Polpette con i funghi

Scritto da Natalia il .
Pubblicato in Secondi.

Mi piacciono questi piatti, sono belli, invitanti, facili e anche veloci.
Sono anche dei “confort food perché caldi cremosi e avvolgenti e sono amati da tutti in famiglia.
Preparo spesso in casa le polpette, ne faccio in abbondanza e le surgelo da crude prima ben distese, poi non appena hanno preso il gelo le metto in un sacchetto per averle a disposizione ogni volta che ho bisogno di un soccorso per un pranzo o una cena veloce, fatte in casa sono molto più buone!
Quando fuori fa freddo ne approfitto per abbinarle a salse o verdure che come in questo caso le arricchiscono e ne fanno anche un piatto completo e unico e cerco sempre di contenere le calorie per non appesantire troppo.
Penso che queste polpette ai funghi possano essere anche una bella ricetta da presentare in questi giorni di festa, soprattutto se abbiamo ospiti in casa, ce la caveremo con poco e potremmo anche prepararle il giorno prima, acquisteranno più sapore e diventeranno ancora più buone.

Polpette con i funghi

8 Persone
Media
30 minuti
30 minuti

Ingredienti

  • 800 g circa di funghi champignon (o altri di vostro gusto)
  • 500 g circa di carne macinata anche mista (maiale manzo pollo)
  • 50 g di pane vecchio casareccio (possibilmente senza crosta)
  • 30/40 g di formaggio parmigiano
  • 2 cucchiai di farina
  • 1 uovo intero
  • 1 tuorlo
  • 1 bicchiere di brodo vegetale
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • Aglio
  • Prezzemolo (se piace)
  • Sale
  • Pepe

­Procedimento

Preparate le polpette:

  • Ammollate il pane in acqua tiepida, strizzate bene, sminuzzatelo e aggiungetelo alla carne macinata.
  • Unite il formaggio, sale pepe , le uova e lavorate bene l’impasto con le mani fino ad amalgamare tutti gli ingredienti.

Formate le polpette:

  • In una larga padella versate un filo d’olio, giusto per coprire il fondo, scaldate, passate le polpette nella farina e adagiatele in un unico strato sul fondo.

Cuocete:

  • Dovrete rosolarle delicatamente da tutte le parti, una volta terminato la rosolatura togliete fuori dal fuoco con un cucchiaio la maggior parte di olio che avete usato lasciandone una minima quantità.
  • Rimettete a cuocere sfumando con il vino bianco, non appena sarà evaporato proseguite la cottura con il brodo (io metto a bollire 300ml di acqua con uno spicchio di aglio, e i profumi e gli odori che ho in casa tipo alloro sedano carota cipolla per circa 30 minuti ed ho pronto il brodo vegetale per cuocere e aromatizzare la carne).
  • Nel frattempo mettete a scaldare un’altra padella antiaderente, quando sarà bella calda versate i funghi e cuoceteli velocemente senza aggiungere olio, in modo che appena prendono caldo si colorino e caramellizzino un po’.
  • Appena vedete che iniziano a tirar fuori acqua, salate pepate e unitele alle polpette in modo che i due ingredienti si uniscano e scambino i loro sapori.
  • Fate andare fino a quando la salsa si sarà un po’ ristretta , se l’amate molto cremosa potete aggiungere un cucchiaino di amido di mais allungato con mezzo bicchiere di brodo freddo.
  • Servite con una bella spolverata di prezzemolo fresco.

Note

Fate andare fino a quando la salsa si sarà un po’ ristretta , se l’amate molto cremosa potete aggiungere un cucchiaino di amido di mais allungato con mezzo bicchiere di brodo freddo. Servite con una bella spolverata di prezzemolo fresco.
Vuoi condividere questa ricetta?

Carne, funghi, maiale, manzo, pollo, polpette

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency