Cake salato con zucca patate pancetta e rosmarino

Cake salato con zucca patate pancetta e rosmarino

Finalmente riesco a postare questa ricetta, mica perché non ho avuto tempo, no no, ma solo perchè sono una disordinata e distratta , da questo punto di vista sono incorreggibile e non mi sopporto proprio.

Un paio di settimane fa decido di provare a fare un tortino con una bel pezzo di zucca che avevo in casa per accompagnare ad una bella padellata di funghi freschi che mi avevano regalato, così prendendo spunto da una ricetta di un cake salato che avevo già fatto ho cominciato ad elaborare . Lo volevo morbido e umido così ho aggiunto una patata,
poi lo desideravo saporito, così ho pensato di mettere il rosmarino e anche un po’ di pancetta per provare ad accontentare Silvia la figlia grande che non ama per niente mangiare solo cose vegetariane. Insomma soddisfatta del mio miscuglio trascrivo in un foglietto tutto il procedimento inforno e aspetto il risultato.
Orgogliosa metto anche la foto su Instagram, il profumo c’è , l’aspetto è invitante manca solo di sentirne il sapore, ma per questo aspetto che si raffreddi un po’.
Successone , che bello, rimane morbido anche per un paio di giorni e l’indomani tostato è ancora meglio. Perfetto questa ricetta ce l’ho, la metterò sul blog presto.
Ce l’ho, ce l’ho, ma al momento di riportarla qui… mi mancava!!!! Nel caos che governa la mia cucina il foglietto si era perso. Non potevo affidarmi solo alla mia memoria, ci tengo ad inserire qui per voi solo ricette provate e sicure,(anche se nonostante la mia fatica spesso mi sento accusata di scrivere ricette che non vengono ) io voglio avere la coscienza a posto. Decido di rifarlo con quello che mi ricordo per verificare il procedimento e la dose degli ingredienti. E via si va di secondo tortino. Riesce , riscrivo , lo mangiamo , passa del tempo e… Ops un dejà vu non trovo la ricetta! Non è possibile, dove ho la testa, ci ricasco sempre.

Raccontando questo fatto in casa, naturalmente dispiaciuta , ieri ho ricevuto un regalo da mia figlia Chiara : un bel quaderno ad anelli, con una copertina fluo, visibilissimo e molto pratico, “mamma qui ti devi appuntare le ricette e da qui non spariranno più, comincia di nuovo dal tortino alla zucca che a noi  era piaciuto molto va!” . E così è stato!

 

Cake salato con zucca patate pancetta e rosmarino

Cake salato con zucca patate pancetta e rosmarino

Media
50 minuti

Ingredienti

  • 200 g di patate
  • 200 g di zucca
  • 3 uova
  • 80 g di pancetta affumicata
  • 200 g di farina 0 o anche integrale
  • 80 g di olio extravergine di oliva
  • 200 g di latte
  • 1 bustina di lievito per torte salate
  • 80 g di formaggio parmigiano
  • un bel rametto di rosmarino fresco
  • sale e pepe

­Procedimento

  • Pulite la patate e il pezzo di zucca riducete in dadi e mettete il tutto a cuocere nel forno a microonde coprendo la base del contenitore con un foglio di pellicola trasparente.
  • Fate andare 5/6 minuti a massima potenza ( se non avete il forno a microonde potete cuocere i dadini di verdura anche a vapore o al forno) Togliete l’eventuale acqua depositata e riducete i dadi morbidi in purea (passata il tutto al setaccio).
  • Se vedete che le verdure sono ancora molto umide asciugatele un po’ mettendo la purea in una padella antiaderente e fiamma bassa muovendo con un cucchiaio.
  • In una padella antiaderente rosolate un po’ la pancetta affumicata tagliata a dadini in modo che possa eliminare parte del suo grasso.
  • Versate in una ciotola le uova intere, il latte, l’olio, il rosmarino tritato,mescolate bene, aggiungete la purea di patate e zucca, cercate di ottenere una crema omogenea. Unite il formaggio grattugiato e la pancetta.
  • Aggiungete la farina setacciata con il lievito e lavorate il composto il tempo sufficiente per amalgamare il tutto, versate in uno stampo da plum cake lungo 24 cm precedentemente imburrato, cospargete la superficie della torta con semi di zucca (se volete potete aggiungerne anche nell’impasto)
  • Cuocete per circa 45/50 minuti nel forno a 170 gradi funzione ventilata.
  • Sformate quando il tortino sarà tiepiedo, si conserva benissimo per due o tre giorni.
    Cake salato con zucca patate pancetta e rosmarino
Vuoi condividere questa ricetta?

Carne, patate, zucca


Natalia

Natalia

Mi chiamo Natalia Cattelani, sono nata a Sassuolo (Mo), vivo a Roma dal 1990, da quando mi sono sposata. La passione per la cucina ce l’ho da sempre. Cucino con garbo, sperimento, metto insieme, do da mangiare alle figlie (Silvia, Chiara, Laura ed Elisa), al marito cresciuto con l’ottima cucina calabrese della madre, ai parenti di Sassuolo, agli amici di Roma, alle feste che ho organizzato per altri, conoscenti e figli di conoscenti, per battesimi, compleanni, campi scout, i bambini della casa famiglia San Giuseppe, amici di San Nicola, allieve della scuola Cuciniamo.ci di Roma.

Commenti (26)

  • Natalia, dire che le tue ricette non vengono è quasi assurdo! certo, può capitare tutto, ma sono sempre falici e semplici (ed io non sono proprio una gran cuoca!)
    Forse, per faciltarci, dovremmo scegliere dei buoni ingredienti.
    Maria

  • ecoooooooooooooo!
    avevo scritto tutto il mio bel discorsetto sulla zucca semplice semplice, di quanto faccia bene e di come il suo bellissimo arancione sia l’unica goccia di colore nel brullo orticello autunnale… e mi si cancella tuttoooooo!!!
    aaaaaaahhhh sti cosi li odio!
    ripetiamo… questo cake è favoloso, oltre che godurioso, proprio per la presenza di questo ortaggiuo fantastico, dolce e del delicato, ricchissimo di beta-carotene, precursore (cioè il nostro organismo lo lavora e lo trasforma in ..) della VITAMINA A (quella della vista!), soprattutto forte antiossidante e quindi amico delle nostre cellule, soprattutto di quelle della pelle….!!! la cosa fantastica è che i beta-carotene si assimila meglio se viene cotto e sopattutto in presenza di grassi, perché si scioglie in essi…..
    ECCO CHE LA NOSTRA MAMMA STA DIVENTANDO SUPER BRAVA ED ESPERTA!
    aaaaahhhhh! ovviamente i semi che hai messo sopra non ce li dobbiam mica dimenticare! fonte dri proteine vegetali e di grassi buoni nonché di super minerali!
    grandeeee Nat!
    ti adoro e rifaccio di sicuro questo cake!
    baciiiiiii!

  • Dopo tutta la spiegazione delle proprietà nutritive della zucca e dei suoi semini della bravissima e preparatissima Emanuela che cosa posso ancora dire??
    Ma quanto deve essere buono questo plumcake salato!!!!!!!!
    Brava bravissima Nat ^_^

  • Ciao Nat a me le tue ricette vengono sempre naturalmente un po le modifico così con un po di fantasia o a gusto ma vengono sempre…per esempio venerdì ho avuto amici a cena e ho fatto le rosette di prosciutto e formaggio ma ho fatto la sfoglia agli spinaci per dare un po di colore poi le polpette di salsiccia e per ultimo la torta delle castellani senza mandorle perché mio marito è allergico la cena un successone il mio amico si è mangiato 15 polpette….presto farò anche questa ricetta forse senza pancetta per mia sorella vegetariana
    Un saluto sara

    • @Sara – grazie mille mi raccomando la cottura, imposta il forno a una calore moderato , non si deve formare la crosta sulle superficie prima che si sia cotto all’interno

    • @federica – se le fai a pezzetti piccoli occorreranno 15 / 20 minuti , fai la prova inserendo i rebbi di una forchetta per vedere se sono cotti. puoi anche cuocere le verdure a vapore

  • Ciao Natalia! Sono troppo curiosa di provare questa ricetta!! Secondo te si potrebbe sostituire il lievito per torte col lievito di birra (naturalmente variano i tempi di preparazione perchè c’è la lievitazione)?

  • Io ho preparato questo plum cake ma, sebbene sapessi che il forno ventilato non si usa per i lievitati, ho voluto seguire la ricetta. 170 gradi per 45 minuti. Cotto fuori e crudo dentro. Posso sapere perché suggerisci il forno ventilato?

    • @Silvia-ciao, per questa preparazione ho consigliato la cottura ventilata per asciugare e togliere l’umidità nel cake data dalla zucca. in questo modo si accorciano anche i tempi di cottura. nel tuo caso evidentemente l’umidità era maggiore e la cottura probabilmente andava prolungata. mi spiace di questo inconveniente.

  • Buonissimo Nat! Grazie. L’ho fatto con farine senza glutine, patate americane rosse al posto delle patate e ricotta stagionata invece del parmigiano a causa di mie intolleranze. È normale che rimanga bagnatina dentro o dovrebbe essere proprio asciutta?

  • Ciao Nat non ho il forno ventilato, come mi regolo con la temperatura è tempi di cottura….30 minuti sotto a 170 gradi poi gli ultimi 20 min sempre a 170 sopra e sotto ??

  • La ricetta mi intrigava molto,purtroppo però non mi è venuta bene…una volta tolta dal forno si è completamente accasciata…spero sia almeno buona dentro…non è forse troppa la farina? O forse era meglio la 00…non so..peccato però…

Rispondi a Stef Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




logo footer Tempo di cottura di Natalia Cattelani
Sito fatto con gusto da Nagency