Ehm ragazze scappo! Vi ho lasciato questo per pranzo…

Scritto da Natalia il .
Pubblicato in Torte Salate.

Vorrei ma non posso! Questo è il mio motto in questi giorni e da come leggo qua e la nella blogsfera mi pare sia anche il motto di tante di voi!
Troppe (belle) cose si stanno accavallando, respira Natalia, respira profondamente, ce la puoi fare, tu hai la tempra forte , anche tuo padre da piccola ti chiamava in dialetto “fattora” perché hai sempre avuto le spalle robuste, le mani grandi desiderose di fare, mentre la tua sorellina, sognatrice e ballerina, che stava sempre a fare ruote e spaccate davanti ,  allo specchio, beh, il suo nomignolo era “pastora”, lei se ne stava spesso a riflettere, a rimirarsi, con quel viso bello tondo… Quindi concentrati, tira fuori le energie e metticela tutta!

Avete appena assistito a un tentativo di carica di autostima dalla sottoscritta, sto andando bene?
A proposito di andare, stamattina devo scappare per il mio solito appuntamento del mercoledì, ho preparato questa cosuccia per le ragazze grandi (le piccole oggi mangiano a scuola) e una fetta se l’è già mangiata anche mio marito che “per caso” passava di qua ,che fai Ro, mi controlli? Guarda che puoi stare tranquillo, non avrei in questo momento nemmeno il tempo per …”certe cose”, intanto ti sei guadagnato questo bel pranzetto, mi hai fatto i complimenti (grazie) e ci siamo bevuti un caffè inaspettato insieme, bella la vita dei papà eh?
Penso che le ragazze grandi gradiranno, tornano a casa da scuola stanche e spesso affamate, dovranno solo riscaldarlo se desiderano la mozzarella filante e stasera la sentenza! Baci a tutte scappoooooo

Il tortino di toast

Facile
20 minuti

Ingredienti

  • 6 fette di pane da toast (o pane raffermo tagliato sottile)
  • 100 g di prosciutto cotto (io ho usato quello cotto al forno)
  • 2 uova
  • 2 gusci di latte
  • 1 mozzarella
  • parmigiano
  • 1 noce di burro
  • sale
  • pepe

­Procedimento

  • Velocissimo, sbattete bene le uova con il latte, salate, intingere le fette una alla volta in questo composto e adagiatele in una pirofila da forno bene imburrata facendo il primo strato.
  • Su questo sistemare le fette del prosciutto cotto, e mezza mozzarella fatta a dadini.
  • Ricoprite con un altro strato di pane imbevuto e finire con la mozzarella e se volete una spolveratina di formaggio parmigiano per fare la crosticina sopra più croccante.
  • In forno caldo a 180° per circa 20 minuti ed il pranzetto, per questa volta è pronto.

Note

Comunicazione di servizio, Lia , la casalinga che io supporto nella gara alla Prova del cuoco, anche grazie a voi ha passato il turno, domani mattina ci risaremo per la semifinale (oh, non è che a vedermi per due volte questa settimana poi vi stancate di me eh?). Che dirvi se siete davanti alla tv verso le 13,00...fate il tifo per noi e chiamate amiche 🙂
Vuoi condividere questa ricetta?

crostini, formaggio, mozzarella, pane, panini, prosciutto, Ricette veloci


Natalia

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Commenti (27)

  • Buono e superveloce, ottima idea anche per riciclare quelle fette di pane che proprio non vuole più nessuno 😉 domani ti seguirò con piacere come se fosse sabato non mi stanco mai ne di vederti ne di passare a trovarti.
    Bacioni
    Sonia

  • Dr. Freiss, Lei che è esperto sulla teoria “Il mondo è bello perchè è vario” e non tutti al mondo abbiamo gli stessi obbiettivi, desideri, passioni ecc. ecc. ecc. sennosaicchenoia, dice che questo toast/mozzarella in carrozza rivisitata, possa piacere ai miei ipercritici figli ??

  • natalia, come al solito cucini divinamente^_^
    purtoppo non ti ho ancora potuta vedere in tv…ma ti cercherò nel web…magari trovo qualcosa su utube!!!
    mi dici precisamente i giorni in cui sei andata!!
    grazie mille, in modo da facilitarmi la ricerca!!
    baciii

  • @annarita – quasi sempre, oggi è andata bene, annarita delle volte faccio certi miscugli, ma di questa ricetta ne avevo proprio parlato al telefono ieri con un amica, lo aveva fatto ai suoi ragazzi per cena e mi aveva garantito il successo. ecco svelato l’altarino!

    @sunflowers8- grazie sonia sei sempre molto gentile, allora …vado eh? a proposito ma anche tu quante cose che fai, sei instancabile!!!!

    @Dany – risponde il dott Freiss esperto sulla teoria “il mondo è bello perchè è vario…. se non lo prova signorina, non potremmo mai saperlo! ( che i tuoi figli fossero ipercritici sul cibo non me lo aveva ancora detto nessuno! )

    @soribel – io sono tutti i sabati mattina alle 12,20 circa su rai uno alla prova del cuoco, ormai ti restano solo due sabati altrimenti puoi cercare sul sito della prova del cuococ nella sezione video, maestre di cucina 🙂 ciao e grazie

  • Ciao e’ da un poche non ti scrivo perche’ anche io col lavoro e il resto non so da che parte prendere anche se ti seguo sempre (in silenzio). Vista l’ora concludo la giornata stressante con un po’ di relax e qualche ispirazione per i miei pranzi e cene sempre di corsa. Come al solito mi cola l’acquolina…

  • ma dai!! è molto simile ad una ricetta hce mi faceva sempre la mia mamma!!!
    io le fette le immergo nel latte e poi l’uovo lo metto sopra alla fine con l’aggiunta di panna fresca..!
    ps : alle fette tolgo pima tutti i”bordi” e poi li metto sopra nell’ultimo strato per fare più crosticina!!mmmmm
    buonissimo!!!l’ho rifatto giusto giusto alcune settimane fa dopo 3 e dico 3 anni che non lo facevo!!

  • Natalia, il Dr.Freiss non sei tu e la domanda non era rivolta a te. Era solo una battuta per stemperare e sottolineare un altro concetto. La signorina ti augura Buona notte!!

  • @ely – il verdetto a casa è stato unanime: buonissimo!!!

    @manuela – ottima anche la tua variante, la prossima volta la provo!

    @dany – conosco benissimo il dottt freiss, non mi sono persa una puntata di tutti pazzi per amore (ebbene si lo dico!) tra una dormicchiata e l’altra ci ho fatto certe risate! ti volevo solo rispondere alla sua maniera, quei due sono buffissimi!!! la mannu mi ha detto che me ne aveva già parlato della proverbiale inappetenza e difficoltà ad avvicinarsi al cibo dei tuoi figli, ma io non me lo ricordavo! povera Dany e a te che piace tanto cucinare!!! meno male che c’è Gio! Col dottor freiss abbiamo fatto il siparietto del film! come fanno loro quando vogliono evidenziare un concetto!!!

  • @robby – sei sempre la benvenuta quando vuoi e quando puoi!!! non ti preoccupare , so benissimo che abbiamo tutte poco tempo e mi fa piacere anche sapere che mi leggi in silenzio, poi quando hai due minuti io sono qui! baci e grazie come al solito

    @Glu. fri- anche per la mamma, dato la sua velocità!

  • @ Dany, grazie lo stesso! 😉
    praticamente la carica di autostima mia sorella l’ha fatta a mie spese e manco se ne è accorta… La perdono, va là, è talmente di corsa che pondera poco. Sai te, magari avrebbe voluto lei essere quella a testa in giù! Anzi mettiamola così: mia sorella voleva essere una ballerina!! 😉

  • Natalia,
    questo sbato non potrò mancare, sarò davanti alla tv!! bello e bbbuono questo tortino spero di poterlo fare in settimana non avrò scuse visto la facilità e la rapidità ….
    saluti
    Adriana

  • Bellissimo questo tortino!!!
    ma dai……lo sai che non ho quasi mai tempo per guardare la TV? oggi alle 13 se non ho capito male??? cerco di farcela!!
    un abbraccio

  • un pranzo decisamente gustoso che dici passo anch’io da li per caso!!!sai ti seguo sempre e ti ammiro moltissimo ma come te sono sempre di corsa mi riprometto di lasciare un commento ma tra mille cose mi sfugge, questa volta mi sono fermata un attimo e ti ringrazio per il commento sul mio blog, in effetti la torta rainbow fa sempre il suo effetto con piu o meno colori!!!baci imma

  • Forza Natalia! Stai andando benissimo! Chiudi gli occhi, respira profondamente, riapri gli occhi e… spacca tutto!
    Sei un mito cara! Ho visto tempo fa il video che mi avevi detto… sei un vero portento! Mi piacerebbe avere qualche attimo in più in questo periodo, ma sono veramente indaffarata! Che facciamo, ci incoraggiamo a vicenda? Vabbè, io sono avvantaggiata che ho lo psicologo in casa… magari vieni a fare una seduta anche tu! aahahah!
    Ti abbraccio Natalia, anche se non mi vedi, sappi che ti penso! A presto!

  • @Adriana – ciao iol’ho fatto anche oggi!!! non lo mollo più quando sono in difficoltà via un attimo ed è fatta. preciso che io tengo sempre una busta (ebbene si) di prosciutto cotto e pane da toast per le emergenze, con le figlie grandi il toast è sempre l’ultima spiaggia!!!

    @maetta – dai che tanto tu mi conosci di persona!!!!! e diciamocelo eh, eh, se anche non mi vedi in tv …bacioni

    @bea – infatti, io con il pane vecchio non l’ho ancora fatto ma ci penso sempre, magari metterò un po’ più di latte 🙂

    @imma – sei troppo cara, non ti preoccupare è bello sapere che ci siamo , tu fai cose meravigliose, spesso te le copio per la famiglia, ed ecco alloera che mi faccio sentire, tutte con un ottimo risultato. l’altro giorno una mia amica cercava un dolce che io avevo visto da te, è ancora li che mi ringrazia dice che ha trovato una miniera d’oro!!!:)

    @Lucia – davvero, io l’ho trovata perfetta e poi sono gusti che a loro piacciono!

    @barbara – peccato che nepi è nepi, se foste più vicini mi sa tanto che diego potrebbe fare altri straordinari….ci sono certi momenti che a voglia respirare!!!

  • Fatto ieri… non avevo prosciutto, l’ho fatto col salame ungherese… oh, era quello che mi era avanzato dalla festa dell’asilo!
    Il Comandante non ha gradito ma le bambine sì 😉

  • Cara Amalia, ti ho scoperto grazie a MammaFelice che segnalava il tuo tortino; io non ho un blog ma adoro la blogosfera (e MF) perchè tra l’altro mi consente di conoscere siti speciali come il tuo; ho provato il tortino in questione e prendo il coraggio di scriverti per ringraziarti. Le mie bimbe mangiano molto poco e io cerco sempre qualcosaper stuzzicare il loro scaro appetito; mia figlia “grande” poi mangia pochissimi alimenti e ne rifiuta tantissimi altri, per esempio non mi era mai riuscito di farle mangiare qualcosa in cui sentiva anche lontanamente il sapore dell’uovo e invece ha mangiato due porzioni del tortino, che dire! grazie, verrò a trovarti spesso per cogliere suggerimenti e scovare ricette per le mie piccole “inappetenti”.

  • @stefania – provalo e mi dirai!

    @monica:) -uffa però sto comandante!!! meno male le l’ho conosciuto perchè altrimenti…..

    @mariga – come sono felice, dai insisti tu che instito io che alla fine ce la facciamo!!! grazie a te mariga per le belle parole mi fa piacere sapere che riesco a dare spunti interessanti . hai fatto bene a prendere coraggio e a scrivermi, sono molto felice!

Rispondi a maetta Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency