Continuate a seguire le orme, avanti facciamolo insieme!

impronte di aquilapn

Ormai avete capito che “sono in fissa” con le impanature! Le sogno, le penso, le provo, le gusto (finalmente). Qui con lo yogurt e i cereali ecco pronta un’altra idea, del mini menu preparato nelle cucine di cooking shop.
E poiché la ricetta potrete vederla come al solito qui, ora ne approfitto per perdere un po’ di tempo con due chiacchiere….

Ma a chi interessano due chiacchiere, oggi è venerdì, fine settimana, si stanno magari già facendo i progetti per il weeked. Mhmm, non fatemi pensare al mio sabato, dovrei tra le altre cose andare anche a cercarmi un vestito decente per un matrimonio, sono anni che non metto più niente al di fuori di un jeans, scarpone, camicette H&M,  così non so  nemmeno da dove cominciare, è da un po’ che guardo le vetrine di vestiti “seri” e poi mi dico, no, io quella roba li mica riesco a metterla e badate che non parlo di abiti da sera con stoffe frufru, che volteggiano ad ogni passo ma semplici vestitini,  che vanno abbinati però a scarpe con tacco vertiginoso (che però slancia 🙂 )….Spero che per il 12 giugno mi venga la quinta malattia (mamma l’ho avuta io?) Qui mi ci vorrebbe un personal shopper che mi facesse decidere: prima di indossarne qualcuno, poi convincermi che le signore devono anche vestirsi ogni tanto  in modo conveniente o almeno provarci. Chi si offre?

C’è da dire che il mio fisico non si presta a qualunque cosa, diciamo che è abbastanza “importante” (mi piace questo nuovo termine) dunque qui si complica la faccenda! C’è ancora qualcuno che si offre o la lista sta scremando?

E poi non voglio spendere una fortuna per un vestito che metterò presumibilmente solo quella volta. Ehi, c’è nessuno?

Ah, però adesso sto meglio, quando si dice che l’importante è parlarne domani esco e parto “in quarta “ meta negozi …andrà a finire la scelta su una bella camicia bianca, magari ci spenderò anche un po’, e un paio di pantaloni morbidi (lo so che donna Letizia mi sgriderebbe, il pantalone non è il massimo , anzi non si dovrebbe proprio ai matrimoni, ma siamo nel 2010, suvvia donna Letizia chiudiamo un occhio, c’è stato di mezzo il femminismo, la parità dei sessi, l’aborto, il divorzio, le donne manager….).
Baci a tutte e pensatemi!

Vuoi condividere questa ricetta?

Carne, cereali, sponsored post, verdure, yogurt


Natalia

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Comments (18)

  • Natalia sei una forza! Io sono come te per i vestiti, e poi… sinceramente… sei tu ad essere importante… non il tuo fisico, ahahah! Ti ho visto e posso dirlo! Forza mamma in carriera, prendi solo il bancomat, lascia possibilmente le figlie a casa, provati mille cose e compra un bel pantalone morbido (hai visto come mi sono sposata, no?) e una bella camicia bianca… almeno ti sarai divertita… e ti pare poco? Ora vado a vedere il nuovo video, sono troppo curiosa! Un bacio e a presto!

  • 🙂
    Natalia, che ridere… però dai, camicia bianca e pantalone no… triiiiiste… con tutta la fantasia che ci dimostri ogni giorno!!! almeno un top e una stola, che poi riusi come sciarpa, invece della camicia, magari per risparmiare un pochino varrebbe la pena trovare un punto della diffusione tessile, c’è anche on-line, hanno capi smarchiati di max mara…
    dai!

  • no, aspetta… sono andata a vedermi la ricettina e ho visto le tue foto: fisico importante?!?!? ma stai benissimo!!!!!!!!!! BAsta, non hai scuse, voglio il vestito e il taccazzo… ok, quello non lo reggo neanch’io…

  • Nati!!!!!!!!!!!!!!!!
    innanzi tutto volevo dirti che ieri sono riuscita a vederti!!!! al sabato sono sempre talmente di corsa che non ce la faccio quasi mai! bellissima!!!!

    per il matrimonio invece, io devo andare questa domenica….
    che palle, ne ho una voglia……..
    in ogni caso io non spendo un soldo: avevo nell’armadio un completo grigio pantalone (ebbene sì, pantalone) comprato nei saldi ancora l’anno scorso figurati, e mai messo! i pantaloni avevano ancora l’orlo da fare!!! fatto l’orlo, lo metterò con una camicia bianca leggermente darppeggiata sul davanti, anche quella già comprata tempo fa per un passato matrimonio!
    e via!!!
    baci

  • @barbara – grazie , allora prendo il bancomat e scappo !sentiamoci che voglio sapere un po’ di novità 🙂

    @jaden- che ridere, ci credi che mentre leggevo il tuo commento mi son messa a ridere, pensando alla camicetta bianca triste. dai che però fa chic, o no? comunque mi hai dato una bella “tirata su” adesso mi fai montare anche un po’ la testa e domani chissà cosa compero!!! però hai ragione sulla fantasia ma forse la esaurisco tutta qui!!

    @maetta – mi fa piacere anche se abbiamo perso ma a casa il pubblico ci ha gradite di più. l’assaggio invece deli giudici ha fatto scoprire gli altarini, era rimasto tutto crudo, abbiamo avuto delle difficoltà 🙂 ma lie è davvero brava, giovane e sicura di se! sono contenta di aver avuto lei come abbinamento!!! viva le giovanicasalinghe!!!

    @Chiara – stasera ti chiamo!

  • io diffido delle cuoche troppo magre (a parte te Barbara) e poi anche per me vai benissimo, se bella ed è ora che ti impegni un po’ di più con i vestiti, te lo dico sempre. Però ti capisco, è uno stress specchiarsi nei camerini dei negozi…

  • … vestiti… io come shop assisntent sono anche brava, sto dietro un banco da 20anni e vendo quasi qualsiasi cosa… ma comperare per me è tutta un’altra musica: ODIO provare i vestiti, detesto gli abiti da cerimonia che sono sempre scomodi (approvo il pantalone morbido), i tacchi poi sono una tortura. Inoltre poi detesto le cerimonie!
    Beh, un giorno crescerò e raggiungerò la mia età anagrafica anche con lo spirito e allora forse mi vestirò come una SIGNORA di 42 anni, per ora mi sento ancora una ragazza 😉

  • @Glu-fri – sono perfettamente daccordo con te, è una questione di allenamento…che mariti fortunati che abbiamo . le moglio ho capito che sono un po’ pigre per questo sport!!!

    @Mannu – ne sai forse qualcosa? L’ultima volta che hai tentato di farmi comprare un paio di jeans “come si deve” hai convenuto con me che era meglio lasciar perdere! cercavo un paio di jeans normali un po’ a zampa lisci senza fronzoli, siamo entrate in un bel negozio, la commessa ce ne ha fatto vedere un paio che, oh, peccato che erano blu, io non li volevo blu, grazie e arrivederci (ho risparmiato 300 euro, avevano avuto il coraggio di propormi un paio di jeans Prada!!! apperò!)
    la settimana dopo sono andata nel mio negozio di fiducia (H&M) e con 90 euro ne ho comprati tre, alla faccia: uno bianco, uno azzurro, uno BLU…ora però mi dovete vedere chissà quando lo metterò un jeans bianco, però costava poco allora…

    @Monica:) – allora se vengo a fare un salto li da te, mi convinci e mi vendi qualcosa da mettere alla cerimonia, per il 12 c’è tempo! oh, ma le mamme blogger sono tutte uguali, ah, ah, ah, abbiam altre cose da fare noi vero?

    @

  • cara natalia, am stai benissimo con tutto!!!dai!!!!
    come dice jaden però no alla camicia bianca con pantalone nero!!!troppo da manager:-(
    chissà però se camicia fosse un poco strana con una bella gonna e un bel tacco!!chissà…
    però dai, un bel vestito ci sta con un bel tacco^_^
    ecco cosa ti consiglio, visto il tuo bel colore di capelli opterei per un bel vestito marrone..

    tipo..
    http://4.bp.blogspot.com/_J01diB9QcYo/S64wA_AoWiI/AAAAAAAAEGQ/gUS3nHSomFM/s1600/wedding+scotland+board+copy.png

    oppure qualcosa di simile..
    http://giunia.files.wordpress.com/2007/04/vestito.jpg

    oppure potresti andare su una bella camicia tutta particolare abbinata ad una gonna a vita alta!
    http://www.leiweb.it/moda/immagini-di-moda/2009/gallery/img/02/a_9_nata_camicia_1_450.jpg

    ti ho visto nel sito della prova del cuoco, il link dove mi hai detto di guardare^_^
    bellissimo!!!
    domani ti guardo alla tv!!!e dirò a mia mamma…ehi lo sai…io la conosco quella bella signora^_^
    baciiii

  • @soribel – accipicchia come mi vuoi vedere carina!! sono tutti belli davvero! ma per i miei gusti e per come sono fatta forse la più adatta rimane il modello di camicia che mi hai fatto vedere, la vita alta della gonna però…ho una bella panciona dovrei non respirare più…comunque ci penso …grazie soribel per quel tocco di spensieratezza in più che mi dai con i tuoi commenti!!! baci

  • che tutti sappiano che sei una strafiga e io lo so posso testimoniare.
    dai un pò di sano shopping fa bene ogni tanto ma senza figlie e nei negozi giusti.
    che ne so…un sano e misurato max & co oppure in via Cola di Rienzo da ethic o da gigli..

  • Ciao, io adoro girare per le vie di Milano e guardare vetrine, se cerchi i negozi di Midali, non sono certo economici, m hanno pezzi originali e a mio parere molto belli, che sicuramente riusciresti a mettere magari una sera al mare. Sennò un paio di pantaloni di shantung rosso e un top chiaro, una collana importante e una stola leggera potrebbero essere un’alytra soluzione, baci!!

  • Cara Natalia, io non sopporto andare a fare shopping …però un po’ di tacco sta bene dai non troppo se no dopo dieci metri ti togli le scarpe ! Sono sicura che comunque sarai bellissima

  • NON HO PAROLE! MA SE COMPRARE VESTITI è LA COSA PIù BELLA DEL MONDO! TACCHI ALTISSIMI? SI SOFFRE UN Pò MA VUOI METTERE IL POLPACCIO SLANCIATO ED AFFUSOLATO! NE VALE SEMPRE LA PENA! IO ASPETTO I MATRIMONI SOLO PER QUESTO! ALTRO CHE CAMICIA BIACA E PANTALONI MORBIDI! SEI BELLA COME IL SOLE FALLO VEDERE!

  • ke carine le ormeeee!!! E devon essere buone..io le tue ricette le faccio ai miei amici per far mangiare loro le verdure..ihihihi altro ke bambini..loro son peggio! Per il vestito vai da MaxMara..bei tagli studiati per ki ha una struttura..(certo han anke le taglie 38..). Se con la gonna nn t senti a tuo agio va bene il pantalone, ma che sia elegante..e un po di tacco beh ci vuole!!!

  • @a tutte – ho atteso questo sino a questo momento per darvi una risposta certa e farvi sapere qual’è stata la mia scelta di abbigliamento per questa occasione di ieri. Intanto devo dire che i vostri consigli mi hanno fatto bene! ovvero mi hanno fatto capire che c’è ancora tempo per le cose serie e che con un po’ di coraggio, basta sentirsi a proprio agio, ci si può vestire divertendosi un po’ di più. Scusate ma io non ho molta fantasia in questo e con l’aiuto di mia madre (è stata una modellista molto brava lavorando per grossi nomi della moda) e dei vostri consigli, ho osato un po’ di più. dunque mi sono messa un abito dal taglio caftano cucito con una stoffa molto colorata di emilio pucci (cucito sempre da mia madre, una santa donna) poi il giro di gioventù l’ho fatto mettendomi sotto un paio di leggings blu e udite udite, delle scarpe blu di raso con un intreccio davanti e con un tacco grosso vertiginoso con la zeppa…. me la sono però cavata nonostante i san pietrini delle strade romane senza rompermi una gamba.un paio di orecchini belli lunghi e abbastanza vistosi ha completato il tutto. la foto ce l’avrei ma penso che non interessi a nessuno e poi non so come metterla qui, ma fidatevi, mi sentivo bene e sicura di me grazie anche ai vostri incoraggiamenti. grazie a tutte e…continuate ad aiutarmi quando ne ho bisogno!!! grazie grazie grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency