Un menù in giallo: iniziamo dall’antipasto

Fiori di zucca croccanti(ssimi) al forno, un altro dei miei esperimenti riusciti a meraviglia, scusate, ogni tanto mi compiaccio da sola, se le mie figlie grandi mi leggessero direbbero subito “ ah ma, datte una calmata” ecco il loro non è propriamente un linguaggio oxfordiano ma l’influenza romana colpisce spesso!


Con questa ricetta voglio iniziare a proporvi un menù dai colori del sole, ci avviciniamo al mese di agosto e mi sembra un’idea carina da sfruttare anche per una cena tra gli amici e gli amichetti che “bazzicheranno” nelle vostre cucine in questi giorni.
Con questi fiori di zucca e soprattutto con questa preparazione lascerete davvero un bel ricordo ai vostri ospiti, espressione poetica lo so, ma sto scrivendo questo post al mattino e con il cinguettio degli uccellini e la brezza marina mi lascio trasportare dai sentimenti!
Allora questi fiorellini sono perfetti perchè: buoni, golosi e preparati in modo leggero senza rinunciare al gusto, questa copertura una volta provata non verrà più dimenticata e potreste usarla anche per altre preparazioni come pesce carne e altre verdure (bastoncini di zucchine, pomodori gratinati etc.) Ok vi ho detto tutto vi lascio alla ricetta e vi aspetto con il seguito del menù in giallo!

Fiori di zucca croccantissimi

10 Pezzi
Facile
10 minuti

Ingredienti

  • 100 g di ricotta di pecora
  • 50 g di mozzarella
  • 20 g di formaggio parmigiano
  • qb sale e pepe
  • 50 g di sfogliatine di mais (tipo polentine, tortillas etc)
  • 1 a lbume d'uovo.

Per la salsina di accompagnamento ai fiori ripieni:

  • 2 carote cotte a vapore frullate con olio e sale e insaporite con una grattugiatina di zenzero (se vi piace anche cumino (qui purtroppo è bandito anche se io l'adoro))

Potete inserire anche altri ingredienti con la ricotta tipo:

  • olive tritate
  • pomodorini secchi
  • acciughe (insomma aggiustateli come più piacciono a casa vostra il bello delle mie ricette, come dicono le mie care amiche, è che sono spunti da cui partire per raggiungere il vostro gradimento, quindi dateci dentro con le varianti mi raccomando!)

­Procedimento

  • Frullate con il minipimer la mozzarella tagliata a pezzetti con la ricotta fino ad ottenere un composto cremoso.
  • Aggiungete il parmigiano, aggiustate di sale e di pepeAiutandovi con una sac a poche, inserite il ripieno all'interno dei fiori già privati del pistillo centrale, lavati e ben asciugati.
  • Richiudete i petali come se fosse una caramella, passate il fiore nell'albume leggermente sbattuto ed infine nelle sfogliatine di mais tritate, procedete fino ad esaurire gli ingredienti.
  • Ponete i fiori sulla teglia rivestita di carta da forno, mettete a cuocere per circa 10 minuti a 200°.

Note

L'impanatura manterrà i nostri fiori croccanti anche da freddi.
Vuoi condividere questa ricetta?

formaggio, Ricette light, Ricette veloci, verdure


Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Comments (13)

  • Davvero molto invitanti!!! Mi sto meravigliando di me stessa…di solito provo, almeno, una tua ricetta a settimana….ma il caldo mi ha tolto un po’ la voglia…devo assolutamente rimediare e rimettermi un po’ in pari, dato che ci sono tante buone idee da replicare e leccarsi i baffi!! 🙂
    Bye e Baci!!!

  • Ciao Nati (mi permetto di chiamarti cosi’ xche’ ti sento amica mia anch’io), x la panatura, vediamo se ho capito bene, utilizzi le “patatine formaggiose” – cm le chiama il mio bimbo- nel sacchetto come le classiche? Xche il pollo croccante con quelle i piccoli lo adorano! Grazie baci

  • ciao Natalia!mi piace un sacchissimo l’idea di un menu con i colori del sole 🙂
    peccato che con Giovanni piccolino (ora ha 8 mesi) faccio fatica a mettermi a “trabattare” (come si dice dalle nostre parti) in cucina!
    spero di riuscire a provare qualche ricettuzza e rimettermi in pari prima o poi.
    un abbraccio

  • Grazie alla “scusa” di un pranzo in famiglia li ho preparati e ho riscosso successo!! 🙂 Sono davvero buoni e mi stai facendo prender dimestichezza col sac a poche, 🙂 la prossima volta magari azzarderò nella personalizzazione del ripieno!! 🙂 Ho preparato anche i fiorellini di bruschetta…a me non sono venuti perfetti come i tuoi in quanto non avevo un contenitore più basso, mettendoli dentro agli stampini dei muffin usa e getta si sono un po’ sgualciti i petali!! 🙂 Anche questa è un’idea ottima e buona! Sai io cosa ho fatto?! Per non stare a tagliare la mozzarella e introdurre qualcosa di diverso ho preso direttamente le perline, ti sarà capitato di vederle al supermercato…danno un tocco carino al tutto!! 🙂
    Credo che a breve ci sarà un’altra cena con l’altro ramo della famiglia, quindi ne approfitterò per attingere, come sempre, dal tuo bolg!! 🙂
    Buon Ferragosto!
    Bye e Baci!!!

  • Bellissima ricetta che ho seguito oggi alla Prova Del Cuoco,
    Mi sono permessa di copiare e riportare la ricetta sul mio forum,
    Ho una sezione a tuo nome.scusa se mi sono permessa?
    Magari mi fai sapere,ciao
    Teresa

  • Ho appena aperto la posta e ho trovato la tua risposta grazie mille a te Natalia,
    sono contenta che sei di nuovo nella squadra della trasmissine della PDC,
    io ti seguo nei mensili di Alice,grazie Natalia
    Teresa

  • Ciao Natalia, è stata una sorpresona riverderti alla Prova del cuoco e per di più con questa ricetta che proprio andavo cercando perchè mi sono state regalate diversi prodotti a base di latte di bufala. Posso rubartela e postarla? So che non mi dirai di no perchè sai che ti citerò e stra citerò…
    E’ sempre un piacere rivederti all’opera.
    Un bacio grande
    Mara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valuta la ricetta




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency