Cheesecake alle fragole!

Dite cheese!

Fatto! Si fotografa, stiamo lavorando, senza sosta, senza fermarci, ma divertendoci un sacco.

La squadra è composta da Umberto Agnello, fotografo, Mannu la tutto fare, Calzati il decoratore, Laura Elisa e amichetti i modelli ed io che cucino e preparo i piatti.

Siamo al completo, per il momento ma arriveranno altre sorprese che magari vi racconterò più avanti, se ce la farò ovviamente. Sto scrivendo mentre gli altri stanno prendendoo una piccola pausa pranzo, abbiamo anche una famiglia da sfamare, che in questi giorni è allargata…

Vi lascio così al volo questa ricetta, me l’ha data mia cugina Betti (ciao!) che gliel’ha data nostra cugina Annalisa (ariciao)buonissima e facile che vi consiglio di provare decorandola con abbondanti fragole che ora sono di stagione. Oh..mi chiamano scappo, ci sentiamo alla prossima!

La cheesecake alle fragole

12 persone
Media
50 minuti

Ingredienti

  • 6 uova intere
  • 4 cucchiai di farina
  • 250 g di zucchero semolato
  • 500 g di formaggio spalmabile
  • 80 g di amaretti sbriciolati (facoltativi)
  • 250 g di panna da montare
  • buccia di limone bio
  • 2 cestini di fragole
  • 1 foglio di gelatina
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 1/2 succo di limone

­Procedimento

  • Dividete in due ciotole capienti i tuorli dagli albumi, mettete 50 g di zucchero negli albumi e montate bene.
  • Nella ciotola dei tuorli versate i 200 g di zucchero e montate anche loro (non lavate la frusta non serve).
  • Nella crema bella chiara e gonfia dei tuorli aggiungete il formaggio, la panna, la farina, la buccia di limone grattugiata e per ultimo gli albumi montati a neve facendo attenzione a non smontare il composto.
  • Tritate finemente gli amaretti, imburrate una teglia da forno di 28 cm circa di diametro, ponete un foglio di carta da forno alla base, ungete anche questo e versate la farina di amaretti per farla aderire bene alle pareti.
  • Aggiungete la crema di formaggio, spolverate di nuovo con la farina di amaretti e mettete nel forno caldo a 180 gradi statico per circa 50 minuti.
  • Finito il tempo lasciate la torta nel forno ancora per 15 minuti a sportello semichiuso. Togliete la torta e mettetela a raffreddare.
  • Pulite la fragole tagliatele a fettine, prendetene 7/8 frullatele, aggiungete un paio di cucchiai di zucchero e il succo di mezzo limone.
  • Fate scaldare sul fuoco, togliete e aggiungete il foglio di gelatina ammollata precedentemente nell’acqua fredda, lasciate raffreddare la salsa.
  • Poche ore prima di servire la torta decoratela con la salsa di fragole nella conca che si formerà (tranquille la torta si gonfierà in cottura poi si abbasserà creando così una “buca “ centrale).
  • Le fragole disposte a vostro gusto, se volete tenete da parte un po’ di salsa e distribuitela sopra per lucidare un po’.

 

 

Vuoi condividere questa ricetta?

fragole, frutta, torta


Natalia

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Comments (11)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency