Pacman di casa mia…ovvero: Il panino che mangiava il salame di cioccolata

Oggi con questo post mi diverto anch’io.
Adoro pensare e realizzare queste idee!
Libero la fantasia, da una cosa ne tiro fuori un’altra. Quando mi vengono queste ispirazioni mi “carico” di energia. Mi sento di nuovo bambina, anzi, vorrei essere le mie bambine, rimanere a bocca aperta, esclamare
-Che bello mamma! Sono per me?
– Dite che sto esagerando?
Ok, ok. Torniamo a noi, va!

Vi ricordate? Vi avevo promesso una ricetta di panini semplici senza grassi, da fare in casa. E visto che sono leggeri…ci mettiamo dentro una bella fetta di… ehm ehm salame al cioccolato?! Così le ricette oggi raddoppiano.

I pacman da mangiare

35 MiniPacman
Media
1 ora 15 minuti

Ingredienti

Per 30/35 piccoli panini:

  • 500 g di farina
  • 35 g di zucchero
  • 5 g di sale
  • 1 uovo
  • 25 g di lievito di birra
  • 300 ml di acqua tiepida (da aggiungere poco alla volta )

Per il salame di cioccolata:

  • 100 g di burro
  • 2 tuorli d’uovo
  • 150 g scarsi di biscotti secchi
  • 75 g di zucchero a velo
  • 50 g di cacao amaro

­Procedimento

Per i panini:

  • Sciogliete nell’acqua tiepida il lievito con lo zucchero e mescolate tutto alla farina con l’uovo e il sale lavorando bene il composto. Fatelo riposare coperto da un foglio di pellicola trasparente al riparo da correnti fredde. Dopo circa un’ora e mezzo sarà raddoppiato di volume.
  • Senza sgonfiarlo, prelevate delle piccole quantità di pasta grandi come una noce, arrotolatele facendo pressione con il palmo della mano e disponete i panini così ottenuti sulla placca del forno.
  • “Lucidateli” con un composto di uovo sbattuto usando un pennello da cucina, attendete ancora trenta minuti per la seconda lievitazione e cuoceteli nel forno caldo a 190°/200° per circa 15 min.

Per il salame di cioccolata:

  • Mescolate in una ciotola il burro morbido con lo zucchero, aggiungete uno alla volta i tuorli d’uova, il cacao ben setacciato ed infine i biscotti sbriciolati.
  • Ah Ah, non vi ho detto di leccarvi le dita! Aspettate! Dovete assemblare il vostro salame, avvolgetelo nella pellicola trasparente e fatelo rassodare in frigorifero (ci vorrà almeno un'ora).

Per fare i pacman:

  • Tagliate il panino, tagliate il salame e farcite. Per completare il gioco, attaccate con un po’ di glassa (cioccolata o zucchero sciolto con una goccia d’acqua) gli occhietti e... divertitevi con i vostri figli!
  • Preparate un bel vassoio e proponeteli per una merenda o una festa di compleanno, saranno presi d’assalto. I nostri ” pacman” non avranno più scampo!
  • Vi ricordate? Vi avevo promesso una ricetta di panini semplici senza grassi, da fare in casa. E visto che sono leggeri…ci mettiamo dentro una bella fetta di… ehm ehm salame al cioccolato?!
  • Così le ricette oggi raddoppiano. Per completare il tutto bastano due occhietti con i confettini di cioccolata e con un gesto semplice otteniamo un risultato che farà rimanere di stucco i nostri piccoli e, perchè no, anche i ragazzi più grandi.

Vuoi condividere questa ricetta?

cacao, cioccolato, merenda, pane, panini


Natalia

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Comments (22)

Rispondi a renzo Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency