medaglioni di carne alla messicana

Medaglioni di carne alla messicana, quando il nome di una ricetta è pura fantasia!

La fantasia in casa mia non manca.
Io non potrei vivere senza, fin da bambina ricordo benissimo i miei viaggi, con la fantasia intendo, le mie avventure e poi la messa in pratica di idee elaborate nella mia mente, spaziavo un po’ su tutto quello che al momento mi interessava più fare, inoltre la natura mi ha dotato anche di una discreta manualità che ha da sempre completato le mie attività creative.

Ecco perché tutt’ora mi piace inventare, pensare, sognare…
E naturalmente mi sono accorta che in famiglia non sono più la sola, le mie 4 figlie sono ottime elaboratrici e dispensatrici di idee fantastiche, naturalmente chi più e chi meno e di questo me ne vanto, volete mettere la meraviglia di stare ogni tanto con i piedi staccati da terra, da questa terra poi!!

Così quando porto in tavola un piatto sperimentato per la prima volta e in fase ancora di una propria identificazione ci pensano loro, le mie bambine ad acclamare e attribuire un nome ed io non oso cambiarlo fiera ed orgogliosa della loro fantasia.
Questi medaglioni di carne ad esempio non c’entrano nulla con la cucina messicana, ma avendoli serviti con peperoni e mais la prima volta, è partita subito la sua associazione con quella parte del mondo che del mais ha riempito la sua cucina e “messicani” così siano, naturalmente per Laura ed Elisa 🙂

Sono ottimi, un modo ricco e saporito per servire la carne macinata che vede naturalmente infinite varianti, li potete anche surgelare una volta confezionati e tenerli pronti da cuocere per ogni evenienza, le idee che vorrei lasciarvi con questa ricetta sono quella di fasciarli lateralmente con la pancetta per dare loro una forma più definita ed elegante (oltre ad aggiungere un ottimo sapore) e quella di ammorbidire il pane raffermo nel brodo vegetale invece che nell’acqua o nel solito latte.
La salsa barbecue può essere sostituita dal ketchup se non piace il sapore leggermente affumicato, insomma createli con la vostra fantasia e sono sicura che vi piaceranno.
Non dimenticatevi di tenere in considerazione anche le patate alla paprika, una vera delizia e premio per i nostri palati.

 

medaglioni di carne alla messicana

Medaglioni di carne alla messicana

Media
20 minuti

Ingredienti

  • 500 g di carne macinata di manzo
  • 100 g di pane raffermo integrale
  • 1 uovo
  • 1 tuorlo
  • 1 cipolla bianca
  • 100 g di formaggio gouda
  • 2 peperoni cornetto rossi (pontecorvo)
  • prezzemolo
  • 2 cucchiai di salsa barbecue
  • 100/120 g di pancetta affumicata a fettine
  • 300 g di brodo vegetale (cipolla carota erbe aromatiche...)
  • 1 kg di patate
  • paprika dolce

­Procedimento

  • In una ciotola capiente mettete l'uovo intero e il tuorlo, la cipolla, il prezzemolo e i peperoni tritati, il formaggio grattugiato, salate, aggiungete la salsa barbecue e mescolare bene.
  • Inumidite il pane nel brodo strizzate bene e unite nella ciotola con gli altri ingredienti. Amalgamate bene e da ultimo aggiungete la carne tritata.
  • Dividete il composto in più parti, fate dei medaglioni, avvolgete i lati con la pancetta affumicata e mettete in forno a 180 gradi per circa 20 minuti.
  • Nel frattempo preparate le patate, sbucciatele, tagliatele a dadini regolari, tuffateli per alcuni minuti in acqua bollente salata, fate riprendere il bollore e cuocere per 3 minuti.
  • Toglietele dall'acqua e asciugatele bene.  Mettetele in una padella con un filo d'olio facendo andare a fiamma vivace senza muoverle tanto, insaporitele con abbondante paprika dolce e togliete dal fuoco una volta che sono diventate belle croccanti.
  • Servite con i medaglioni di carne.

 

Vuoi condividere questa ricetta?

Carne, manzo, patate


Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Comments (7)

  • Bella idea!!! E se li porzionassi nella formina per gli hamburger?! Vengono troppo piccoli?! Al massimo posso farli abbastanza alti come i tuoi!
    Anna mi ha preceduta nella domanda dei minuti!! 🙂
    Bye e Baci!

  • @Patrizia -si si usa pure la formina però avvolgi i bordi con la pancetta che è buonissima i minuti li avevo scodati ora ho scritto ci vogliono circa 20 minuti per un medaglione di circa 150g se li fate più piccoli togliete un paio di minuti

    @Anna – 20

  • Ciao Nat io ho scoperto di avere molta fantasia grazie ai miei bimbi…invento persino le canzoncine e cambio quelle originali in base alla situazioni e loro si divertono e poi le ripetono e mi fanno molto ridere :)!!! Buonissimi questi medaglioni da fare presto 😉 le patate alla paprika poi le adoro!!! Buon weekend Luisa

  • Che meraviglia questi medaglioni, sono da fare, rifare, rifare, rifare…
    Per fortuna i figli stimolano la fantasia, anche a chi non l’ha mai avuta come la sottoscritta.
    Ricordo ancora le sgridate alle elementari quando dovevano fare dei temi “liberi” ed io mi inchiodavo…:-(

Rispondi a Patrizia Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency