Torta di pere rovesciata

Questa ricetta è stato frutto di una vacanza a Parigi di un po’ di tempo fa.
È inutile dirvi che mi fermavo per ammirare le vetrine di tutte le pasticcerie parigine e spesso non osservavo solo, insieme alle bambine ci concedevamo una sosta ai tavolini e con la scusa di riposarci facevamo alcuni assaggi.
In una boulangerie vicino a casa ho visto per la prima volta questa torta rovesciata alle pere, ne abbiamo chiesto una fetta e mi ricordo che era piaciuta a tutti, leggera ma golosa nello stesso tempo.
Mi ero proposta di rifarla e per questo avevo preso appunti con un disegnino e qualche indicazione.
Ebbene in questi giorni ho messo un po’ in ordine le mie cose e quegli appunti sono saltati fuori, era destino, dovevo provare a realizzarla.
Ho preferito fare una base più leggera di quella che avevo gustato a Parigi ricca di burro e di cioccolata, ormai lo sapete che sto cercando di alleggerire tutte le ricette dei miei dolci.
Così il risultato mi è piaciuto, bella da vedere e buona da mangiare, in più semplice da preparare, insomma è arrivato il momento di condividerla con voi!

 

Torta di pere rovesciata

10 persone
Media
30 minuti
45 minuti

Ingredienti

  • 5 pere abate piccole

Per la cottura delle pere:

  • 500 g di acqua
  • 50 g di zucchero
  • Il succo di mezzo limone
  • Un pezzetto di bacello di vaniglia o un cucchiaio di estratto naturale
  • Due centimetri di radice di zenzero

Per l'impasto:

  • 210 g di farina 0
  • 40 g di cacao amaro
  • 2 uova intere
  • 120 g di zucchero
  • 120 g di burro
  • 120 g di latte
  • 3 cucchiaini di lievito in polvere
  • 50 g di cioccolato fondente

Per decorare:

  • Zucchero a velo
  • Riccioli di cioccolato

­Procedimento

  • Imburrate uno stampo da 22 cm di diametro
  • Lavate bene le pere, tagliatele a metà, sbucciatele e togliete con uno scavino i semi al loro interno cercando di non rovinarle.
  • In un tegame mettete l’acqua, lo zucchero, il succo di limone la vaniglia e lo zenzero, portate a bollore e inserite le pere.
  • Cuocete per circa 10 minuti.
  • Togliete le pere dallo sciroppo e lasciatele scolare bene.
  • Fate ridurre ancora lo sciroppo sul fuoco fino ad averne circa un bicchiere scarso.
  • Adagiate sulla base dello stampo 8 spicchi di pera con la parte scavata verso il basso in modo da formare i petali di un fiore, fate a cubetti le altre due e tenetele da parte.
  • Preparate l’impasto per la torta
  • Montate lo zucchero con il burro morbido, unire un uovo alla volta.
  • Setacciate la farina con il cacao e il lievito e aggiungetene qualche cucchiaio alla crema di uova e burro.
  • Unite il latte.
  • Versate la restante farina e mescolate fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.
  • Mettete da ultimo il cioccolato tritato.
  • Distribuite con l’aiuto di un cucchiaio parte del’impasto in modo da ricoprire le pere, unire i cubetti di pera tenuti da parte e ultimate con altro impasto.
  • Cuocete nel forno caldo a 180 gradi per circa 50 minuti.
  • Verificate la cottura trascorso il tempo facendo la prova con lo stecchino.
  • Lasciate intiepidire.
  • Rovesciate la torta sul piatto da portata.
  • Spennellate con lo sciroppo ridotto la superficie della torta.
  • Servitela decorandola con zucchero a velo e riccioli di cioccolato fondente.
Vuoi condividere questa ricetta?

cioccolato, pere

Commenti (10)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency