• Home
  • Dolci e Torte
  • Una ghirlanda di caramelle vi da il benvenuto a casa mia in questi giorni di festa

Una ghirlanda di caramelle vi da il benvenuto a casa mia in questi giorni di festa

Scritto da Natalia il .
Pubblicato in Dolci e Torte.

– Che bella! Quando la distruggiamo mamma? Domani?
– Dopo le feste bambine!
Elisa a Laura:
– La mamma ha detto domani!

Beh, d’altra parte come poteva mancare una ghirlanda di caramelle in una famiglia giovane come la nostra?!:)
Quando l’ho vista, molti anni fa, non avevo ancora bambini, però ho sempre desiderato poterla fare. Ed eccola qua, con un doppio uso: dare il benvenuto a casa mia e decorare la porta della mia “casetta virtuale”! Ecco così un dolce augurio di Buon Natale a tutti quelli che passano di qua e alle loro famiglie, perchè possano trascorrere delle feste serene!

E … poi… come nascondere che mi farebbe davvero piacere sapere che questa festosa ghirlanda di caramelle da me ideata l’avete costruita anche voi con i vostri bambini! Ma… Attenzione ai denti e alla pancia!!!

La ghirlanda di caramelle

1 Ghirlanda
Facile
40 minuti

Ingredienti

  • 1 kg abbondante di caramelle (caramelle di diversa grandezza e con carte colorate: oro, verdi, rosse)
  • filo di ferro resistente
  • filo di cotone resistente
  • fiocco del colore che più vi piace.

­Procedimento

  • Per confezionare la vostra ghirlanda ci vorrà solo mezz’ora, al massimo quaranta minuti, ce la potete fare!
  • Formate uno scheletro rotondo con il filo di ferro(io l’ho fatto di circa 18/20 cm di diametro), chiudete i due estremi e il primo passo è fatto.
  • Per il filo di ferro io ho usato quello verde da recinzione, ma se non ne avete in casa potete usare un appendiabiti di ferro da tintoria, lo aprite a cerchio, tagliate la parte attorcigliata e unite le due estremità formando due asole che vanno una dentro l’altra
  • Ora tagliate tanti cordini di circa 10 cm quando ne avrete una bella scorta iniziate ad attaccare le caramelle per formare la ghirlanda.
  • Legate un cordino con un nodo semplice ad una estremità della carta della caramella e poi legate il dolcetto attorno al filo di ferro, questa volta con un doppio nodo, tagliate le cordine che abbondano ( non troppo vicino al nodo) e formerete così a poco a poco la ghirlanda.
  • Spingete bene tutte le caramelle in modo che si avvicinino tra loro il più possibile per dare lo spessore alla nostra composizione, alternate i colori e le forme e procedete fino alla fine.
  • Potete lasciare, in alto dove posizionerete il fiocco,circa 10/15 cm di filo scoperto, tanto la decorazione di stoffa coprirà il vuoto e voi finirete prima.
  • Tocco finale: il posizionamento del nostro nastro! Fissatelo con una cordina ben nascosta, aggiustate le caramelle con le mani, e il vostro capolavoro è pronto per essere esibito fuori dalla porta!
Vuoi condividere questa ricetta?

addobbi, caramelle, decorazioni, Feste


Natalia

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Commenti (20)

Rispondi a Ilaria e Marco Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency