torta al cioccolato delle feste

Oggi alla Prova del Cuoco: Torta al cioccolato delle feste

Più che una ricetta oggi vi voglio lasciare un’ idea che trovo molto divertente per presentare e portare nelle nostre tavole il dolce di natale.
Coreografica e semplice, ho utilizzato come contenitore le sfere trasparenti che ora si trovano in tutti i negozi per il decoupage e fai da te, ho messo al loro interno una porzione di torta decorata con caramelline , e aggiunto su ogni palla un bel fiocchetto. Poi con il nastro biadesivo ho composto un alberello fissando bene le sfere, in questo modo si può  esporre questa composizione direttamente sulla tavola se abbiamo organizzato magari un buffet, oppure su un tavolino come decoro natalizio e si farà notare ve lo garantisco!

In puntata oggi ho preparato con Lorenzo una  facilissima torta al cioccolato, in questa ricetta bisogna solo prestare attenzione alla cottura e non oltrepassare i minuti per evitare che diventi troppo cotta , ma è veramente semplice, solo un po’ calorica quindi mi raccomandi fate piccole porzioni 🙂

A presentarvela oggi è il mio caro amico Lorenzo Branchetti; nel nostro cammino capita di conoscere persone che ti lasciano ricordi negativi , che ti deludono e ti fanno soffrire ma poi la vita sa donarti anche tanti regali come questa mia nuova amicizia.
Che dire di Lorenzo, non pensavo di trovare con lui una sinergia così bella e sincera, data anche la differenza d’età avevo paura di non riuscire ad entrare in sintonia, di rimanere troppo distante di sembrare ridicola, invece grazie a lui al suo bel carattere e alla sua schiettezza e professionalità siamo andati subito d’accordo con un grande rispetto reciproco e grande stima, insomma lo considero un regalo “meraviglioso” ed ancora una volta sono stata fortunata e ringrazio la vita!

Ps tutto bene per il resto, si ricomincia piano piano e vi ringrazio per i pensieri carini che avete avuto in questi giorni nei miei confronti!!!

Se volete vedere altre mie idee potete seguirmi anche qui  :

guardate queste palline bianche da regalare

2013.12.03_cucina_palline.JPG.620x400_q95_crop-,0

una confortante minestra di risone funghi spinaci e zucca 

2013.12.02_cucina_risone.JPG.620x400_q95_crop-smart

un delicato e veloce pollo all’arancia

2013.12.01_cucina_pollo.JPG.620x400_q95_crop-smart

Oppure potete seguire questo video di una ricetta nuova e golosa preparata con le bambine:

ricette piccolini natale

 

torta al cioccolato delle feste

Torta al cioccolato delle feste

Facile
45 minuti

Ingredienti

per la torta

  • 200 g di cioccolato fondente
  • 250 g di burro
  • 300 g di zucchero
  • 200 g di farina
  • 100 g di nocciole tritate
  • 4 uova
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci

Per la glassa di cioccolato:

  • 150 g di cioccolato fondente
  • 50 g di panna

Per decorare:

  • confettini verdi e rossi (tipo smarties, stelline di zucchero)

­Procedimento

  • Sciogliere a bagnomaria il cioccolato con il burro e lo zucchero.
  • Una volta sciolto il tutto unire fuori dal fuoco le uova uno alla volta, aggiungere la farina setacciata con il lievito, e infine le nocciole tritate.
  • Imburrare una teglia rettangolare di 30 cm per 30, versare l'impasto e cuocere per 45 minuti nel forno caldo a 180 gradi.
  • Una volta raffreddata decorare con la glassa ottenuta dal cioccolato sciolto con la panna e le caramelline colorate.
Vuoi condividere questa ricetta?

addobbi, centrotavola, cioccolato, Feste, torta


Natalia

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Comments (7)

  • Natalia tanti auguroni, il dolce cosi’ presentato e’ fantastico, sono contenta che va tutto bene, ti pensavo in questi giorni, passa le feste con tanta serenita’ e alla prossima bonta’, con affetto Laura.

  • ciao super Nat!!!!
    mi sono già “copia e incolla” la tua ricetta, che è FANTASTICA!!!!!!! la farò credo molto presto….tipo il pomeriggio di Natale, sono invitata a casa di amiche e credo proprio che mi presenterò con questo bel dono…. 🙂
    Per il resto son contenta che tu stia bene, ti auguro una super ripresa…non vedo l’ora di partecipare a qualche tuo corso, semmai ne farai….
    Un abbraccio forte ed un bacio grande.
    Auguri di buone e serene feste.
    Manu

  • Ciao!
    Son contenta di sentirti piano piano ritornare alla normalità!
    Io mi ero persa un po’ di “puntate” de I Piccolini ( sono cresciute le tue bimbe )….tutte ricette buonissime e la rottura dell’uovo con una sola mano un colpo da maestra! 🙂
    Io oggi ho fatto il croccante, ma non sò se arriverà a destinazione o me lo pappo tutto io! 🙂 Davvero una preparazione facile e di grande soddisfazione, credo la rifarò spesso!
    Ti ho seguita sia oggi che martedì! Questa presentazione è proprio forte ed effettivamente tu e Lorenzo fate una bella coppia, rispetto agli inizi si vede che avete familiarizzato!
    Ho scritto un poema come mio solito, ma non ti saluto prima di aver fatto tanti auguri a tutti quelli che passano da questo blog, siamo diventati un po’ una grande famiglia e naturalmente un augurio speciale a te e alla tua famiglia!
    Bye e Baci!

  • Auguri Naty! colgo l’occasione per farti un milione di splendenti auguri a te e a tutta la tua famiglia!
    Alla Vigilia sulla tavola ci sarà una tua ricetta come succede spesso da quando visito il tuo blog.
    Grazie di tutto.. per le ricette, per l’affetto che ci doni e le tue attenzioni
    Un bacio grande e a presto (nel nuovo anno hihihihihi)
    Pat

  • Complimenti Nat, sei una roccia!!!
    Credevo che saresti stata lontana dal PC qualche giorno in più, invece eccoti.
    Però mi raccomando: non bruciare le tappe…
    La torta deve essere buonissima, visto gli ingredienti e la presentazione è strepitosa/sciccosa.
    Le palline bianche mi ricordano i Raffaello Ferrero.
    Quasi quasi mi cimento….
    I bignè salati una delizia…come la zuppa….
    mmmmhhhhh
    che fameeeee

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency