Mele ripiene in crosta

I dolci a base di frutta sono sempre amati da tutti!

Hanno l’idea di essere più leggeri, anche se a volte non lo sono ;), e proprio per questo ci fanno avere meno i sensi di colpa per aver ceduto alla tentazione di godercene una fetta .

In questa ricetta le protagoniste assolute sono le mele, racchiuse in una crosta di pasta che può essere a seconda dei vostri gusti sfoglia o brisè e arricchite al loro interno da un composto di frutta secca uvetta miele.

Vi sembrerà di mangiare uno strudel, ma avrete impiegato solo 5 minuti per preparare un dolce leggero e gustoso. Vi piace l’idea?

Naturalmente potete sostituire qualsiasi ingrediente non sia di vostro gusto, prendete solo l’idea perché il risultato che otterrete sarà comunque molto soddisfacente.

Mele ripiene in crosta

3 persone
Media
10 minuti
25 minuti

Ingredienti

  • 3 mele gala (di piccola dimensione)
  • Un rotolo di pasta sfoglia (rettangolare)
  • 20 g di noci
  • 20 g di uvetta
  • 3/5 amaretti
  • 1 cucchiaio di miele
  • 3 cucchiai di zucchero semolato
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1 uovo

­Procedimento

  • Con l’aiuto di un coltellino appuntito levate il picciolo alle mele precedentemente lavate, poi sbucciatele e con il leva torsoli scavate la mela internamente per togliere appunto semi e la parte fibrosa lasciando il fondo intatto .
  • Preparate il ripieno mescolando le noci tritate l’uvetta gli amaretti sbriciolati e il miele.
  • Ritagliate dalla pasta sfoglia con l’aiuto di un bicchiere tre cerchi, 9 strisce larghe circa 2 cm l’una e con gli avanzi della pasta ritagliate delle foglie.
  • Passate la mela nello zucchero mescolato alla cannella, appoggiate la mela sul disco di pasta sfoglia , prendete una striscia e iniziate dal basso ad arrotolarla sulla mela pressando bene per fare aderire la pasta su se stessa.
  • Continuate con le altre strisce sino a quando non arriverete in cima.
  • Riempite l’incavo con il ripieno di uvetta e noci e chiudete la mela con il picciolo tenuto da parte, poi racchiudetelo nella pasta sfoglia.
  • Adagiate le foglie, lucidate con uovo sbattuto e cospargere con un po’ di zucchero.
  • Cuocete a 175/180 gradi modalità ventilata per 25 minuti.

Vuoi condividere questa ricetta?

cannella, mele, merenda, merenda ragazzi, miele

Comments (10)

Rispondi a Natalia Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valuta la ricetta




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency