Rotolini di pasta fillo con zampone e crema di lenticchie

Alla prova del cuoco : Rotolini di pasta fillo con zampone e crema di lenticchie

Bentrovati!
Passato bene le feste?
Mi auguro tanto di si, e spero comunque che abbiate potuto godere di ciò che di bello e di buono vi sia passato accanto in questi giorni.

Provo a riprendere le fila di questo blog un po’ trascurato per forze maggiori, lo ripeto per chi ancora non lo sapesse ma il blog è gestito interamente (foto testi ricette )dalla sottoscritta che con una famiglia di 4 figlie un marito un cane un lavoro e tanti impicci da portare avanti fa ovviamente quello che può e quando può!
E poi mi piace così altrimenti anche questo blog sarebbe “finto” e di  blog che si dicono tali (ma che poi in realtà son “finti”)ce ne sono già tanti , impersonali, inutili,confusionari, così almeno fermarsi un po’ e non aggiornare le pagine per esigenze di “vita” diventa insieme ad altri un segno di distinzione e di realtà , di sincerità e serietà che male non fanno che ne dite?
Quando navighi nella marea dei blog, per quanto mi riguarda quelli di cucina, ti rendi conto come non sia poi tanto facile ricavare giuste informazioni, anche io ho pochi punti di riferimento che sono in grado di assicurarmi la reale efficienza e serietà delle ricette, così che ho pensato come proposito per il nuovo anno  di lasciarvi i link di persone che stimo e ritengo capaci nel loro lavoro per rimandarvi alle loro ricette qualora ne abbiate bisogno e vogliate riprodurle.
Con calma però eh? Intanto vorrei rinnovare il mio blog, mi piacerebbe  renderlo più semplice da consultare con un elenco delle ricette molto facile e immediato, ormai ce ne sono tante che non le riesco a trovare più nemmeno io quando ne ho bisogno.
Naturalmente colgo l’occasione per chiedere anche a voi qualche consiglio in merito così il lavoro di squadra risulterà senz’altro migliore ok?
Intanto come “premio “ vi lascio questa ricetta davvero furba e squisita oltre ad essere veloce e facilissima, approfittatene per utilizzare le fette di zampone o cotechino che vi sono rimaste e vedrete che farete tutti contenti.
Una sola informazione, nella foto vedete la cipolla sulla crema di lenticchie, ecco quello è stato il primo esperimento ma era troppo forte come abbinamento ai rotolini, la cipolla non ci stava proprio così ne ho fatta una seconda versione senza, molto più delicata e buona ed è quella che trovate nella ricetta che ho eseguito anche alla prova del cuoco e che ha fatto in diretta Lorenzo Branchetti in 8 minuti più musichette più confusione e questa è la conferma della sua semplicità.

A presto

Rotolini di pasta fillo con zampone e crema di lenticchie

Rotolini di pasta fillo con zampone e crema di lenticchie

20 Pezzi
Facile
10 minuti

Ingredienti

  • 1 confezione di pasta fillo (250g)
  • 400 g di zampone già cotto
  • 800 g di patate già lessate
  • pepe
  • chiodi di garofano
  • rosmarino
  • semi di sesamo e papavero

Per la crema:

  • 200 g di lenticchie già cotte
  • 50 g di noci sgusciate
  • pepe
  • aglio
  • alloro
  • peperoncino
  • vino bianco

­Procedimento

  • Tagliate a dadini piccoli lo zampone e fatelo rosolare on padella senza grassi aggiunti con un paio di chiodi di garofano fino a quando non diventerà croccante.
  • Togliete dal fuoco, eliminate le spezie, aggiungete il rosmarino tritato, le patate schiacciate grossolanamente e amalgamate bene aggiustando il sapore con sale e pepe.
  • Formate i rotolini distribuendo il ripieno su fogli di pasta fillo accoppiati a due a due e leggermente unti tra un strato e l’altro con acqua e olio.
  • Ungete bene anche la loro superficie e cospargete di semi di sesamo e papavero.
  • Cuocete in forno a 190 gradi per circa 10 minuti
  • Preparate la crema di lenticchie: insaporite le lenticchie in padella con uno spicchio di aglio, l’alloro, salate e pepate.
  • Sfumate con un po’ di vino bianco e spegnete.
  • Inseritele in un mixer insieme alle noci e riducete tutto in crema, se fosse necessario aggiungete un po’ di acqua o olio per rendere più morbido e cremoso il composto.
  • Aromatizzate a piacere anche con il peperoncino.
  • Servite con i rotolini di cotechino.
Vuoi condividere questa ricetta?

Carne, legumi, lenticchie, pasta phillo


Natalia

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Commenti (11)

  • @giuli – ecco per l’appunto proprio perché faccio tutto io ci sono un sacco di pasticci, invece di postare avevo cancellato la ricetta grazie mille giuli e tanti auguri di buon anno!

  • Ciao Nat! Intanto buon anno, spero che anche a te sia andato tutto bene con la tua grande famiglia!!!
    Bellissima premessa ed ottimi propositi… ma la ricetta? ;o)
    Sono io forse che non la vedo, eheheh!
    Un abbraccio grande grande e a presto! Ale

  • ciao Naty ho fatto l’arrosto di filetto ripieno sia a natale che a capodanno è stato un successo mi è venuto una meraviglia Grazie

  • Ciao Natalia e Ciao a tutte voi!!
    Non c’entra con questa ricetta, mamma sabato ti ha vista in trasmissione ed è rimasta colpita dalla tua ricetta quindi l’abbiamo subito rifatta…buonissima!!! 🙂
    Quanto al restyling del blog non saprei cosa dirti, io sono una sentimentale quindi ti direi che mi piace così, è funzionale!!! Sicuramente si può sempre fare meglio, ma consigli tecnici proprio non saprei dartene!!
    Bye e Baci!

    • @Patrizia – salutami tanto la tua mamma e sono contenta che vi siano piaciuti questi rotolini croccanti. anche mia figlia chiara dice che il blog va tenuto così perchè ci si affeziona ma ormai mi conosci, io non ce la faccio a stare ferma e voglio sempre fare cose diverse quindi ho deciso , si cambia. con la persona che mi aiuta stiamo tirando fuori qualche idea, non vedo l’ora ragazze… ma mi sa che ci vorrà ancora un po’. buona domenica e a presto

  • Buongiorno! È da pochissimo che seguo questo blog, e mi sta piacendo molto!
    La ricetta in questo articolo è molto invitante e appetitosa, ma, ahimè, lo zampone nella mia famiglia non è molto apprezzato…. C’è un’alternativa a questo squisito ripieno?
    Grazie mille!

    • @mery – grazie e benvenuta! ma certo che ne dici di un po’ di salsiccia? anche petto di pollo insaporito con pancetta affumicata, insomma libera la tua fantasia e dai spazio ai gusti di famiglia così questi rotolini saranno davvero graditi !!

Rispondi a giuli Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency