Spaghetti con verdure “tutto in pentola”

Sono in ritardo con i preparativi della partenza di domani, devo ancora finire di fare la spesa che mi servirà per preparare il primo pranzo al campo dei piccoli lupetti e coccinelle,  sono stanca morta e devo pensare a “sfamare ”  anche oggi la mia famiglia.
Non mi scoraggio di sicuro, ma quando si è stanchi sembra sempre tutto più complicato e faticoso non è vero?

Ecco come ho risolto a mezzogiorno.
Anni fa andai ospite a cena da amici che mi proposero un piatto di spaghetti cotti nel “ruoto” almeno così mi pare di ricordare, strati di verdure alternati alla pasta e cotti tutti insieme, mi ricordo un risultato molto piacevole e profumato, chiesi anche la ricetta ma naturalmente non la scrissi …

Oggi ero così presa dalle cose da fare che l’idea di preparare un piatto di pasta mettendo tutto insieme in modo che in 15 minuti venisse tutto pronto, mi sembrava la soluzione ideale e in 5 minuti, avendo in casa gli ingredienti (chi non ha in questo periodo pomodori e zucchine ) ho fatto tutto  e incrociato le dita procedendo  come al solito di testa mia.
Pensando poi ad un risultato positivo (sono un ottimista) man mano che mettevo dentro le cose le ho pesate e scritte così mi ritrovo ora a darvi questa ricetta tra le più riuscite di quest’estate, almeno per il dottore 😉

Ho aperto la pentola e il profumo di buono ha invaso la casa, un piatto salutare, mediterraneo che mi darà lo spunto per tante varianti da sperimentare non appena sarà tornata dal campo scout.

 Questi sono i piatti da vacanza, dove in pochi passaggi e in poco tempo si può mettere in tavola tutta la famiglia dando anche sfogo alla fantasia rispettando i gusti di tutti.
Eccovi dunque la mia versione senza ruoto degli spaghetti con verdure “tutto in pentola”, concedetemi questo divertimento tanto ormai tra torte in padella e dolci cotti a vapore siamo pronti a tutto 😉
Alla prossima settimana, e buone giornate serene a tutti!

Spaghetti con verdura

3 Persone
Facile
10 minuti
15 minuti

Ingredienti

  • 200 g di spaghettoni
  • 150 g di pomodorini maturi
  • 150 g di zucchine
  • 3 peperoncini friggitelli (facoltativi)
  • 1 bella cipolla fresca
  • 3 cucchiai di olio
  • sale pepe peperoncino
  • pecorino
  • 400 ml di acqua circa

­Procedimento

  • Il procedimento è facilissimo.
  • Prendete un bel tegame con il coperchio, mettete dentro gli spaghetti (se volete e non vi da fastidio potete anche spezzarli per farli insaporire da subito), i pomodorini tagliati a pezzi, le zucchine fatte a rondelle, i peperoni friggitelli, la cipolla tritata, i cucchiai di olio, sale pepe e peperoncino a piacere, versate l’acqua a temperatura ambiente (tenetene due dita da parte perché verrà assorbita in modo differente a seconda della maturazione delle verdure e del tipo di pasta, nel caso verso la fine della cottura la unirete al resto aggiungendone se ne serve dell’altra).
  • Mettete sul fuoco, coprite e fate andare a fiamma media mescolando quando passate di li ;).
  • Dopo circa dieci minuti date un’occhiata, girate bene e controllate la cottura.
  • Procedete altri cinque minuti e regolatevi con l’aggiunta dell’acqua, sempre fredda.
  • A fine cottura (dipenderà dalla vostra pasta, seguite i suoi tempi) unite un cucchiaio di olio a crudo se lo desiderate e pecorino, basilico fresco, mescolate bene e servite.
Vuoi condividere questa ricetta?

Pasta, Ricette veloci, Vegetariane, verdure


Natalia

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Comments (30)

Rispondi a lulu Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency