• Home
  • Secondi
  • Che fine ha fatto l’altro trancio di salmone?

Che fine ha fatto l’altro trancio di salmone?

Scritto da Natalia il .
Pubblicato in Secondi.

Per non ricominciare da capo con tutta la storia del salmone arrivo subito al sodo , chi volesse riprendere il filo del discorso può tornare indietro di qualche post, precisamente a questo 🙂

Scusate ma sono in vacanza e cerco di fare il mio dovere (quello di cucinare per la mia famiglia) cercando di portare avanti anche il blog con minimo sforzo e massima resa!


Siete mai stati a mangiare il pesce nella zona dell’adriatico? Una delle loro specialità è senz’altro quella di impanare gli spiedini e poi grigliarli, mi ricordo che da piccola apprezzavo tantissimo questo pesce che secondo me “non era pesce”, calamari , gamberetti, ricoperti in modo saporito e infilati in uno spiedino così comodo da mangiare con le mani per noi che eravamo bambini non molto abituati ad avere a che fare con il pesce!
Pan grattato, prezzemolo, aglio, a volte anche origano, buccia di limone per i più raffinati, ecco i semplici ingredienti che insaporivano magistralmente quei piatti. Questi ricordi mi hanno fatto preparare le seconde porzioni di salmone (quelle acquistate da lidl per intenderci) in questa maniera, all’adriatica” insomma, roba da leccarsi davvero le dita!
Tagliate il pesce a cubetti piccoli, mi raccomando, si insaporiranno benissimo e saranno molto più gustosi e cuocete la zucchina un po’ se volete inserirla tra gli ingredienti, è stato l’unico neo della mia preparazione, le mie figlie l’hanno lasciata da parte perchè troppo cruda!

Spiedini di pesce

Facile

Ingredienti

  • filetti di salmone tagliati a cubettoni
  • verdure a piacere (zucchina, peperoni, melanzane cipolla)
  • pan grattato
  • aglio
  • origano
  • olio extravergine
  • sale
  • buccia grattata di limone (poca mi raccomando.)

Per arricchire la vostra impanatura:

  • frutta secca (mandorle, pistacchi)

­Procedimento

  • Una volta preparati i cubotti di salmone passateli nell'olio, poi tuffateli nel pane aromatizzato, infilateli negli spiedini alternandoli alle vostre verdure e continuate fino ad esaurire gli ingredienti (mi raccomando solo gli ingredienti!!!)
  • In una griglia, piastra o padella antiaderente bella calda cuocete le vostra preparazioni rigirandole un minuto per lato e i vostri spiedini ai miei ricordi di gioventù saranno pronti!
Vuoi condividere questa ricetta?

estate, Pesce, Ricette veloci, salmone


Natalia

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Commenti (7)

  • Mmm che buoni, io adoro gli spiedini di gamberetti e questa impanatura e’ perfetta anche x tagli di pesce adatti ai bambini duenni, così in vacanza possiamo mangiare tutti la stessa cosa!
    Bravissima come sempre e buone vacanze

  • Apprezziamo molto lo sforzo di pensare anche a noi, tenendo aggiornato il blog!! 🙂
    Con gli spiedini di pesce non si sbaglia mai!!
    Buon proseguimento di vacanze!!
    Bye e Baci!!

  • Io ho fatto qualcosa di simile, ma col trancio di tonno….alternando con rondelle di zucchine e pane americano a dadini (integrale) tostato….:-D
    Io nell’impanatura non uso aglio, ma timo limonino ( o buccia di limone), prezzemolo, rosmarino, salvia…!

  • Ciao Regina delle Impanature ,
    fatti e… fatti anche nella versione che ti è valso il titolo tanto prestigioso !!!! Buoni, buoni , buoni !!!! Una domanda : mi cosigli una salsina d’ accompagnamento che stia bene con un po’ tutti i pesci impanati cotti al forno ? E’ il marito un pelo esigente e puntigliosetto che te lo chiede !!! Mi ha detto : BUONISSIMO MA LEGGERMENTE SECCO ( in effetti non ho aggiunto il filo di olio alla fine ! ) !!!! Comunque, se hai un suggerimento….Grazie in anticipo !!!
    Alla prox ,nostra R.d.I.!!!!!
    Cri

    • @Cri – io farei semplicemente yogurt e maionese, magari con un po’ di erba cipollina se la vuoi complicare un po’, l’erba cipollina non si trova sempre al super 😉 che dici? anche pomodorini tagliati a cubetti quando sono di stagione, ma io andrei più con la prima!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency