Due regali per una ricetta: i ghiaccioli di ciliegie

Scritto da Natalia il .
Pubblicato in Dolci e Torte Sponsored Post.

Domenica siamo andati a Teano, nella casa dei nonni di Dodo. Chi è Dodo? Ma il fidanzatino di Laura. Si si, abbiamo tutti capito bene, anche noi genitori quando i due bambinetti ce lo hanno comunicato consacrando l’avvenimento con un bacino sulla guancia. Addio principe azzurro che cavalchi il tuo bianco cavallo, qui almeno devi cavalcare una moto elettrica e saper caricare la tua ragazzina dimostrando la tua abilità a fare curve e ad andare ad alta velocità senza tentennare! Sarà dura la vita anche per te, povero Dodo!


In questa occasione il mio futuro consuocero ci ha regalato due casse di ciliegie semplicemente meravigliose fatte cogliere per noi in quello stesso momento, che dire siamo rimasti senza parole!

L’indomani la portiera mi consegna una scatola, era quella dei prodotti di silicone della Silikomart.

Un regalo più un altro regalo ha dato vita a questa ricetta che abbiamo trovato perfetta per questi giorni di caldo, ricca di vitamine, antiossidanti e sostanze depurative. É incredibile che un frutto così buono sia anche così completo e salutare. Ho trovato l’idea di questi stampini veramente divertente, le mie figlie si sono mangiate con piacere i loro ghiaccioli giocando con questo contenitore colorato che non fa sgocciolare perché mantiene il succo sciolto al suo interno, lo hanno mangiato e bevuto fino all’ultima goccia chiedendo pure il bis!

Ottimo risultato con il minimo sforzo cosa chiedere di più, grazie a Dodo e grazie alla Silikomart

Ghiaccioli alla ciliegia

4 Pezzi
Facile

Ingredienti

  • 25 ciliegie snocciolate
  • 25 gr di zucchero di canna integrale
  • 125 gr di acqua
  • 1 cucchiaio di succo di limone

­Procedimento

  • Sciogliete lo zucchero in un pentolino con l’acqua, aggiungete il limone, la frutta e frullate bene.
  • Passate al setaccio e versate nei contenitori, chiudete il tappo (idea geniale per non vedere gocce di ghiacciolo appiccicaticce sparse nel freezer) e attendete alcune ore per il congelamento.

Note

Dateli alle vostre o ai vostri birichini, e guardateli mentre si divertono a succhiare quella merenda sana e rinfrescante, fatta in un batter baleno dalla mamma.
Potete sostituire le ciliegie con altri tipi di frutta, e aggiungere anche un po’ più di zucchero, fate voi!
Vuoi condividere questa ricetta?

bambini, ciliegie, estate, frutta, ghiaccioli, merenda


Natalia

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Commenti (25)

  • Buongiorno mia cara, soo bellissimi i ghiaccioli alle ciliege, chisssà che bontà e che felicità per i piccoli! C’è un piccolo omaggio per te nel mio lunghissimo post di oggi, anzi grazie mille per il tuo aiuto involontario:)

  • Anch’io ciliegie (non appena raccolte) ed anch’io stampi per ghiaccioli che attendono in freezer di essere immortalati (spero di riuscirci prima che qualcuno non attenti alla loro incolumità)!
    La modella-fidanzatina è bellissima ;-D

  • NOOOO troppo giusto! Sarà il tormentone dell’estate a San Nicola? Già lo vedo: sotto il portico stile Ceroli e sul pavimento grigio (vero porcellanato di Sassuolo, eh eh ), illuminato da grappoli di lampadine colorate, un nugolo di bambini che succhiano silenziosi e sorridenti. Poi c’è il prato, i fiori, la Gabriella, i suoi genitori, quei 2000 caffè, la ciambellina al vino che alla sera piace a tutti, tu che entri ed esci dalla cucina e i ragazzi grandi fuori dal portone, in strada, vicino al mare. Siete grandi insofferenti e indipendenti, ma se vi va la Natti in frigo ne ha uno anche per voi, ne sono certa!

  • Mitica!!!
    Vuoi vedere che, grazie a te, riesco a far “mangiare” un po’ di frutta anche a Chiara?!
    Già stavo pensando di provare i tuoi succhi di frutta homemade che mi son subito sembrati un’idea eccellente.
    Come sempre: GRAZIE 🙂

  • Ma gauarda guarda! Cercavo giusto una ricetta per fare i ghiaccioli! L’altra settimana ho comprato gli stampini, quelli rigidi, e non sapevo cosa metterci dentro oltre ad acqua, limone e zucchero!
    Grazie Natalia, appena il contadino mi porta un po’ di frutta appena raccolta approfitto pure io!

  • trovo il tuo blog grazie ad elga di semidipapavero… complimenti! ho anch’io questi stampini da ghiacciolo: sono bellissimi ma non li ho ancora utilizzati! proverò la tua ricetta, se riesco, stasera stessa!

  • Ciao,
    ti ho scoperta grazie ad un riferimento al tuo blog in un post di Elga,
    ho dato una sbirciatina qua e la e trovo che sia tutto fantasioso e fantastico… Ai tuoi bimbi gli farai uscire ogni giorno gli occhi da fuori!!!
    ( ^ ° ^ ) Questi ghiacciolini sono freschi e genuini, quello che ci vuole per bambini ed adulti quando fa tanto caldo… Li farò. Un bacio.
    NB : Ti acciungo ai preferiti.

  • ma che due cuginone ho! una che inventa e non sbaglia una ricetta, una che commenta e non sbaglia un commento…
    evviva i ghiaccioli ed evviva lo zucchero di canna!

  • @ elga – che bella festa! ancora auguri, sono contenta che la torta sia piaciuta! grazie a te
    @lenny – spicciati ad immortalare…i ghiaccioli di questi tempi sono irresistibiliiii!
    @mannu – no cara, a san nicola il posto ristoro fam mingrone è CHIUSO!!!!sono stanchissima
    @monica – all’asilo non si è fatto niente, forse il prossimo anno. tutto sommato meglio così! prova che poi mi sai dire. un bacio anche alle bimbe
    @lalla – ciao e grazie
    @annarita – e poi hanno una gamma di prodotti vastissima, anche loro lavorano con la fantasia!
    @tata – eh, si!
    @alex – non ce di chè!
    @barbara – a noi questi sono piaciuti molto. li voglio provare anche con le fragole e più avanti con le pesche. frutta, frutta, frutta!!!!
    @salsadisapa – che bello il tuo blog! spero piacciano anche a voi!
    @nadia -pensa che delle volte le mie figlie esclamano : mamma quando ci fai la pasta in bianco!!!-
    @anna -evviva le scorte dei ghiaccioli!
    @lidia – ciao lidia, provali e fammi sapere!
    @chiara – ohi bella, dov’eri andata a finire? evviva le cogine si, si!
    @mara – prepariamoci gente, prepariamoci!

  • eccomi! li ho fatti, i ghiaccioli 😀 alle fragole e cardamomo. ieri sera non eranco ancora pronti (non ho il congelatore qui: solo la celletta del ghiaccio!) ma stasera me li pappo 😛 ciao e grazie per i complimenti, ti aggiungo alla mia blogroll se ti fa piacere così non ti perdo più :)))

  • Con una giornata così afosa capita proprio a fagiolo “qualcosa di freddo e ricco di vitamine” come questo genuino ghiacciolo alle ciliege preparato in casa! Bella idea.

  • Grazie ancora una volta per una ricetta super !! L’ho provata subito sostituendo le ciliegie con le fragole !!! Buonissimi. Volevo spedirti la foto del risultato ma non so come fare..

  • sono veramente simpatici. li ho fatti ieri dopo che ho trovato questi stampi in negozio. simpaticissimi! io ho già assaggiato…adesso tocca al mio piccolo assaggiare l’ebrezza del calippo fatto dalla mamma!

Rispondi a mannu Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency