panzerotti di carne la ricetta in 4 mosse

Alla prova del cuoco :Panzerotti di carne, la ricetta in 4 mosse

I viaggi ci regalano sempre belle esperienze.
Un anno e mezzo fa ho deciso di festeggiare la cifra tonda dei miei anni in vacanza qualche giorno con la mia famiglia.

Non amo le feste chiassose, sono belle ma non fanno più per me, da ragazza non mi sono certo mancate, chi mi conosce sarà capitato almeno una volta nella tavernetta verde messa a disposizione dai miei genitori a ballare e mangiare in compagnia, tanta gente che andava e veniva , feste aperte a tutti perchè era bello fare sempre nuove amicizie e condividere la nostra voglia di stare insieme.

Ora però sono “cresciuta” e la gioia più grande la provo , si a stare con i miei amici che sono ormai pochi e buoni, ma soprattutto nella serenità della mia famiglia. Così ho chiesto come regalo di compleanno di essere accompagnata dalle mie figlie in un piccolo viaggio gastronomico di 4/5 giorni in una terra a me ancora sconosciuta, la Puglia.

Sono stata nella zona delle Murge, quella bassa, ad Alberobello, Fasano, Castellana facendo un giro anche a Putignano e Trani. Non sono mancate poi le visite nei paesini vicini e li ho fatto un incontro molto piacevole, ad Acquaviva delle Fonti ho conosciuto Michele e sua moglie Rosa nella loro macelleria La Grigliata che alla sera si trasforma come tutte le macellerie della zona in un posto dove è possibile consumare seduti la carne tipica del posto bevendo vino e mangiando tarallini. Lui mi ha fatto gustare la meravigliosa cipolla, dolce e profumata e mi ha insegnato la ricetta dei panzerotti di carne. Oggi ve la propongo sperando di farvi cosa gradita, è una ricetta immediata veloce e molto gustosa da preparare come alternativa alle solite polpette, qui a casa piace molto e io la preparo volentieri . Alla prova del cuoco li ho serviti con una insalata di cavoli conditi con una salsa allo yogurt vi lascio qui sotto la ricetta.
A presto ..

panzerotti di carne la ricetta in 4 mosse

Panzerotti di carne, la ricetta in 4 mosse

Facile

Ingredienti

  • 400 g di carne macinata di manzo
  • 80/100 g di pane casareccio
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio cucchiaio di maionese
  • 5 cucchiai di ketchup
  • 80/100 g di provola

per l'insalata di cavoli

  • uno spicchio di cavolo rosso
  • uno di cavolo bianco
  • uno di cavolo verde
  • due carote tagliate a julienne

per il dressing

  • un cucchiaio di senape
  • 100 g di yogurt magro
  • 2 cucchiai di maionese
  • 1 cucchiaino di aceto bianco
  • sale pepe
  • erba cipollina

­Procedimento

1 mossa: preparate la base per i panzerotti

  • mescolate in una ciotola la carne con il pane bagnato nell’acqua e ben strizzato , unite l’uovo, il sale , la maionese.

2 mossa: preparate i panzerotti

  • dividete l’impasto in palline grandi come mandarini , schiacciatele bene tra due fogli di carta da forno, inserite la farcia di ketchup e formaggio e richiudete i bordi pressando bene

3 mossa: cottura

  • cuocete in padella con un filo d’olio girando da entrambe le parti

4 mossa: preparate la salsina per condire l’insalata di cavoli

  • mescolate in una ciotola lo yogurt, la maionese, la senape, l’aceto, il sale e il pepe e versate sui cavoli tagliati a julienne girando bene. Finite con un po’ di erba cipollina.
Vuoi condividere questa ricetta?

Carne, formaggio, manzo, verdure


Natalia

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Commenti (5)

  • Ciao Nat anch’io conosco poco la Puglia. Siamo stati in Salento quest’estate come tutto il resto degli italiani ah ah…ma non ci siamo fatti mancare, prima di rientrare a casa un giro ad Alberobello (strepitosa, po’ di sera ancora di più) e gli assaggi delle prelibatezze del posto, davvero tantissime. Ho visto questi pazzerotti e me li sono segnata naturalmente per una cena del sabato sera, dove ci si concede qualche sfizio in più ;)! Grazie e buona serata Luisa

  • Ma che meraviglia questi panzerotti, rendono felici grandi e piccini!!!
    Non essendo mai stata in salento mi accontenterò di queste prelibatezze, che peraltro sembrano molto facili da fare ^_^

  • carissima Natalia, non so più quante ricette ti ho copiato 🙂 questa l’ho cucinata per questa sera però anzichè in padella ho cotto i panzerotti in forno perchè temevo il disastro che è arrivato puntualmente, ahimè, per fortuna è rimasto tutto in teglia 🙂 non sop erchè sia successo ma ormai non ha più importanza perchè l’aspetto è bellissimo lo stesso ed il sapore sarà ugualmente all’altezza:-)
    Grazie ancora per i suggerimenti che ci dai.

Rispondi a Mary Di Gioia Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency