Focaccine integrali allo yogurt zucchine e pancetta

Grazie a tutti!!
Oggi voglio dedicare questo post a tutte le persone che mi circondano, a quelle che posso toccare e vedere ed a quelle che sento, leggo e con le quali condivido esperienze qui nel web.
Quando dico che non sarei quello che sono senza di voi è vero: non avrei stimoli per andare avanti, per pensare e creare nuove idee, ricette, insomma per divertirmi in questa “attività” che ho, fortunatamente e per passione, potuto scegliere;
non montatevi però la testa mi raccomando, ci metto anche del “mio” ;).


Così, è per tutto quello che mi succede intorno che nascono ricette come questa: da un’idea nata sfogliando un bellissimo libro che mi ha regalato mia sorella sulla cucina Indiana “India in cucina” di Pushpesh Pant, da una ricetta vista in rete su un impasto solo a base di yogurt , nel blog di Labna  e dalla vista di queste bellissime focaccine con i piselli, la mia mente ha elaborato queste focaccine, provate per ben due volte per avere “il risultato”, come quelli che piacciono a me! Morbide, profumate, perfette per accompagnare carni o pasti a base di formaggio!

Ero talmente esaltata da questa ricetta (dopo alcuni flop iniziali di cui ho anche accennato su fb e dei quali ha potuto comunque godere il mio cane, niente che abbia potuto nuocere alla bestiola, ve lo anticipo già per chi è pronto a intervenire sull’argomento, Monky qui è coccolato, servito e riverito ok?) che ve l’ho anche fotografata passo passo, così a questo punto non avete scuse, ho pensato anche di mettere un centimetro accanto come riferimento per le proporzioni dal momento che le foto a volte le sfalsano un po’, che dire sono pronta! Pronta per tornare un fine settimana dai miei genitori a Sassuolo, per fare scorte di aceto balsamico, formaggio e mangiare i tortellini della mamma.

Vi saluto ricordandovi che sta per prendere il via Talent Donna :”un percorso di social empowerment, ideato da FattoreMamma per valorizzare Il talento professionale femminile attraverso l’energia della Rete. Talent Donna si rivolge alle donne che desiderano migliorare la propria attività professionale o avviare un nuovo business, avvalendosi delle potenzialità di Internet.
 
Il 16 marzo si svolgerà  il primo Workshop Formativo, altri 5 moduli si terranno da aprile a settembre per un totale di 24 ore di formazione, in cui verranno affrontati temi come personal branding, uso professionale dei social network e creazione di un business blog. Per tutte le informazioni andate direttamente sul questo sito http://talentdonna.it e se potete approfittatene!

Focaccine Integrali allo yogurt

6 Focaccine
Facile
15 minuti

Ingredienti

  • 250 g di farina integrale
  • 200 g di yogurt greco
  • 1 cucchiaino di lievito per torte salate
  • sale
  • 2 cucchiai di olio
  • 200 g di zucchine (o altra verdura ma a me hanno regalato le cime delle zucchine, ovvero delle zucchine piccole che vanno tolte per far rinforzare la pianta, arrivano da Cava dei Tirreni, prodotti locali e di stagione!!!!!)
  • 1 spicchio di cipolla
  • 30 g di pancetta buona
  • un paio di cucchiai di pecorino romano

­Procedimento

  • Preparate prima le verdure, tagliare a cubetti le zucchine, fatele rosolare con una cipollina fresca e la pancetta tagliata a cubettini piccoli.In una ciotola unire la farina, il lievito, lo yogurt e l'olio, impastate fino ad ottenere un composto elastico.
  • Se occorre aggiungete un po' di acqua per impastare ancora.
  • Dividere in 6 porzioni uguali, stendete una alla volta, inserite al centro un cucchiaio abbondante di ripieno (vi conviene porzionarlo all'inizio) richiudete a fagottino, schiacciate con la mano e stendete di nuovo con il mattarello, ungere con un po' di olio extravergine di oliva.
  • Cuocete le focaccine nel forno caldo a 200° per circa 10/15 minuti.

Note

Secondo me, potreste provare anche a cuocerle sulla griglia o sulla piastra o piastre per piadine, rigirandole un paio di volte, se provate fatemelo sapere, io ho voluto finire prima 🙂
Vuoi condividere questa ricetta?

focacce, integrale, pane


Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Comments (15)

  • Sono straconvinta che questa ricetta “entrerà” presto anche nella mai cucina 😉 e poi ci sono pure le immagini a scanso d’errore…

    bacioni e buon week end familiare/mangereccio

  • Bellissime le focaccine di Labna in questa veste!!! io le avevo provate come pizzette… sono ottime vero?!
    cmq io sarei stata curiosa di vedere gli esperimenti non riusciti dati al cane… magari tu sei una perfezionista ed erano buoni anche quelli!!!

  • Adoro le focaccine con l’impasto “a sorpresa”! Che non puoi immaginare se non dopo il primo morso. E queste piaceranno anche alla piccola di casa con tutte quelle zucchine!

  • Il passo passo è fantastico, e quando ci ricapita, bisogna farla assolutamente!! 🙂
    Buon fine settimana in famiglia!!
    Bye e Baci!!

  • Io ho gia’ sperimentato le tue focaccine allo yogurt un sacco di volte (ti ho citata nel mio blog in merito, forse nn te lo avevo detto) e anche qst saranno strepitose e da provare! Buon relax allora in quel di Sassuolo! Qst we invece ho i miei a casa e quindi niente trasferta nel reggiano! Bacioni luisa

  • @letiziando – grazie letizia un bacio anche alla tua bella tribù di ragazzi!!! è ormai i primi due sono grandicelli 🙂

    @Alessandra – qui sono piaciute molto, qualcuno ha solo avuto da dire per la farina integrale , ma è la solita brontolona…. baci e grazie ale!

    @Cinzia T Mammarum- sei troppo buona, guarda che certe volte mi capita di fare cose terribili, per noi umani s’intende….. e ovviamente ci rimango malissimo perdi tempo e lavoro per nulla.

    @Arianna – di solito i piccoli non sono prevenuti e mangiano di tutto, queste focaccine poi sono davvero saporite!

    @Patrizia . lo sapevo che ti sarebbe piaciuto 🙂 ormai conosco i miei “polli” vero?? A parte gli scherzi effettivamente è molto più semplice seguire una ricetta in questo modo , vedrò di ripetere le spiegazioni quando si tratta di ricette da seguire passo passo , in fondo non è così difficile utilizzando il cavalletto.

    @mamiluincucina – si mi ricordo , grazie mille …prossima ricetta l’erbazzone, mi piace da morire e faccio da tempo una ricetta che mi ha dato una reggiana doc, poi vediamo se è come la tua perchè anche tu lo fai l’erbazzone vero??? un caro saluto

  • ecco… qs potrebbero essere una buona alternativa alla pizzetta post piscina del sabato…
    Naty posso farle il venerdì sera per essere mangiate sabato in mattinata?
    grazie e un bacio grande
    Pat

  • Cara Natalia, che bella idea! Devono essere squisite! Ti chiedo solo se è possibile usare la farina bianca al posto di quella integrale perchè i miei pargoli, quando gli propongo la pasta o il pane integrali, fanno parecchie storie. Un abbraccio, ti seguo sempre con tanta attenzione sia qui nel blog che alla rpova del cuoco. Il polpettone di lenticchie è stato un successone a casa mia!

  • @carlottalk- mi piace Ottolenghi anche se ultimamente l’ho perso un po’ di vista!!! so che in rete gira la sua focaccia che pare sia da “urlo”!!!! baci

    @PatriziaA – si si mantengono morbide e gustose, penso grazie all’umidità delle verdure!

    @Beatrice – grazie mille scusa ma sono stata fuori casa tre giorni e non ho avuto tempo di venire a salutarti, ora corro !!!

    @manuela – grazie mille anche a te, certo che le puoi preparare con farina bianca, a dire la verità anche le mie figlie grandi, pensa un po’, protestano, ma ho trovato questa farina che non è molto carica , la chiamano cruschello, è una giusta misura di integrale, e qui me la passano!!!!sono contenta del polpettone di lenticchie allora hai dei bravi bambini con gusti aperti alle novità!!! un abbraccio

  • Grazie Naty, sta sera le preparo così domani può portarsela dietro dopo la piscina… ed evitiamo la pizzetta unta che le compra il papy 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valuta la ricetta




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency