A La prova del Cuoco: Pollo alla cacciatora con teglia di patate al forno di casa mia

Scritto da Natalia il .

Buon inizio settimana a tutti!
E’ un piacere per me lasciarvi questa ricetta, perchè fa parte delle mie ricette del cuore, di quelle che in casa si sono sempre fatte.
La mia nonna Maria, anche quando ormai la malattia le aveva portato via tutti i suoi ricordi, riusciva a cucinare questo pollo alla perfezione con gesti sicuri senza indecisioni, come se non avesse mai smesso di farlo.

Spesso le veniva chiesto di prepararlo per farle acquistare un po’ di sicurezza di fiducia  e di  serenità (condizioni perse a causa del suo stato di salute) lei si sentiva impotente e inutile, ma quegli occhi, quegli occhi diventati piccoli e spenti si riaccendevano subito, quando aveva per le mani i pezzi del pollo ruspante e davanti a se tutti gli ingredienti.

Le patate venivano di conseguenza, e anche le sue patate erano fantastiche, le avvolgeva in un battuto di burro e erbe aromatiche, dei bei tocchi grossi che si insaporivano e diventavano croccanti.
Oggi io vi propongo il suo pollo con una versione mia di patate al forno, che faccio spesso a casa perchè ho visto che sono apprezzate e riesco a dimezzare anche i tempi di cottura.

La raccomandazione che vi devo dare è di fare attenzione alla cottura del pollo che non deve galleggiare nel liquido di cottura ma deve essere cotto allungando pian piano se necessario, in questo modo otterrete un pollo giustamente umido e non secco ma nemmeno lesso!!! Ovviamente la foto è delle patate, il pollo è stato mangiato prima 🙂

Pollo alla cacciatora con teglia di patate al forno di casa mia

Facile
40 minuti

Ingredienti

per il pollo alla cacciatora

  • 1 pollo ruspante
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 1 carota
  • 1 gambo di sedano
  • 1 cipolla
  • 5/6 pomodorini maturi
  • 1 spicchio di aglio
  • Erbe aromatiche (alloro,salvia,rosmarino)
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe
  • Peperoncino

per le patate

  • 1,500 kg di patate ( possibilmente della stessa dimensione)
  • 50 g di burro
  • 50 g di olio
  • Erbe aromatiche

­Procedimento

  • Tagliate il pollo a pezzi piccoli, lavate bene e togliere la pelle lasciandone solo a qualche pezzo.
  • In un tegame capiente fate rosolare il pollo con l’olio e uno spicchio di aglio.
  • Quando la carne è colorita aggiungete le carote, la cipolla e il sedano tritati, le erbe aromatiche, salare e pepare, aggiungete il bicchiere di vino e lasciate evaporare.
  • Fate asciugare un po’ il condimento poi proseguite la cottura aggiungendo i pomodorini tagliati a metà e il peperoncino.
  • Cuocete mantenendo la salsa sempre ben tirata.
  • Se occorre aggiungete un po’ di acqua ma sempre poco alla volta, fino a quando la carne non sarà tenera.
  • Mettete a bollire le patate intere ben lavate per 10 minuti partendo dall’acqua fredda.
  • Togliete la buccia, tagliatele a fettine sottili, insaporitele in una ciotola con il burro, l’olio e le erbe aromatiche.
  • Sistematele in una teglia con le fettine attaccate come se fossero ricomposte.
  • Cuocete per circa 40 minuti a 200 gradi o fino a quando non si sarà dorata la superficie.
Vuoi condividere questa ricetta?

Carne, erbe aromatiche, patate, pollo, verdure


Natalia

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Commenti (20)

Rispondi a stella Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency