I miei salatini

Tempo di feste tempo di ritrovi. Capiterà senz’altro anche a voi di dover preparare qualcosa all’ultimo momento da portare agli amici per stare un po’ insieme. Noi lo facciamo, ed è bello organizzare gli ultimi pomeriggi insieme prima di trascorrere il Natale con le nostre famiglie.Ognuno porta qualcosa, ascoltiamo un po’ di musica e stiamo un po’ in relax.
Io ho pensato di portare questi salatini : si preparano in un attimo e sono deliziosi!

Auguri a tutti!

Vediamo insieme come si preparano.

I salatini

Facile
20 minuti

Ingredienti

  • 2 rotoli di pasta sfoglia rettangolari
  • 1 confezione di wurstel
  • 1 uovo
  • 2/3 cucchiai di formaggio pecorino (anche parmigiano)
  • 50/80 g di ricotta
  • 3 carciofi
  • sale
  • pepe

­Procedimento

  • Prepariamo gli ingredienti.
  • Cuocete i carciofi con uno spicchio di aglio e un cucchiaio di olio.
    Io ho usato 6 mezzi carciofi surgelati, perfetti, potete anche usare quelli sott’olio se volete evitare il passaggio della cottura.
  • Frullate le verdure con la ricotta e il formaggio ed ottenete una crema (questo passaggio non l’ho fotografato perchè potete scegliere il ripieno vegetariano che preferite, anche ricotta e spinaci ad esempio, oppure funghi e patate…).
  • Srotolate la pasta sfoglia, spennellate l’interno con l’uovo sbattuto, servirà a tenere insieme la farcitura.
  • Sistemate i wurstel lungo il bordo e arrotolate bene. Ho messo i giganti perchè avevo questi in casa ma potete anche usare la misura più piccola.
  • Tagliate la pasta seguendo la linea e ricavate un lungo cilindro che spennellate ancora di uovo così i salatini risulteranno a fine cottura lucidi e dorati.
  • Tagliate tanti rotolini che sistemerete sulla placca del forno, continuate fino ad esaurire la pasta.
  • Ora procedete a preparare la variante vegetariana con il ripieno di ricotta e carciofi. Io di solito prendo un sacchetto per alimenti (quelli della Lidl sono perfetti perchè molto resistenti alla pressione) lo riempio sostenendolo con l’aiuto di una caraffa.
  • Ecco qui la mia tasca da pasticcere casalinga ed economica, ora faccio il taglio per ottenere un buco abbastanza grande e procedo.
  • Aiutandovi con le due mani spremete e distribuite la farcitura lungo tutta la lunghezza della pasta, semplice no, e si evitano di sporcare cucchiai e tavoli di lavoro seminando pezzi di ripieno dovunque.
  • Arrotolate come avete fatto prima solo con un po’ più di delicatezza , spennellate e tagliate a tocchetti sistemando anche questi sulla teglia del forno.
  • Cuocete i vostri salatini a 180 gradi per circa 20 minuti o fino a quando non vedete che hanno preso un bel colore e…
  • Eccoli qua “tirati a lucido” pronti per essere impacchettati.

Note

Buone Feste a tutti !
Vuoi condividere questa ricetta?

carciofi, Feste, formaggio, ricotta, verdure

Comments (11)

Rispondi a Federica Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valuta la ricetta




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency