li riempiamo li mettiamo a riposare nel frigorifero, se li facciamo con largo anticipo possiamo anche conservarli nel freezer e tirarli fuori 10/15 minuti prima di servirli. Ecco a cosa ci serviva la vaschetta delle uova.
  • Io per portarli ai miei amici ho pensato di confezionarli uno ad uno, dai cassetti della mamma ho trovato carta trasparente e fiocchetti, inizio il lavoro.
  • Un bel fiocco e vado avanti così fino alla fine.

Note

Penso che dovrebbero proprio piacere, ve lo farò sapere senz’altro oppure ve lo diranno direttamente i miei amici qui sul blog dopo Pasqua.. Per adesso vi saluto augurandovi di nuovo buone feste, dalla vostra Chiaretta

 

Vuoi condividere questa ricetta?

cioccolato, Feste, mousse, Pasqua, segnaposto

Commenti (22)

  • Chiara che bella che sei, ma soprattutto che brava che sei! le faccio questo pomeriggio con Giulia e Gabriele che sicuramente come te, lui si leccherà la panna…mentre lei il cioccolato!!!!! complimenti ancora!
    con l’occasione auguro a te e a tutta la tua family una splendida Pasqua 🙂
    a presto

  • ma che bella ida… goduriosa!
    chissà come viene con quelle uova con sorpresa che, dentro, hanno il latte condensato (insomma, le capostipiti delle uova con sorpresa)…
    mmm
    mmm
    voglio provare!

  • Certamente i tuoi amici apprezzeranno e chiederanno pure il bis! 🙂
    E’ un’idea facile ma molto goduriosa!! 🙂
    Buon Divertimento e Buona Pasqua anche a te!!

  • che fine fa il coperchio dell’ovetto? ed il regalino come lo metti?

    comunque il protagonista assoluto di questa ricetta è il cuore che ti ho disegnato sulla mano giorni fa (:

  • Chiara sei bravissima!!!!!!!!!!! Domani proverò a farle spero che vengano belle e buone come le tue!
    1 abbraccio a te e famiglia e ovviamente buona Pasqua

  • Bravissima Chiara, l’anno scorso avevo stupito tutti con le uova ripiene di torta della tua mamma, ma quest’anno rubo la tua idea, sono sicura che sarà un successone!!! Buona Pasqua a te e a tutta la tua bellissima famiglia!

  • Avatar

    Chiara (la cuoca)

    @ Stefania, Roberta, Francesco, Carlotta, Dabogirl, Fede,Letiziando, Patrizia,Stef, Monica,Lavinia,Elena ,Simona, Lory, Elisa grazie per i commenti e per il sostegno! Buona Pasqua a tutteeeee!

    @ Lola: il coperchio dell’ ovetto “SE MAGNA” e la sorpresina si regala alle sorelline! Bellissimo il tuo cuore, ancora non si è cancellato ;P

    @ TZIA: se li tieni in frigo,li togli prima di mangiarli, se invece li conservi nel frizer, una decina di min prima!!!! tzia comunque sei la piu forte! ti seguo sempre e mi fai divertire tantissimo! aspettati un commento prima o poi!

  • le tue abilità di cuoca ormai sono più che confermate. Questa ricetta mi ispira un sacco, credo che sabato proverò a farle, però promettimi che se non mi vengono buone poi le rifacciamo insieme!!!!

Rispondi a chiaretta Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency